Speciale Cinerama Cannes 2017

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Maria Sole Colombo dice che Via Castellana Bandiera è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 05:00.

Nel 2010 usciva nelle sale Saw 3D, sottotitolo "Il capitolo finale". Il prossimo 31 ottobre, giusto per festeggiare degnamente Halloween, sarà distribuito S aw: Legacy , a dimostrazione che di "finale", in verità, non c'era nulla. La saga di Jigsaw continua, la ripercorriamo a ritroso in attesa del nuovo film...

La leggenda dell'El Dorado, la follia di Klaus Kinski, il capolavoro di Werner Herzog.

A fine mese uscirà nelle sale A ciambra , la sua nuova pellicola ma Jonas Carpignano è ormai ben più di una promessa. Tenetelo d'occhio e soprattutto cercate questo film.

Se pensate che per raccontare bene cosa significhi essere nero in America, oggi, una serie tv debba per forza finire in predica o in espliciti j’accuse vi siete sbagliati. Sospesa fra realismo e surrealismo, Atlanta restituisce una quasi costante percezione di disagio, di tensione, di incomprensione culturale al limite del nonsense . Questo significa essere neri in America, oggi. E questa è la serie che Ilaria Feole vi consiglia di iniziare in questa settimana quasi ferragostiana.

Il Trono di Spade è troppo spinto per la Rai? Ecco cosa ne pensava nel 2013 Andrea Bellavita.

La citazione

«Un ingenuo e stupido film americano può insegnarci qualcosa “per mezzo” della sua scempiaggine. Ma non ho imparato mai niente da uno scaltrito film inglese. (Ludwig Wittgenstein)»

cinerama
7371
cineteca
2340
servizi
2095
opinionisti
1459
locandine
941
serialminds
600
scanners
437

News


19 Maggio 2017

Speciale Cinerama Cannes 2017

È iniziata la 70esima edizione del Festival di Cannes e per seguirlo in tempo reale vi proponiamo su questo sito le recensioni dei film in concorso, man mano che procede il programma delle proiezioni.

Tutte le recensioni sono riunite in uno Speciale Cinerama che trovate a questo indirizzo.

Le prime recensioni pubblicate sono:

  1. Loveless di Andrey Zvyagintsev, recensione di Roberto Silvestri.
    L'autore di Il ritorno e Leviathan torna a raccontare la Russia odierna mettendo in scena una crisi familiare che si fa metafora dello stato di salute (morale) di una nazione.
     
  2. Wonderstruck di Todd Haynes, recensione di Emanuela Martini.
    La stanza delle meraviglie, bestseller per ragazzi, diventa nelle mani dell'autore di Carol e Io non sono qui un racconto a due voci che trasuda amore per la settima arte.
     
  3. Jupiter's Moon di Kornél Mundruczó, recensione di Luca Pacilio.
    Raccontare l'immigrazione attraverso un film che miscela realismo magico, action e figure cristologiche: è quel che prova a fare l'ungherese Kornél Mundruczó.
     
  4. Okja di Bong Joon-ho, recensione di Pier Maria Bocchi.
    Dal regista cult Bong Joon-ho, il primo film Netflix a concorrere per la Palma.

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Il prossimo film con Matt Damon

19 Settembre 2017

Dopo il doppio passaggio alla Mostra di Venezia con Suburbicon e Downsizing, Matt Damon ha un nuovo progetto: sarà John R....

Viaggi nel tempo per Michael Bay

19 Settembre 2017

Il romanzo di fantascienza dello scrittore di origini taiwanesi Wesley Chu, Time Salvager, sarà alla base del prossimo film di Michael Bay. Si tratta di...

Il prossimo film di Elisabeth Moss

19 Settembre 2017

Non erano passate nemmeno 24 dalla vittoria agli Emmy Awards come miglior attrice protagonista di una serie drammatica per The Handmaid's Talequando è...

Toronto International Film Festival 2017: tutti i vincitori

18 Settembre 2017

Questa notte, oltre agli Emmy, sono stati annunciati anche i vincitori del 42esimo Toronto International Film Festival, una delle vetrine più importanti - insieme,...

La scomparsa di Harry Dean Stanton

16 Settembre 2017

L'attore Harry Dean Stanton, nato nel Kentucky nel 1926, si è spento ieri per cause naturali all'età di 91 anni. Il critico Roger Ebert aveva coniato anche per lui la “Regola di...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy