Parigi può attendere di Eleanor Coppola - la recensione di FilmTv

970x250_TIM.JPG

414_TIM.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 25/2017

Parigi può attendere


Regia di Eleanor Coppola

Ah, la Francia, il vino, le escargot, gli uomini maliardi... Difficile resistere, soprattutto se il proprio marito è un malato di lavoro, e se nella decapottabile entra il profumo di lavanda. Eleanor Coppola debutta a 80 anni con un detour romantico che pare la variante francese (ma meno spirituale) di Mangia prega ama: una splendida Diane Lane on the road col malizioso Arnaud Viard. Tutto qua: due adulti che parlano di fiori, di cibo e d’amore, in un viaggio le cui conseguenze non sapremo mai. Un film la cui esilità si fa quasi esperimento linguistico, e che pare omaggiare teneramente il cinema dei figli di Eleanor: Sofia (la musica dei Phoenix) e Roman (non c’è poi molta differenza tra il pellegrinaggio indiano di Il treno per il Darjeeling e il breve incontro fra un’americana e la douce France).

I 400 colpi

IF
5
EM
3
LP
7
RS
7
Parigi può attendere (2016)
Titolo originale: Bonjour Anne
Regia: Eleanor Coppola
Genere: Commedia - Produzione: USA - Durata: 92'
Cast: Diane Lane, Arnaud Viard, Alec Baldwin, Élodie Navarre, Elise Tielrooy, Linda Gegusch, Elise Tielrooy, Cédric Monnet

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


A proposito di Alec» Servizi (n° 24/2017)

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy