American Psycho di Mary Harron - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 24/2001

American Psycho


Regia di Mary Harron

Molto rumore per nulla: si ritenta il colpo dello scandalo annunciato, della pubblica indignazione, che aveva riempito le sale per "Hannibal", ma la versione cinematografica di "American Psycho", dal libro chiacchieratissimo del 1992 di Bret Easton Ellis, non fa scalpore. Becca un divieto ai minori di 14 anni, motivato da un'unica scena, più che violenta, "insanguinata": dove cioè si vedono solo le conseguenze dei molti omicidi perpetrati dall'insospettabile protagonista, mai gli atti, che la regista tiene per tutto il film accuratamente (e giustamente) fuori campo. Mary Harron (esordiente nel 1996 con "Ho sparato a Andy Warhol") individua cioè la chiave giusta per questa saga del sangue e dell'aridità (o degli unici due sentimenti definibili del protagonista, come dice lui: avidità e disgusto): rarefazione massima, ironia costante, nessuna partecipazione emotiva alla follia, già conclamata, del suo personaggio. Che sembra un Big Jim serial killer, salutista sfrenato e noioso con quell'unico "vizietto" dell'omicidio. Peccato che le scene migliori (come l'esibizione delle carte di credito e lo scontro a colpi di biglietti da visita) debbano poi cedere il passo al thriller, che la Harron non padroneggia. Come se, preoccupata, avesse tenuto il materiale sotto un controllo strenuo ed eccessivo.

American Psycho (2000)
Titolo originale: American Psycho
Regia: Mary Harron
Genere: Thriller - Produzione: USA - Durata: 102'
Cast: Christian Bale, Willem Dafoe, Jared Leto, Reese Witherspoon

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Psycho» Cinerama (n° 19/1999)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy