Il crimine non va in pensione di Fabio Fulco - la recensione di FilmTv

970x250_TIM.JPG

414_TIM.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 25/2017

Il crimine non va in pensione


Regia di Fabio Fulco

Qualche dose di Hollywood geriatrica (vecchie glorie mummificate in ruoli last action, come in Insospettabili sospetti), uno spicchio di Marigold Hotel, un cicinin di Smetto quando voglio. Oplà, ecco Il crimine non va in pensione. Pronto per le platee d’argento ormai quasi uniche frequentatrici della sala (quando non la tradiscono per il bingo, qui assunto come l’equivalente delle banche e dei casinò da svaligiare dei film di truffa americani), e, subito dopo, per qualche prima serata tv. Un mucchio selvaggio di arzilli pensionati (c’è anche Franco Nero, ma si smarca dal gruppo, in cameo onirico alla Django) tenta il colpo grosso per aiutare una di loro. Alla staticità quasi commovente dei suoi protagonisti la regia di Fulco, attore e personaggio tv, oppone una frenesia da pillola blu, ma il film non si alza mai davvero.

I 400 colpi

RMO
4
Il crimine non va in pensione (2017)
Titolo originale: -
Regia: Fabio Fulco
Genere: Commedia - Produzione: Italia - Durata: 95'
Cast: Stefania Sandrelli, Maurizio Mattioli, Ivano Marescotti, Orso Maria Guerrini, Fabio Fulco, Chiara Alberti, Alessandro Bernardini, Silvana Bosi, Valentino Campitelli, Gianfranco D'Angelo, Salvatore Misticone

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy