Parliamo delle mie donne di Claude Lelouch - la recensione di FilmTv

970x250_FI.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 25/2017

Parliamo delle mie donne


Regia di Claude Lelouch

Kaminsky è un fotografo di guerra che a quasi settant’anni decide di trovare il suo buen retiro sulle Alpi, in Alta Savoia. Compra una casa bellissima (per la cronaca, è quella di Lelouch), si innamora dell’agente immobiliare Sandrine Bonnaire che gliel’ha venduta e sogna di radunare finalmente le sue quattro figlie, avute da madri diverse. Non tutto fila liscio perché per quanto lo si possa amare Kaminsky, come recita il titolo originale, con le donne è un bastardo. Ebbene, Claude Lelouch persevera con il suo cinema fatto di forme, raffinati pianisequenza, spazi (piccoli, immensi, non importa) dominati con una plasticità di sguardo che pochi altri cineasti possono vantare. Gli difetta un contenuto che sia all’altezza, un senso che vada al di là di quello spicciolo del rapporto coniugale, familiare, sempre trattato con nostalgia e superficialità. Ce lo teniamo così, questo è un film che si può tranquillamente anche amare come Kaminsky, che ha gli occhi stanchi di Johnny Hallyday ed entra in scena citando Marcel Pagnol. Poi sono momenti piccoli ma gustosi di convivialità francese, canzoni di Georges Moustaki, pacche sulle spalle, vino rosso che scorre a fiumi, sigarette irriducibili. Una scena vale il prezzo del biglietto: Hallyday ed Eddy Mitchell sul divano guardano in tv un certo western dove un gringo borracho finalmente calmo giace sulla branda, uno sceriffo statuario si versa il caffè, un giovane col ciuffo accorda la chitarra e un vecchio burbero suona l’armonica. Il gringo borracho e il giovane col ciuffo cominciano a cantare di luce color porpora nei canyon e Hallyday e Mitchell gli vanno dietro. Così Lelouch ha voluto vincere facile. Ma ha vinto.

I 400 colpi

SE
7
MG
6
LP
5
Parliamo delle mie donne (2014)
Titolo originale: Salaud, on t'aime
Regia: Claude Lelouch
Genere: Commedia - Produzione: Francia - Durata: 124'
Cast: Johnny Hallyday, Sandrine Bonnaire, Eddy Mitchell, Irène Jacob, Pauline Lefèvre, Sarah Kazemy, Jenna Thiam, Agnès Soral, Isabelle de Hertogh, Valérie Kaprisky

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

Lascia un commento

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy