- a cura della Redazione -

- a cura della Redazione -

Cineteca - FilmTv n° 33/2012

Il più grande trionfo della Hollywood sul Tevere, immortale ed esaltante, non invecchia mai anche alla centesima e festiva visione. Merito di una storia nerissima e piena di allusioni omoerotiche (Gore Vidal mise mano alla sceneggiatura) e al corpo attoriale michelangiolesco dell’immenso Heston...

Cineteca - FilmTv n° 33/2012

Il travolgente requiem di Aronofsky racconta il declino di un perdente esemplare, cuore infartuato di un’America sfatta e marginale. Il corpo squassato di Rourke, relitto d’altri tempi, dà anima e carne allo spettro di un immaginario (s)finito e illusorio, collassato nella gloria e nel dolore...

Cineteca - FilmTv n° 33/2012

Uno dei segreti meglio riposti dell’horror italiano: psicothriller surreale e fiabesco, è un affascinante e inquietante ibrido di Alice nel paese delle meraviglie e Rosemary’s Baby, tra magia nera, inferi psichici e cannibalismo. Raffinatissima la messa in scena, a conferma...

Cineteca - FilmTv n° 33/2012

Partitura visiva a più sorgenti - diario filmato, videocamere di sorveglianza, YouTube -, il capolavoro di De Palma è opera rabbiosamente teorica. Sperimentale e urticante saggio in digitale, riflette impietoso e urgente sull’interdipendenza di guerra e immagini. Leone d’argento a Venezia.

Cineteca - FilmTv n° 32/2012

Tralasciate pure i primi due fiacchissimi episodi (firmati Vadim e Chabrol) e concentratevi sul terzo, un piccolo grande capolavoro felliniano che mescola Edgar Allan Poe, gli spaghetti western e l’horror di Mario Bava, ed eterna la maledettissima e platinata icona Swinging London Terence Stamp...

Cineteca - FilmTv n° 32/2012

Nerissimo e angosciante, il film di Aldrich sgomenta ancora oggi per la sua straordinaria invenzione visiva (i titoli di testa al contrario), per gli echi di Hammett e Orson Welles e il possente (anche se seminascosto) grido d’allarme contro le armi nucleari. Esordio col botto per la superba...

Servizio - FilmTv n° 32/2012

Cosa ci fa Miley Cyrus abbigliata da teenager in fase di sperimentazione, gli occhi a stellina incollati allo schermo dell’iPhone? No, non sta messaggiando con il fidanzatino Liam Hemsworth. È la protagonista dell’ennesimo esempio di cannibalizzazione hollywoodiana in forma di remake: LOL....

Cineteca - FilmTv n° 32/2012

Dopo anni di timidi approcci e sangue col contagocce, finalmente torna in Italia la violenza più cieca e il sano gusto per il macabro. Albanesi non ha timori reverenziali e la sua rabbia giovane, sposata a un pacato citazionismo, riesce nel miracolo a basso costo di sconvolgere tutto e tutti....

Cineteca - FilmTv n° 32/2012

Spietata autoriflessione sui meccanismi manipolatori della fabbrica dei sogni, è l’ennesimo capo d’opera di un Minnelli sganciato da piroette e canzoni che non rinuncia a una messa in scena straordinariamente barocca. Indimenticabile il più che eloquente sorriso della Turner nell’ultima scena...

Cineteca - FilmTv n° 32/2012

È «una semplice formalità» ad avviare l’incubo kafkiano di Di Noi, sommo emblema del viluppo di ingiustizie e disfunzioni in cui è invischiato il nostro sistema giudiziario e carcerario, tra abusi di potere e quotidiane umiliazioni. Spicca la prova di drammaticità intensa e disperata di Sordi,...

Cineteca - FilmTv n° 32/2012

Cronaca titanica e appassionante della (ri)nascita di una nazione, il western postatomico di Costner sgrana un’ambiziosa epica futuribile, dove solo l’amore, la condivisione e il richiamo alla tradizione (anche filmica) possono salvare l’umanità dalla barbarie d’un progresso invertito di rotta...

Cineteca - FilmTv n° 32/2012

Tre anni prima di Peckinpah, Brooks recluta un altro mucchio selvaggio di avventurieri perché cantino il tramonto del vecchio West e le disillusioni insite in ogni rivoluzione. Tra i western più influenti del decennio, anticipa con amara lucidità disincanti e turbamenti della New...

Cineteca - FilmTv n° 31/2012

Algido thriller delle nevi come Fargo dei Coen, la definitiva prova della maturità registica di Raimi è un apologo secco e asfittico sulle conseguenze dell’avidità umana, una tragica ronde d’orrore quotidiano e ordinaria cupidigia. Con un crescendo finale di rara crudeltà...

Cineteca - FilmTv n° 31/2012

Dal romanzo Elmer Gantry di Sinclair Lewis, un potente affresco dell’America di provincia, saggio aspro e chiaroscurale sul ruolo del consenso nella società statunitense e sulla sua religiosità morbosa. Burt Lancaster, nel ruolo più intenso di sempre, vinse l’Oscar. Tra i massimi...

Cineteca - FilmTv n° 31/2012

Incompreso e snobbato capolavoro che vola altissimo, mescolando storie ed epoche in un travolgente flusso di immagini mirabolanti e crossover musicali (Michel Legrand reinterpreta Rachmaninov) di rara esuberanza. Ma è sufficiente il pianosequenza iniziale sulle strade notturne del Tempo per...

Cineteca - FilmTv n° 31/2012

Deliziosa commedia squilibrata (e decisamente anomala nel panorama fantagenetico dell’epoca) che ha il merito, grandissimo, di regalare a Peter O’Toole un personaggio stralunato e dalle venature malinconiche che il mirabolante attore inglese interpreta con encomiabile disincanto e dolce ironia...

Cineteca - FilmTv n° 31/2012

Personalissima incursione nel genere post catastrofico, l’opera di Weir è un inquietante studio sull’irrazionalità e l’estasi della salvezza che, con stile liberissimo e anarchico, volteggia insieme a un onnipotente Jeff Bridges (non a caso in stato di grazia). Cast di contorno ricchissimo e...

Cineteca - FilmTv n° 31/2012

L’episodio più teso e suggestivo della serie Tv, ideata e introdotta da Argento (qui anche regista), ricostruisce con sottile ironia un delitto dai contorni metafisici. Ne esce un breve giallo, epurato di violenza e mosso dal jazz di Giorgio Gaslini, con un pungente ammicco finale alle mani...

Cineteca - FilmTv n° 31/2012

Ispiratosi al Golpe Borghese, Monicelli dirige una farsa polemica, cinica e grottesca, dove mischia satira e denuncia mettendo alla berlina trame nere e gerontocrazia italiana. Con grande lucidità, si scorgono le catastrofiche filiazioni di una pagliacciata esemplare, già incline alla dittatura...

Cineteca - FilmTv n° 30/2012

Malinconico autunno Passione per i turbinii del sentimento e poetica sobrietà registica avvolgono per l’ultima volta la coppia delle meraviglie Amedeo Nazzari/Yvonne Sanson. Il film risente di qualche stanchezza narrativa ed emozionale, ma la mano di Raffaello Matarazzo riesce comunque a dare...

Cineteca - FilmTv n° 30/2012

Noir crudo e granitico sulla purezza dell’amicizia e sull’individuale senso dell’onore, nonché elegia straziante e altamente etica sull’irrecuperabilità del passato, l’ineluttabilità della sconfitta e l’incontro/scontro tra culture irrimediabilmente diverse. Tra i massimi capolavori di Pollack...

Cineteca - FilmTv n° 30/2012

Apice in technicolor per il filone storico della Mgm anni 50: Robert Taylor è sempre garanzia di bellezza e prestanza fisica, Elizabeth Taylor buca lo schermo con occhi viola mai così fulgidi e il triste George Sanders cesella un ruolo di rara complessità psicologica. Musiche di Miklos Rozsa in...

Cineteca - FilmTv n° 30/2012

Quando Faulkner giocava con i sudori e le ossessioni di Tennessee Williams: Martin Ritt trasporta tutto sullo schermo con l’ausilio della super coppia Newman/Woodward e insinua le prime crepe nel buonismo tradizionale della Hollywood degli anni d’oro. Straordinari i comprimari, su tutti Lee...

Cineteca - FilmTv n° 30/2012

Basterebbero i primi cinque stupefacenti minuti (sulle note di New York, New York) per capitolare davanti a questo musical rivoluzionario (il primissimo a essere girato in esterni reali). Il duo di geni Donen/Kelly orchestra musiche strepitose, balletti mozzafiato e l’immancabile gioia...

Cineteca - FilmTv n° 30/2012

Il drammaturgo Pinter, qui nelle vesti di sceneggiatore, stravolge il bestseller di Fowles con una messa in abisso raffinata e suggestiva, dove la realtà vive in osmosi con la sua messa in scena e la cornice è libera d’adombrare il quadro. Un elaborato mélo al calor bianco, magnificato da...

Cineteca - FilmTv n° 30/2012

Sulle orme dell’amico Jim Jarmusch e dei Leningrad Cowboys kaurismäkiani, il direttore della fotografia DiCillo sorprende con una commedia anomala e trasognata, fatta di rockabilly cosmetico e bozzetti sospesi. A fianco di Nick Cave, un giovanissimo Brad Pitt. Pardo d’oro a Locarno.

Cineteca - FilmTv n° 29/2012

Apice irripetibile del melodramma matarazziano che consegna all’eternità i baffi di Amedeo Nazzari e le lacrime (napulitane) di Yvonne Sanson. Bastonato con troppa crudeltà, finalmente possiamo smettere di giustificarne la visione per colpa delle nonne per dichiarare apertamente un amore...

Cineteca - FilmTv n° 29/2012

Il cinema più brutto del mondo: sgangherato, ridicolo, regia fantasmatica, il peggio del peggio insomma. Ma la genialità, ancora tristemente incompresa, della musica degli Squallor nobilita tutta l’operazione, elevandola a capolavoro assoluto di comicità profondissima e senza senso, come la...

Cineteca - FilmTv n° 29/2012

Dopo Fucking Åmål, Moodysson guarda alla vita di una comune degli anni 70 con nostalgia e agrodolce ironia. Una commedia corale, trascinante e pensosa sullo scontro tra idealismo e realismo, astrazione libertaria e perbenismo borghese. Passibile forse di buonismo, ma in fondo lucida e...

Cineteca - FilmTv n° 29/2012

Dopo i risorgimenti di Bogdanovich, per qualche stagione morbida e felice, negli anni 70 la macchina da presa guarda indietro alla screwball sofisticata e a una rinnovata guerra dei sessi. Il film di Melvin Frank in questo è perfetto e scalpitante, e regala a Glenda Jackson un Oscar insperato e...

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy