Sostituito Bryan Singer al timone di Bohemian Rhapsody

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Matteo Marelli dice che 2001 - Odissea nello spazio è il film da salvare oggi in TV.
Su Paramount Channel alle ore 23:59.

Torna in sala in versione restaurata Bande à part di Jean-Luc Godard. Riproponiamo il recente articolo di Mauro Gervasini + controlocandina di Rinaldo Censi.

Dopo l'editoriale di Ilaria Feole, la risposta di Pier Maria Bocchi. Parliamo dell' odierno femminile cinematografico ?

L'ampio servizio retrospettivo che dedicammo a Clint Eastwood in occasione dei suoi 80 anni... Il prossimo 31 maggio ne compirà 88 e intanto è di nuovo nelle sale - dall'8 febbraio - con Ore 15:17 - Attacco al treno

Su Netflix ora c'è The Bad Batch , che non ci ha convinto. È l'esordio di Ana Lily Amirpour che ci aveva folgorato.

Cinema e potere, un rapporto intricato e complesso. Ve ne parliamo su FilmTv n° 50 in uno speciale. Qui trovate la recensione della prima stagione di The Crown​, una delle serie citate nello speciale.

La citazione

«What happened to Gary Cooper? The strong, silent type. That was an American. He wasn’t in touch with his feelings. He just did what he had to do. (David Chase - The Sopranos)»

cinerama
7680
cineteca
2458
servizi
2412
opinionisti
1550
locandine
962
serialminds
663
scanners
459

News


7 Dicembre 2017

Sostituito Bryan Singer al timone di Bohemian Rhapsody

La Fox ha deciso: sarà Dexter Fletcher il nuovo regista di Bohemian Rhapsodyil film dedicato a Freddie Mercury e interpretato da Rami Malek, Aidan Gillen e Tom Hollander la cui uscita è prevista per il natale 2018. Non è stata una decisione facile e il nome di Fletcher farà a sua volta discutere perché sicuramente meno altisonante di quello di Bryan Singer, avendo in curriculum appena tre film (il solo noto anche in Italia è Eddie the Eagle) tutti decisamente più piccoli di questa mega produzione. Dalla sua però Dexter Fletcher ha anche una carriera d'attore e come tale dovrebbe mettere a loro agio gli interpreti ed essere solidale al loro lavoro nella direzione del film. Un fattore cruciale, visto che proprio gli attori si sono ribellati ai modi e alle assenze di Singer. Per primo Tom Hollander aveva deciso di abbandonare il progetto, anche se era stato convinto a tornare sui suoi passi, quindi Rami Malek, che interpreta il protagonista, aveva avuto con Singer diversi alterchi in cui aveva definito il regista poco professionale e alla fine è stato lui a fare presente alla Fox quanto la situazione fosse diventata intenibile.

Bryan Singer ha sua volta le proprie ragioni e ha spiegato di essersi assentato per via di problemi di salute di uno dei suoi genitori, inoltre ha detto che la sua esperienza sul set è stata così difficile da aver sviluppato un disturbo post-traumatico da stress. In sua assenza parte delle riprese sono state condotte dal direttore della fotografia Thomas Newton Sigel.

Le motivazioni di Singer sono state rese note dal regista dopo la notizia del suo licenziamento, ma è difficile non vedere qualcosa di pilotato dalla Fox nel tempismo delle dichiarazioni di Gabriel Byrne, che in quelle stesse ore ha spiegato come una pausa nelle riprese di I soliti sospetti fosse stata dovuta al comportamento sessualmente fin troppo disinvolto di Kevin Spacey - che quindi Singer avrebbe implicitamente protetto. 

Il primo dicembre la produzione del film è stata interrotta e non è ancora stato comunicato quando riprenderà, ma considerato che pare rimangano solo circa due settimane di riprese e visto quanto è ancora lontana la data d'uscita, è probabile che a consegna rimanga entro i tempi necessari, a patto ovviamente che non si decida di rifare tutto o quasi.

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Svelati i primi dettagli della serie Tv di Alex Garland

22 Febbraio 2018

Dal 1996 a oggi, le azioni di Alex Garland sul mercato cinematografico sono continuate a salire con rimarchevole costanza. È cominciato tutto con Danny Boyle che...

Paul King scelto per la regia del remake live-action di Pinocchio

21 Febbraio 2018

Fra non molto, anche gli spettatori italiani più distratti cominceranno a chiedersi: chi è Paul King? Il regista inglese, classe 1978, è rapidamente passato da un'onesta...

Jessica Chastain ufficialmente in trattative per il secondo capitolo di It

21 Febbraio 2018

Nel romanzo di Stephen King, quella che nel 1956 era una ragazzina maschiaccio abusata dal padre e di cui tutti nel Club dei Perdenti prima o poi si sono innamorati, nel 1985 si...

Jordan Peele al lavoro sul suo secondo film da regista

20 Febbraio 2018

Il 2017 di Jordan Peele è di quelli da ricordare. Da Giorgio Panariello della Tv americana che era, con qualche significativa eccezione come il piccolo ruolo nella prima stagione...

Anne Hathaway in trattative per il prossimo film di Dee Rees

20 Febbraio 2018

Nomen omen, si diceva ai bei tempi quando le bighe partivano in orario: il destino nel nome. Il suo, Anne Hathaway lo condivide con la donna che William Shakespeare sposò a 18...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy