Mauro Gervasini

Mauro Gervasini

Mauro Gervasini è direttore editoriale di Film Tv e di questo sito (filmtv.press) e consulente selezionatore della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. Insegna Linguaggi audiovisivi all'Università dell'Insubria ed è autore della prima monografia italiana dedicata al "polar" ("Cinema poliziesco francese", 2003). Ha pubblicato vari saggi in libri collettivi, in particolare sul cinema francese. John Ford, Anthony Mann, Jean-Pierre Melville, Michael Mann, Julien Duvivier, Michael Cimino e Akira Kurosawa i suoi cineasti preferiti, ma è convinto che il film da rivedere almeno una volta all'anno sia La dolce vita di Federico Fellini.

Cinerama - FilmTv n° 28/2002

In un laboratorio segreto qualcuno fa cadere la fiala di un micidiale virus che trasforma in zombi tutto il personale. Interviene una task force dei corpi speciali, con una fanciulla amnesica e letale. Milla Jovovich spalanca a fucilate la porta del cuore di milioni di fan: quelli drogati di...

Cinerama - FilmTv n° 27/2002

La combatterono in migliaia, la guerra sul fronte del Pacifico, ma la vinsero in quattrocento. Tanti erano i guerrieri navajos che parlando la loro lingua confusero i giapponesi e mantennero i contatti tra teste di ponte e quartier generale, permettendo avanzate e sfondamenti. Nicolas Cage (che...

Cinerama - FilmTv n° 26/2002

È forse il "triangolo" più strambo del cinema recente: uno scienziato che pensa di poter educare i topi alle buone maniere, una donna naturalista e un "ragazzo selvaggio" cresciuto nella foresta. Il confronto fra tre caratteri, e tre "codici" comportamentali opposti, favorirà, in sintesi, l'...

Cinerama - FilmTv n° 26/2002

Arsenico e vecchi merletti in una casa del Testaccio. Carrellata su un gruppo di condòmini come nemmeno nel "pasticciaccio brutto": un ambizioso poliziotto, l'indebitato e belloccio cameriere del bar, una nipote torinese misteriosa, un architetto truffaldino, tre simpatiche vecchiette e la...

Cinerama - FilmTv n° 24/2002

La dolce vita di un imprenditore russo in California. Il problema di Oleg è che deve restituire un sacco di milioni di dollari a certi amici di Mosca, gente senza scrupoli. Invece di risolvere l'inghippo, l'uomo si innamora di una disinfestatrice, Lisa, piombata in maniera tempestosa e casuale...

Cinerama - FilmTv n° 24/2002

Bang, pum, pow, tang! no, non siamo impazziti e non stiamo neppure trascrivendo la sceneggiatura del "batman" con adam west. È solo che l'euforia da comic strip si è da un pezzo impossessata di Hollywood e questo "Spider-Man" ha fatto tirare un sospiro di sollievo a tutti i fan dell'...

Cinerama - FilmTv n° 21/2002

Se per fare un film bastassero le buone intenzioni, "Texas '46" sarebbe un capolavoro. Perché dietro una elaborata sceneggiatura (del regista Giorgio Serafini e di Alessandro Verdecchi) sta un accurato lavoro di ricerca su una pagina sconosciuta della nostra storia: la prigionia di migliaia di...

Cinerama - FilmTv n° 20/2002

Operaio bravo e buono in lotta con il sistema sanitario nazionale. Si chiama John Q. Archibald e suo figlio ha urgente bisogno di un trapianto di cuore. Operazione troppo costosa, l'assicurazione non copre, lo Stato se ne frega. Così lui irrompe in un'Emergency Room (a quanto pare molto diversa...

Cinerama - FilmTv n° 17/2002

Mamma lasciata sola dal marito con figlia adolescente e diabetica. Prima notte in una grande casa della zona residenziale di New York. La passeranno nella "panic room", una camera blindata a tenuta stagna, assediate da tre criminali (a dire il vero, due e mezzo...) che giocano alla caccia al...

Cinerama - FilmTv n° 15/2002

Festeggiavano, la sera prima di ogni esecuzione, i boia della regina d'inghilterra. E per esorcizzare il loro empio potere sulla vita e sulla morte si ubriacavano in una macabra cerimonia chiamata "Monster's Ball". Secoli dopo, in Georgia, Stati Uniti, un altro boia si prepara a uccidere un...

Cinerama - FilmTv n° 14/2002

Il futuro è oggi, e non è uno slogan. Se la fantapolitica la fanno già le trasmissioni del prime time Tv, ecco tornare di moda il sano vecchio sport, misto tra football, hockey a rotelle e lotta da arena romana. Si gioca in mondo visione dall'Asia centrale, ex Urss, sotto il controllo di un...

Cinerama - FilmTv n° 10/2002

Vidocq è il padre del polar. All'inizio dell''800, quando Conan Doyle nella vicina Albione non era neppure nato, scrivendo le sue "Mémoires" inventò il giallo, il noir e il moderno feuilleton. Fu ladro, galeotto, poliziotto, spia e detective, tutto in una vita sola. Oltre le Alpi francesi non...

Cinerama - FilmTv n° 09/2002

Bologna la Rossa digrigna i denti: prima Guccini, poi gli Skiantos e i Gaznevada, adesso Lindo Ferretti. È il mondo di quei personaggi di carta, nuvole parlanti e (soprattutto) pensanti. I fumetti di Andrea Pazienza resuscitati in carne, ossa e celluloide nel film "Paz!", un omaggio al grande...

Cinerama - FilmTv n° 08/2002

Della storia di "Mulholland Drive" non si capisce nulla. Ma niente paura, deve essere così. Punto primo: David Lynch ribadisce l'assunto del suo film più sperimentale ("Fuoco cammina con me") e di quello (secondo lui) più irrisolto, "Strade perdute". Il cinema è la scrittura del sogno. Una...

Cinerama - FilmTv n° 08/2002

Il truce Kevin Costner, il duro Kurt Russell e una banda di altri avanzi di galera decidono di svaligiare un casinò di Las Vegas travestiti da Elvis, mentre del Re si sta celebrando la settimana dei sosia. L'idea non è nuova, ma al contrario degli undici di Ocean questi fanno una strage. Poi si...

Cinerama - FilmTv n° 07/2002

In un'epoca sospesa tra mito e storia (il medioevo cinese) un filosofo spadaccino, una giovane discepola ribelle e una saggia guerriera intrecciano i loro destini. Eroi e eroine del wu xia pian, il cappa e spada orientale rivisitato con rigore filologico e fiabesco da un regista di Taiwan, Ang...

Cinerama - FilmTv n° 05/2002

Boiler Room", ovvero come resistere nella giungla della New Economy e vivere felici. Il giovane Seth ha un talento naturale per i soldi e gestisce una bisca clandestina con i compagni di college. Decide di fare il grande salto e si fa assumere da una società di brokeraggio pesantemente...

Cinerama - FilmTv n° 05/2002

Se Ivan Graziani fosse ancora tra noi cambierebbe il nome della fanciulla della sua più celebre canzone. È Amélie, non Agnese, a sapere di cioccolata. E a sprizzare dolcezza e gioia ad ogni sorriso. Ha stregato Parigi, la Francia, il Mondo, questa ragazza di vent'anni che arriva da Montmartre e...

Cinerama - FilmTv n° 53/2001

L'abbiamo temuta, rimandata, scacciata col pensiero. Ma la rivalutazione di Enrico e Carlo Vanzina era inevitabile come l'appuntamento estremo. E forse la ritrovata indipendenza (dal fatale abbraccio della Filmauro Production) ha solo accelerato il processo. Perché davanti a "South Kensington"...

Cinerama - FilmTv n° 50/2001

Il figlio incompreso di un gangster convince lo zio a farsi coinvolgere negli affari di famiglia. Insieme a una banda di amici, criminali improbabili, il rampollo perde in una cittadina del Montana la classica borsa piena di dollari. La recupera uno sceriffo corrotto che ha abbastanza pelo...

Cinerama - FilmTv n° 49/2001

La bestia del Gévaudan: una leggenda che ancora fa tremare di paura. Luigi XV, sul cui regno sta già calando il sole, manda nell'impervia regione della Francia un cavaliere e il suo aiutante indiano per risolvere l'enigma. Chi è assetato del sangue delle vergini? Un uomo o un diavolo, come...

Cinerama - FilmTv n° 48/2001

Povero Hedwig, poeta del glam rock defraudato di testi e musiche dal pupillo "maledetto", nome d'arte Tommy Gnosis. Adesso campa suonando nei bar con i suoi Angry Inch, ma il pubblico è sempre altrove. Il film racconta la sua storia seguendo la solita geografia della memoria: flashback e voce...

Cinerama - FilmTv n° 47/2001

Dopo un titolo di successo ("Shaft 2000", chissà perché inedito in Italia), John Singleton torna a casa, nel ghetto losangelino di "Boyz'n the Hood", per ricominciare a guardare "dal di dentro" la comunità black. "Baby Boy" è un film che segue una tesi, dichiarata sin dai titoli di testa: il...

Cinerama - FilmTv n° 47/2001

Leopold e Franz: il primo affermato e affascinante uomo d'affari tedesco, il secondo giovane amante imbrigliato in una rete di perversa seduzione. Siccome la cultura borghese non ammette libertà nell'amore, il gioco sentimentale tra i due finisce per consumarsi nella violenza di una "gabbia",...

Cinerama - FilmTv n° 45/2001

Cerca lavoro a tempo pieno il giovane Andrea, torinese, juventino, dalla vita sentimentale piena di sorprese. Confuso in un flashback vive la sua storia d'amore con Dolores e la sua amicizia con l'esotica Lucia e con Bart, simpatico coinquilino. Non c'è più molto da raccontare di questo "Santa...

Cinerama - FilmTv n° 44/2001

Cosa fai nella vita? «Il manager» risponderebbe Vincent, padre di famiglia, benestante, brava persona. Eppure mente, perché è stato licenziato da più di tre mesi e adesso deve giustificare le sue lunghe assenze da casa. Un altro lavoro, un incarico internazionale all'Onu, ma è tutta una bugia....

Cinerama - FilmTv n° 44/2001

«Sentivano una canzone, "Luna Rossa", una canzone sul tradimento», dice la matrona di casa Cammarano. Il tradimento e la vendetta, Eschilo (ma anche Shakespeare) e la camorra. Antonio Capuano rilegge l'Orestiade, blinda i personaggi in una casa, ne fa esplodere gli inevitabili conflitti...

Cinerama - FilmTv n° 42/2001

È tornato il fantasma del Louvre. Purtroppo non è più in bianco e nero, ha un'origine egiziana e ad azioni misteriose sostituisce l'evidenza stucchevole di effetti speciali all'ultima moda. Lisa, una fanciulla da tempo delle mele con tanto di nonna sbarazzina e simpatica, viene posseduta dall'...

Cinerama - FilmTv n° 42/2001

Tra i ragazzi della banda dell'Ortica, il Chiodo, il Denti, il Franchino, spicca Mario Gibellini detto "Danseur". Sembra uscito da una storia di Primo Moroni, è cresciuto nelle palestre di un anonimo hinterland tirando di boxe ed è presto finito nei guai con la legge. Dopo la galera cerca di...

Cinerama - FilmTv n° 41/2001

Ben Affleck vuole andare a letto con una bionda che sembra arrivata da Marte, quindi, per guadagnare tempo, dà il suo biglietto aereo a un povero tapino perché prenda il suo posto a bordo. L'aereo cade, il tapino muore e Affleck viene distrutto dai sensi di colpa. Poi conosce l'inconsolabile...

Pagine

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy