Winnie the Pooh e gli efelanti di Frank Nissen - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 12/2005

Winnie the Pooh e gli efelanti


Regia di Frank Nissen

Nel Bosco dei Cento Acri Winnie the Pooh e i suoi amici aspettano l'arrivo della primavera. Una mattina però un suono cupo e potente li risveglia bruscamente mettendoli in grande agitazione. Gli efelanti del bosco adiacente sembrano minacciare la loro tranquillità e così Winnie, Tigro, Tappo e Pimpi decidono, seppur con le gambe tremule per la paura, di catturare gli invasori. Sarà però il piccolo cangurino Roo a salvare il loro habitat e stabilire un rapporto di buon vicinato con gli efelanti ed in particolare con il piccolo e dolce Effy. In questo nuovo capitolo cinematografico degli animaletti creati nel 1926 dalla penna di Alan Alexander Milne, il ruolo di protagonista assoluto passa da Tigro al cangurino Roo che ha tutto per diventare uno dei classici personaggi del mondo Disney. Simpatico nel tratto, tenero ma al tempo stesso coraggioso e pieno di iniziativa, Roo con il suo nuovo amichetto Effy mette in scena dei duetti deliziosi dove primeggiano la dolce ingenuità dell'infanzia, il sacro sentimento dell'amicizia e un affetto smisurato per la figura materna. Buoni sentimenti quindi senza risparmio in questo classico indirizzato esclusivamente a un pubblico infantile che sicuramente gradirà.

Winnie the Pooh e gli efelanti (2005)
Titolo originale: Pooh's Heffalump Movie
Regia: Frank Nissen
Genere: Animazione - Produzione: USA - Durata: 68'

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy