Christian Bale su Terminator Salvation: «Quel film è la mia spina nel fianco»

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Giulio Sangiorgio dice che Amore a prima Svista è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 00:55.

Se vi sono piaciuti Forza maggiore e The square , c'è un invisibile di Ruben Östlund che vi consigliamo di recuperare, presentato alla Quinzaine 2011.

Gianni Amelio racconta I nuovi mostri e riflette sull'Italia e sulla commedia all'italiana. Rileggete la locandina del 2005, il film è in streaming su RaiPlay.

Il 3 dicembre arrivano su Prime Video le prime 5 stagioni di questa serie Marvel. Curiosi? Scoprite di che parla nella nostra recensione.

L'ultimo film di Paul Schrader, First Reformed , esce direttamente in dvd, ma per noi è il film della settimana. Ripercorriamo la carriera di questo regista con un ritratto di Roberto Manassero.

Quando Rete 4 fu mandata sul satellite. Dialogo tra un canale televisivo e Tommaso Labranca.

La citazione

«Un ingenuo e stupido film americano può insegnarci qualcosa “per mezzo” della sua scempiaggine. Ma non ho imparato mai niente da uno scaltrito film inglese. (Ludwig Wittgenstein)»

cinerama
8332
servizi
2865
cineteca
2680
opinionisti
1794
locandine
1004
serialminds
763
scanners
479

News


12 Gennaio 2018

Christian Bale su Terminator Salvation: «Quel film è la mia spina nel fianco»

Intenso, eclettico, potente, completamente dedicato, concentrato: se non leggete simpatico è perché certamente non è né il primo né il secondo aggettivo che viene associato a Christian Bale. Il caratteraccio dell'attore premio Oscar – che è nato in Galles, ma si considera a tutti gli effetti inglese: uno dei tanti modi che ha trovato nel corso degli anni per farsi volere bene – ha raggiunto il suo picco di spiacevolezza sul set di Terminator Salvation, dal quale è emerso un famigerato audio in cui Bale distrugge verbalmente e per un periodo di tempo apparentemente infinito il direttore della fotografia Shane Hurlburt, reo di essere entrato in inquadratura durante un ciak e aver rovinato una scena.

L'interprete inglese, che oggi appare più misurato, rimpiange l'incidente: «Quello è stato un momento veramente inusuale. E si è trattata di una grande lezione per me. Non importa quanto mi immerga in una scena: non devo permettermi di comportarmi in quella maniera. E sì, ho certamente enormi rimpianti per quello che è successo». Ma, apparentemente, quell'incidente diventato così celebre non è l'unica cosa riguardante Terminator Salvation di cui l'attore si pente.

«Ho rifiutato quel film tre volte. Pensavo semplicemente che la storia non funzionasse. Ma c'è un lato perverso del mio carattere che mi fa agire in modo bizzarro» ha confessato Bale, che prosegue: «Tutti continuavano a dire che non avrei dovuto accettare quel ruolo per nessuno motivo al mondo. E anche se anch'io la pensavo nello stesso modo, quando mi sento dire una cosa del genere la mia reazione diventa: “Ah davvero? Beh, allora state a vedere cosa vi combino”. Ecco, in quella decisione è stato coinvolto anche questo tipo di sentimento».

Se chi ben comincia è a metà dell'opera, chi mal comincia è destinato a schiantarsi abbastanza dolorosamente. Dopo quest'incipit accidentato, Terminator Salvation è dovuto passare attraverso lo sciopero degli sceneggiatori che fra il 2007 e il 2008 ha bloccato la maggior parte delle produzioni e ha finito con il far perdere al film il contributo di uno scrittore come Jonathan Nolan, che a detta di Bale stava lavorando a una versione incredibile della sceneggiatura e che al termine dello sciopero non è potuto tornare a collaborare al film a causa di impegni presi in precedenza. Se va male la preproduzione e le riprese vanno peggio (con il fiore all'occhiello della sfuriata di cui sopra), la chiosa di Bale quando pensa a Terminator Salvation non può che essere amara: «Quel film è la mia spina nel fianco perché speravo saremmo riusciti a dare nuovo vigore alla saga. Ma già durante le riprese avevamo capito che non sarebbe successo. È un grande peccato».

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Addio e grazie per tutte le news #039

13 Dicembre 2018

Scacco matto Disney
L'avevano pensato in tanti. Ma come, Disney, lanci con largo preavviso la tua piattaforma di streaming, cerchi di invogliare la gente®...

Addio e grazie per tutte le news #038

12 Dicembre 2018

Che fossimo in pessime e piccole mani, già lo sapevamo
Eppure sembra cosa buona fare una breve ricognizione di quando in quando, giusto per non arrivare impreparati all'...

CineTRIP #006

12 Dicembre 2018

 

dove andare, cosa vedere e soprattutto perché
14 - 31 dicembre 2018

I GIORNI DELLA RIVOLTA
Ultimo fine...

Addio e grazie per tutte le news #037

11 Dicembre 2018

C'è già chi Troma all'idea
Perché alla fine, oggettivamente, l'istanza più splendida di travaso tra il magico universo parallelo Troma, quelli con cui vai...

Addio e grazie per tutte le news #036

10 Dicembre 2018

Nostalgico Bob
Che forse la vita dovrebbe essere più simile allo spirito con cui gli sportivi affrontano le loro discipline: per i migliori, tendenzialmente, vige la regola...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy