Fabrizio Tassi

Fabrizio Tassi

Critico cinematografico, giornalista professionista, ma anche scrittore, autore di opere teatrali, direttore artistico di festival culturali, docente di cinema per scuole, enti, associazioni. Vicedirettore di Cineforum, rivista e sito, oltre a collaborare con FilmTv scrive anche per Micromega. L'incontro con l'animatore marchigiano Simone Massi ha prodotto un libro (Nuvole e mani per minimum fax), un documentario (Animata resistenza, regia di Girotto-Montagner, Leone nel 2014 per il Miglior documentario sul cinema ) e la sigla della Mostra del cinema di Venezia. Appassionato di montagna, libri e filosofia (soprattutto orientale). Ottimo camminatore. 

Il Sassolino - FilmTv n° 21 / 2017

Avete presente quel tizio molto simpatico e molto intelligente che dice solo cose ganze (“ganzo” è abbastanza vintage?), e fa tutto in quel suo modo ironico e ammiccante, e ogni due minuti ti dà una pacca sulla spalla per coinvolgerti nel suo divertimento irresistibile? Quel tizio che magari...

Cinerama - FilmTv n° 12 / 2017

Un “vuoto” che parla, ricorda, riflette. Che benedice. Un’assenza incarnata in una stanza disabitata, il luogo in cui il cardinale Carlo Maria Martini ha vissuto i suoi ultimi istanti. È da lì che parte il film di Olmi, ed è lì che torna continuamente, a sottolineare ciò che è venuto a mancare...

Cinerama - FilmTv n° 06 / 2017

Nicola III è un re scentrato. Una marionetta nelle mani del protocollo. Silenzioso, perplesso, forse un po’ stupido, sicuramente fuori posto. Soprattutto in Turchia, dove è in viaggio di Stato, nel nome dell’Europa. Nicola III è il re del Belgio, nonché il protagonista di un film che dovrebbe...

Servizio - FilmTv n° 49 / 2016

Al cinema è arrivato quando aveva 30 anni. Grazie a una raccomandazione. Fu Lauren Bacall a convincere Hollywood che quell’attore di Broadway, con una fossetta clamorosa sul mento, era perfetto per il grande schermo. Occhi azzurri, spalle da atleta, voce profonda. Terribilmente vanitoso e...

Cinerama - FilmTv n° 48 / 2016

Guardare il mondo con gli occhi di un bambino di nove anni. Guardare anche la morte, il dolore, l’abbandono. Con la sincerità disarmante, l’angoscia senza reti, la gioia pura, di un bambino di nove anni. Incontriamo Zucchina (al secolo Icaro) nella sua casa, insieme a una madre alcolizzata,...

Cinerama - FilmTv n° 48 / 2016

Comincia da un applauso, una sala teatrale che si svuota, un uomo che passeggia nella notte, prima in compagnia di Dostoevskij e poi di Kafka. Quell’uomo è Giorgio Pressburger, nato a Budapest nel 1937, fuggito in Italia nel 1956, simbolo di una cultura mitteleuropea incarnata nella città di...

Cinerama - FilmTv n° 47 / 2016

Agostino lotta contro la montagna. Tutti se ne vanno da quel luogo inospitale, dove la roccia oscura il sole, e nella terra inaridita crescono solo le tombe. È una vita miserabile, ma lui vuole rimanere, insieme alla moglie e al figlio. Siamo nel Medioevo, in un luogo imprecisato. Siamo sempre...

Cinerama - FilmTv n° 43 / 2016

Dal passato remoto del cinema a tesi, edificante e moralista, in cui conta solo il contenuto (la forma è archeologia televisiva), ecco spuntare un film che illustra in modo esemplare quanto il “religioso” possa diventare involontariamente anti-spirituale e anche un po’ greve. È la storia di...

Cinerama - FilmTv n° 40 / 2016

Tra la quinta Era glaciale e il terzo Kung Fu Panda, tra tentativi maldestri di tradurre i videogiochi in cartoon (Angry Birds o Ratchet & Clank) e la solita Pixar che sforna classici istantanei, emerge un film che ha la grande virtù di non prendersi...

Cinerama - FilmTv n° 27 / 2016

Ci sono film che hanno bisogno delle istruzioni per l’uso. Chi non frequenta il mondo PlayStation, non può sapere che Ratchet & Clank è un must per gli appassionati di platform game, dotato di umorismo, trama fantascientifica avventurosa e modalità “sparatutto”. D’altra...

Speciale - FilmTv n° 25 / 2016

«Non è che un giorno ci siamo seduti a un tavolino di via Veneto, Rossellini, Visconti, io e gli altri e ci siamo detti: adesso facciamo il neorealismo. Un giorno mi dissero che Rossellini aveva ricominciato a lavorare. “Un film su un prete”, dissero. E basta». La citazione è arcinota, ma vale...

Cinerama - FilmTv n° 23 / 2016

Oltre lo specchio non c’è più Humpty Dumpty. Non ci sono fiabe, miti, mondi paralleli, inconsci collettivi. L’immagine riflessa ha intrappolato la realtà dentro una superficie senza profondità. La Bellezza, quella pura, innocente, primigenia, creativa, è stata cannibalizzata dall’ossessione per...

Cinerama - FilmTv n° 23 / 2016

Un tradimento. Un matrimonio che finisce. Una morte atroce e misteriosa. Dieci minuti di cinema, senza enfasi, senza strappi, ed è già accaduto di tutto. Eppure siamo solo all’inizio di un dramma umano e di un’odissea giudiziaria lunghi 27 anni. Il film di Vincent Garenq si muove, con misura e...

Servizio - FilmTv n° 22 / 2016

Un film sul carcere? No, un film sull’amore. In Fiore (già nelle sale di Milano e di Roma, dal 1° giugno 2016 in uscita nel resto d’Italia) il carcere è “l’antagonista”, il luogo in cui i desideri sono proibiti, i sentimenti un lusso, la felicità un’illusione. Ma a due ragazzi si può...

Cinerama - FilmTv n° 14 / 2016

Avete presente Lo Zoo di 105? Ecco, dimenticatelo. Perché altrimenti vi viene l’acquolina in bocca pregustando l’irriverenza scema e la volgarità virtuosistica del programma radiofonico più ascoltato d’Italia. E invece vi dovrete accontentare della storia (di successo) del suo...

Cinerama - FilmTv n° 08 / 2016

Schiacci un bottone nei dintorni di Las Vegas e uccidi qualcuno in Afghanistan, in Pakistan o nello Yemen. Un drone, un joystick, un bersaglio. La guerra - sempre più astratta, impersonale, pulita - si combatte tra un non luogo e l’altro: il pilota sta in un container nel deserto del Nevada; le...

Cinerama - FilmTv n° 48 / 2015

«Ho sempre odiato i film sul cambiamento climatico». Lo dice Naomi Klein, all’inizio del film sul cambiamento climatico tratto dal suo bestseller Una rivoluzione ci salverà. E lo spettatore ha un presagio funesto. I difetti dei doc sul tema? Noia, discorsi edificanti, spiegazioni...

Cinerama - FilmTv n° 41 / 2015

La nave è immobile, ancorata a un'ingiustizia: 15 lavoratori che non vengono pagati da mesi. Intorno si muovono vite, storie, speranze, famiglie divise, sogni spezzati e un ragazzo che cerca di capire, uno studente universitario che dovrebbe solo osservare, applicare un metodo, ma finisce per...

Servizio - FilmTv n° 17 / 2015

Era già immortale quando ironizzava sulla sua mortalità, con la proverbiale profonda leggerezza. Parlava della “fine imminente”, puntualmente rimandata, e intanto girava un film all’anno. E che film! A partire dal 1990, quando aveva già 82 anni, non ha più perso un colpo. Da No, la folle...

Cinerama - FilmTv n° 09 / 2015

L'idea di Guillermo Arriaga, l'apporto di Mario Varga Llosa in veste di curatore del progetto, la musica di Peter Gabriel, ma soprattutto la parata di autori glocal, che affrontano il tema della spiritualità. Griffato e ambizioso, Worth with Gods è un'opera collettiva in nove...

Cinerama - FilmTv n° 08 / 2015

È un Boccaccio poco boccaccesco quello immaginato dai Taviani, se intendiamo l'aggettivo per ciò che è diventato nei secoli. Luttuoso più che licenzioso. Teatrale nella messinscena. Percorso da toni e accenti che a tratti fanno pensare all'opera (buffa e mélo) più che alla novella. Cinque...

Scanners - FilmTv n° 03 / 2015

Parole, parole, parole. L’università è fatta soprattutto di parole. Parole che comunicano idee, che veicolano il sapere, che consentono il confronto delle opinioni. Niente di meno cinematografico, si direbbe. E infatti raramente in un film si vede l’università per quello che è. Al massimo è un...

Intervista - FilmTv n° 43 / 2014

Un rivoluzionario nel nome della fede. Un uomo che rinuncia ai soldi, alla civiltà dei consumi, a una vita facile, per fare l’eremita sulle montagne siciliane, alla ricerca di un senso. Cosa rende l’esistenza degna di essere vissuta? Lo scoprirà diventando un barbone tra i barboni, dedicando la...

Cinerama - FilmTv n° 43 / 2014

Into the Wild, tra le montagne siciliane, per dare un senso all'esistenza e provare a "salvarsi" (ma da che cosa?). Biagio lascia tutto e diventa un eremita. Solo lui e la natura. Fino all'incontro con un cane, che salva dalla morte, e con due pastori. Luoghi e persone che Scimeca...

Cinerama - FilmTv n° 37 / 2014

Fratelli. Il malavitoso "vecchia maniera" che gestisce il traffico di droga con l'Olanda; quello borghese che vive in una casa elegante con una moglie elegante (lei sa ma non vuole sapere); quello che preferisce stare con le capre e vorrebbe dimenticare la famiglia e i suoi affari sporchi. Ma c...

Editoriale - FilmTv n° 34 / 2014

C’è chi ruba la salma di Chaplin per “necessità” (nel film di Beauvois) e chi è perseguitato dal fantasma di un supereroe di successo (Michael Keaton in Birdman). C’è Willem Dafoe che veste i panni di Pasolini e Elio Germano alle prese con Leopardi (che sfide!). Grandi attori come Al...

Cinerama - FilmTv n° 32 / 2014

E vissero felici e contenti. Poteva finire lì, con draghi e vichinghi che convivono beati nel villaggio di Berk, anche se Hiccup ha perso una gamba e Sdentato un pezzo di coda. Ma ci sono sempre nuove terre da esplorare (fuori e dentro) e i due eroi "diversamente abili" non si fanno pregare....

Editoriale - FilmTv n° 28 / 2014

Jill Clayburgh, magnifica, che improvvisa una buffa “danza del cigno” per la casa, con vista su New York, dopo uno sguardo in camera e un’aggiustatina allo slip, prima di scoprire che il marito ama un’altra più giovane (Una donna tutta sola). Elliott Gould, perplesso, che si sfila i...

Scanners - FilmTv n° 27 / 2014

«Il monte Kagu amava il monte Unebi. Il Minimashi era il suo rivale. Era così fin dai tempi degli dèi». Una donna, due uomini, una storia che si ripete da prima che cominciasse la storia. Il marito non si accorge della distanza che lo separa dalla moglie. L’amante sembra vivere in un tempo...

Cinerama - FilmTv n° 24 / 2014

Un gruppo celebre, un musical celebratissimo (8 anni di record e successi), un cineasta che non ha paura di nulla (molto più che una celebrità). La formula è questa. E così, rimandato il remake di È nata una stella, eccoci alle prese con Sherry e Walk Like a Man,...

Pagine

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy