Cast Wars #010

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Maria Sole Colombo dice che Via Castellana Bandiera è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 05:00.

Nel 2010 usciva nelle sale Saw 3D, sottotitolo "Il capitolo finale". Il prossimo 31 ottobre, giusto per festeggiare degnamente Halloween, sarà distribuito S aw: Legacy , a dimostrazione che di "finale", in verità, non c'era nulla. La saga di Jigsaw continua, la ripercorriamo a ritroso in attesa del nuovo film...

La leggenda dell'El Dorado, la follia di Klaus Kinski, il capolavoro di Werner Herzog.

A fine mese uscirà nelle sale A ciambra , la sua nuova pellicola ma Jonas Carpignano è ormai ben più di una promessa. Tenetelo d'occhio e soprattutto cercate questo film.

Se pensate che per raccontare bene cosa significhi essere nero in America, oggi, una serie tv debba per forza finire in predica o in espliciti j’accuse vi siete sbagliati. Sospesa fra realismo e surrealismo, Atlanta restituisce una quasi costante percezione di disagio, di tensione, di incomprensione culturale al limite del nonsense . Questo significa essere neri in America, oggi. E questa è la serie che Ilaria Feole vi consiglia di iniziare in questa settimana quasi ferragostiana.

Il Trono di Spade è troppo spinto per la Rai? Ecco cosa ne pensava nel 2013 Andrea Bellavita.

La citazione

«Povero pensiero... finisce sempre per sfracellarsi contro il muro dei fatti. (Lev Troskij)»

scelta da
Adriano Aiello

cinerama
7371
cineteca
2340
servizi
2095
opinionisti
1459
locandine
941
serialminds
600
scanners
437

News


18 Maggio 2017

Cast Wars #010

  • Billy Crudup, Cate Blanchett e Kristen Wiig in Where You'd Go di Richard Linklater, da un romanzo di Maria Semple, dove una madre scompare a Seattle e lascia la figlia traumatizzata. 
  • Matthew McConaughey in The Beach Bum di Harmony Korine, la cui produzione inizierà in autunno e l'uscita è prevista per il 2018. Si tratta di una irriverente commedia sulle disavventure di Moondog, un ribelle truffatore che ama vivere alla grande.
  • Viggo Mortensen in Unabomb di Robert Lorenz, dove interpreterà il terrorista bombarolo. Adattamento del libro di non-fiction Unabomber scritto da tre agenti dell'FBI, Jim Freeman, Terry Turchie e Donald Max Noel, il film racconta, dalla prospettiva di Freeman, la caccia al terrorista. La produzione inizierà l'anno prossimo.
  • Christopher Lloyd in ReRun di Alyssa Rallo Bennett e Gary O. Bennett, un film indipendente dallo spirito natalizio in cui un nonno, interpretato da Lloyd, cade nell'armadio e ritorna dal futuro ai giorni nostri, dove avrà modo di riesaminare le proprie scelte di vita.
  • Peter Krause in Saint Judy di Sean Hanish, l'attore noto soprattutto per Six Feet Under si è unito al cast del film sul tema dell'immigrazione che comprende, come abbiamo già raccontato, Michelle Monaghan, Alfred Molina e Alfre Woodard.
  • Ian McKellen, Gabriel Byrne, Lambert Wilson e Connie Nielsen in Hamlet Revenant di Ken McMullen, un nuovo adattamento dell'Amleto, che conferma di non passare mai di moda.
  • Aaron Paul e Jane Lynch in The Killing Kind di John-Michael Powell, regista all'opera prima. Ambientato in una sonnolenta città del Sud degli States, vede un uomo cercare di uscire dalla criminalità. Quando però il membro di una famiglia rivale spara alla sua fidanzata, il richiamo della vendetta diventa troppo forte.  
  • Joel Kinnaman, Rosamund Pike, Common e Clive Owen in Three Seconds di Andrea Di Stefano, dal romanzo di Anders Roslund e Börge Hellström. Un ex criminale, con un passato nelle truppe speciali, lavora sotto copertura per l'FBI nella mafia polacca che traffica in droga a New York. La parte cruciale della sua missione lo riporterà in prigione, in una corsa contro il tempo. 
  • Greg Kinnear, Amy Ryan, Blythe Danner e Connor Jessup (American Crime) in Strange but True di Rowan Athale, dal romanzo di John Searles. Una donna, cinque anni dopo la morte del suo ragazzo, si presenta dalla famiglia di lui dicendo di essere incinta di suo figlio. La famiglia è scettica e vuole vederci chiaro, ma la verità sarà terribile. Il film è prodotto da Fred Berger, reduce dal successo di La La Land.
  • Sam Rockwell e Taraji P. Henson in The Best of Enemies di Robin Bissell, producer di successo che esordisce dietro la macchina da presa con una propria sceneggiatura, dal libro di Osha Gray Davidson The Best of Enemies: Race and Redemption in the New South. Rockwell interpreterà un leader del KKK, contro cui si batte un'attivista per i diritti civili. I due accettano di gestire insieme, nel 1971, un meeting di due settimane sulla desegregazione nelle scuole imposta dalla legge. Nel cast anche Anne Heche e Wes Bentley.

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Il prossimo film con Matt Damon

19 Settembre 2017

Dopo il doppio passaggio alla Mostra di Venezia con Suburbicon e Downsizing, Matt Damon ha un nuovo progetto: sarà John R....

Viaggi nel tempo per Michael Bay

19 Settembre 2017

Il romanzo di fantascienza dello scrittore di origini taiwanesi Wesley Chu, Time Salvager, sarà alla base del prossimo film di Michael Bay. Si tratta di...

Il prossimo film di Elisabeth Moss

19 Settembre 2017

Non erano passate nemmeno 24 dalla vittoria agli Emmy Awards come miglior attrice protagonista di una serie drammatica per The Handmaid's Talequando è...

Toronto International Film Festival 2017: tutti i vincitori

18 Settembre 2017

Questa notte, oltre agli Emmy, sono stati annunciati anche i vincitori del 42esimo Toronto International Film Festival, una delle vetrine più importanti - insieme,...

La scomparsa di Harry Dean Stanton

16 Settembre 2017

L'attore Harry Dean Stanton, nato nel Kentucky nel 1926, si è spento ieri per cause naturali all'età di 91 anni. Il critico Roger Ebert aveva coniato anche per lui la “Regola di...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy