Saviano scriverà una serie Tv su Gheddafi

970x250.JPG

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Sergio M. Grmek Germani dice che Chi è senza peccato... è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 08:25.

Due anni fa, mentre aspettavamo Sils Maria a Cannes, vi parlavamo di Boarding Gate di Olivier Assayas, inedito del 2007. Lo è ancora e continuiamo ad amarlo. Ve lo proponiamo questa settimana.

In attesa di 1993, in onda su Sky Atlantic a partire dal 16 maggio, vi riproponiamo, per riepilogare, il Serial Minds di 1992.

Ricordiamo Jonathan Demme anche con questo articolo di Gianni Amelio pubblicato insieme alla locandina di Philadelphia, su FilmTv di qualche anno fa.

In regalo sul numero di Film Tv in edicola dal 3 maggio la locandina di Il federale con Ugo Tognazzi, un classico della commedia all'italiana. Per l'occasione riproponiamo un servizio sul suo autore, Luciano Salce, meno celebrato di altri maestri del filone, eppure grandissimo...

Un film assurdo con Nicolas Cage e l'immensa fiducia nel genere umano di Filippo Mazzarella. I cattivi pensieri di un numero del 2011.

La citazione

«Il banco di prova di un'intelligenza di prim'ordine è la capacità di tenere due idee opposte in mente nello stesso tempo e, insieme, di conservare la capacità di funzionare (Francis Scott Fitzgerald)»

scelta da
Emanuela Martini

cinerama
6904
cineteca
2221
servizi
1844
opinionisti
1365
locandine
589
serialminds
544
scanners
414

News


20 Aprile 2017

Saviano scriverà una serie Tv su Gheddafi

È stata annunciata ieri dal festival parigino dedicato alla serialità Series Mania la prima coproduzione tra Palomar ed Entertainment One: la serie Tv Gheddafi (titolo internazionale Gaddafi) che sarà sviluppata da Roberto Saviano. Il successo internazionale di Gomorra, che è stata acquisita dal Sundance Channel e da Netflix, fa dello scrittore partenopeo un nome mondo spendibile nello scenario televisivo globale.

Al fianco di Saviano il regista Nadav Schirman, autore del documentario Il figlio di Hamas premiato dal pubblico del Sundance e dalla Israeli Film Academy. I due, anche producer della serie, racconteranno la vita di Mu'ammar Gheddafi e il suo impatto sulla contemporaneità. Saviano ha così descritto il progetto: «Sarà incentrata su un guerriero, un sognatore che diventa un tiranno selvaggio e spietato. Un magnate del petrolio multimilionario e un oppressore feroce. È la storia di un avventuriero del deserto, un tiranno rock'n'roll: che si prendeva la responsabilità di attacchi terroristici che non aveva organizzato, e diceva di partecipare a gruppi terroristici che non aveva mai conosciuto, per ottenere il monopolio di uno dei suoi principali strumenti: la paura».

Il comunicato di eOne e Palomar descrive la serie come «una storia epica, crudele e contemporanea su un uomo dall'infinito desiderio di potere che voleva scatenare una rivoluzione mondiale». Carlo Degli Esposti di Palomar ha poi aggiunto: «un'inedita, visionaria e tragica storia di follia».

Gheddafi rientra in una collaborazione iniziata tra Saviano e i produttori di I commissari Montalbano quando Palomar ha acquisito i diritti per adattare in un film e in una serie Tv La paranza dei bambini

Gheddafi sarà girata in inglese ed eOne è al momento in cerca di canali per gli Usa e l'Inghilterra. Il gruppo sta inoltre aumentando la prorpia attività in Europa dove sta cercando un partner francese per relizzare Villette, una serie tratta dall'ultimo romanzo di Charlotte Brontë.

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Lascia un commento

Le ultime news


Cast Wars: i prossimi film delle star

29 Aprile 2017

Con Isle of Dogs Wes Anderson torna all'animazione, già praticata in Fantastic Mr. Fox, e racconta di un ragazzo giapponese che affronta un lungo viaggio per...

Stop&Go: serie che si fermano e serie che (ri)partono

29 Aprile 2017

Warner prepara una propria piattaforma digitale dedicata ai personaggi DC Comics e annuncia due titoli, l'attesa terza stagione della serie animata Young Justice...

I vincitori del Tribeca Film Festival

28 Aprile 2017

Sebbene si concluda il 30 aprile, il Tribeca Film Festival ha già annunciato i vincitori della 16esima edizione, che ha ospitato 97 lungometraggi e ha visto trionfare il...

#iCancelliDelCielo #16 Rock'n'Roll Will Never Die

28 Aprile 2017

Terrazza veneziana, notte, tarda estate del 2015, qualche vodka. Chiacchiere con Jonathan Demme, seduto accanto ad Alix Delaporte, regista francese, tra le migliori. Lui un gigante, inutile...

Le ultime novità del Festival di Cannes

28 Aprile 2017

Mentre di Roman Polanski e del suo caso giudiziario hanno ripreso a discutere le corti americane, Cannes inserisce nella sezione fuori concorso il suo nuovo film: ...

banner300x600.jpg

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l.
Credits - Contatti - Privacy