Cast Wars #010

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Mauro Gervasini dice che Collateral è il film da salvare oggi in TV.
Su Paramount Channel alle ore 21:15.

Ulteriore omaggio a sir Roger Moore ricordando però il suo impegno civile e umanitario come ambasciatore Unicef, al quale dedicammo un articolo nel 2013...

In concorso a Cannes con 120 battements par minute , Robin Campillo era già nei nostri cuori da tempo. Questa settimana vi segnaliamo un suo film del 2013, ancora inedito in Italia.

Un nuovo Sherlock americano? Più House che Holmes, con Watson al femminile (Lucy Liu). È stato appena rinnovato per una sesta stagione e noi vi invitiamo a (ri)scoprirlo dall'inizio.

Esce di scena a 89 anni sir Roger Moore, che ricordiamo in Vivi e lascia morire, il suo primo Bond e uno dei migliori della serie

Song to Song ci ricorda quanto sia pittorica l'arte di Terrence Malick, che si è ispirato a Edward Hopper sin da I giorni del cielo . Ma qual è il contributo al cinema del grande pittore iperrealista americano? Ecco i registi, i fotografi, i sognatori che hanno cercato e cercano di rubare lo sguardo e i luoghi dei suoi quadri

La citazione

«All work and no play makes Jack a dull boy»

cinerama
7196
cineteca
2241
servizi
1884
opinionisti
1379
locandine
697
serialminds
553
scanners
423

News


18 Maggio 2017

Cast Wars #010

  • Billy Crudup, Cate Blanchett e Kristen Wiig in Where You'd Go di Richard Linklater, da un romanzo di Maria Semple, dove una madre scompare a Seattle e lascia la figlia traumatizzata. 
  • Matthew McConaughey in The Beach Bum di Harmony Korine, la cui produzione inizierà in autunno e l'uscita è prevista per il 2018. Si tratta di una irriverente commedia sulle disavventure di Moondog, un ribelle truffatore che ama vivere alla grande.
  • Viggo Mortensen in Unabomb di Robert Lorenz, dove interpreterà il terrorista bombarolo. Adattamento del libro di non-fiction Unabomber scritto da tre agenti dell'FBI, Jim Freeman, Terry Turchie e Donald Max Noel, il film racconta, dalla prospettiva di Freeman, la caccia al terrorista. La produzione inizierà l'anno prossimo.
  • Christopher Lloyd in ReRun di Alyssa Rallo Bennett e Gary O. Bennett, un film indipendente dallo spirito natalizio in cui un nonno, interpretato da Lloyd, cade nell'armadio e ritorna dal futuro ai giorni nostri, dove avrà modo di riesaminare le proprie scelte di vita.
  • Peter Krause in Saint Judy di Sean Hanish, l'attore noto soprattutto per Six Feet Under si è unito al cast del film sul tema dell'immigrazione che comprende, come abbiamo già raccontato, Michelle Monaghan, Alfred Molina e Alfre Woodard.
  • Ian McKellen, Gabriel Byrne, Lambert Wilson e Connie Nielsen in Hamlet Revenant di Ken McMullen, un nuovo adattamento dell'Amleto, che conferma di non passare mai di moda.
  • Aaron Paul e Jane Lynch in The Killing Kind di John-Michael Powell, regista all'opera prima. Ambientato in una sonnolenta città del Sud degli States, vede un uomo cercare di uscire dalla criminalità. Quando però il membro di una famiglia rivale spara alla sua fidanzata, il richiamo della vendetta diventa troppo forte.  
  • Joel Kinnaman, Rosamund Pike, Common e Clive Owen in Three Seconds di Andrea Di Stefano, dal romanzo di Anders Roslund e Börge Hellström. Un ex criminale, con un passato nelle truppe speciali, lavora sotto copertura per l'FBI nella mafia polacca che traffica in droga a New York. La parte cruciale della sua missione lo riporterà in prigione, in una corsa contro il tempo. 
  • Greg Kinnear, Amy Ryan, Blythe Danner e Connor Jessup (American Crime) in Strange but True di Rowan Athale, dal romanzo di John Searles. Una donna, cinque anni dopo la morte del suo ragazzo, si presenta dalla famiglia di lui dicendo di essere incinta di suo figlio. La famiglia è scettica e vuole vederci chiaro, ma la verità sarà terribile. Il film è prodotto da Fred Berger, reduce dal successo di La La Land.
  • Sam Rockwell e Taraji P. Henson in The Best of Enemies di Robin Bissell, producer di successo che esordisce dietro la macchina da presa con una propria sceneggiatura, dal libro di Osha Gray Davidson The Best of Enemies: Race and Redemption in the New South. Rockwell interpreterà un leader del KKK, contro cui si batte un'attivista per i diritti civili. I due accettano di gestire insieme, nel 1971, un meeting di due settimane sulla desegregazione nelle scuole imposta dalla legge. Nel cast anche Anne Heche e Wes Bentley.

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Lascia un commento

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Stop&Go: serie che si fermano e serie che (ri)partono

27 Maggio 2017

Annunciata da Indiana Production, coinvolta anche nel prossimo film di Virzì The Leisure Seeker, una serie recitata in inglese da Il Gattopardo di Tomasi de...

Cannes 2017 - Il TotoPalma di FilmTv

27 Maggio 2017

Mentre aspettiamo la cerimonia di premiazione, che comincerà domani 28 maggio alle ore 19:15, raccogliamo i pronostici di tutti i collaboratori presenti al festival nel nostro TotoPalma 2017....

La scomparsa di Toni Bertorelli

27 Maggio 2017

Ricoverato dall'inizio di maggio, si è spento ieri Toni Bertorelli, attore cuneese che ancora nei suoi ultimi mesi di vita ha fatto parlare di sé. Artisticamente per il ruolo...

John Landgraf e le serie Tv di oggi e di domani

26 Maggio 2017

Uno spot diffuso durante il Super Bowl recitava: «In un anno con oltre 450 serie, una sola rete ha i tre titoli più amati dalla critica: il drama più celebrato, la comedy più acclamata, il...

I piani di Netflix per il cinema

26 Maggio 2017

Per effetto del conflitto tra Netflix, il Festival di Cannes e l'associazione degli esercenti francesi, il film della Croisette più commentato nei primi giorni...

Cannes 2017

In diretta da Cannes, tutte le recensioni dei film in concorso nel nostro Speciale Cinerama

cannes verticale.jpg

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy