Coming Soon di Sopon Sukdapisit - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 33/2010

Coming Soon


Regia di Sopon Sukdapisit

Il botteghino italiano estivo massacra i film e i distributori lo ripagano dandogli in pasto un macello dietro l'altro, specie se a buon mercato. Ecco dunque il thai Coming Soon, debutto alla regia di uno tra gli sceneggiatori di Shutter (da noi visto nell'estate 2006). Si apre come il più tipico degli horror asiatici: bambina dai lunghi capelli minacciata da vecchia assassina con lunghi capelli cadenti. Ma la convenzionalità è intenzionale, ci si sposta infatti verso il pubblico nella sala di un multiplex, durante un'anteprima che il proiezionista coglie al volo per piratare il film. Lo fa per pagare debiti di droga e riavere l'orologio della sua ex che, in preda all'astinenza, aveva ceduto al banco dei pegni. Il nobile intento non commuoverà però lo spettro intento a uccidere chiunque veda il film. Non siamo lontani da Ring, ma qui la riflessione metacinematografica è più marcata, rivolta verso il voyeurismo e soprattutto la pirateria. Quando il fantasma chiede se vogliamo vederla morire, è trasparente il riferimento al cinema strangolato dalla diffusione illegale. Lo svolgimento è però di ordinaria amministrazione, con una lunga parte iniziale avara di spaventi e le solite impennate di volume a movimentare il finale.

Coming Soon (2008)
Titolo originale: Coming Soon
Regia: Sopon Sukdapisit
Genere: Horror - Produzione: Thailandia - Durata: 80'
Cast: Chantavit Dhanasevi

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy