Scomparso Jóhann Jóhannsson, il compositore di Arrival e La teoria del tutto

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Pier Maria Bocchi dice che Sesso, bugie e videotape è il film da salvare oggi in TV.
Su Cine Sony alle ore 23:00.

Torna in sala in versione restaurata Bande à part di Jean-Luc Godard. Riproponiamo il recente articolo di Mauro Gervasini + controlocandina di Rinaldo Censi.

Dopo l'editoriale di Ilaria Feole, la risposta di Pier Maria Bocchi. Parliamo dell' odierno femminile cinematografico ?

L'ampio servizio retrospettivo che dedicammo a Clint Eastwood in occasione dei suoi 80 anni... Il prossimo 31 maggio ne compirà 88 e intanto è di nuovo nelle sale - dall'8 febbraio - con Ore 15:17 - Attacco al treno

Su Netflix ora c'è The Bad Batch , che non ci ha convinto. È l'esordio di Ana Lily Amirpour che ci aveva folgorato.

Cinema e potere, un rapporto intricato e complesso. Ve ne parliamo su FilmTv n° 50 in uno speciale. Qui trovate la recensione della prima stagione di The Crown​, una delle serie citate nello speciale.

La citazione

«Life... don't talk to me about life...»

scelta da
Alice Cucchetti

cinerama
7661
cineteca
2454
servizi
2398
opinionisti
1546
locandine
961
serialminds
660
scanners
459

News


11 Febbraio 2018

Scomparso Jóhann Jóhannsson, il compositore di Arrival e La teoria del tutto

Ieri mattina è scomparso nella sua casa di Berlino il compositore islandese Jóhann Jóhannsson. Aveva solo 48 anni e le cause del suo decesso non sono ancora state rese note. Jóhannsson è stato un incredibile musicista, fuori dai canoni grazie alla sua formazione da autodidatta. Comincia a suonare a metà degli anni novanta e passa più di un decennio a esplorare i confini tra musica classica e ambient, minimalismo ed elettronica, registrando album con ensemble sperimentali - fiati, glockenspiel, organo e campane - e godendo della possibilità di condividere il suo processo artistico all'interno del think thank da lui fondato, Kitchen Motors, che funziona come collegamento interdisciplinare, etichetta discografica ed ente per la promozione di eventi culturali.

Quindi, con un ritardo più che giustificato, arriva al cinema e alla composizione di colonne sonore ed entra in punta di piedi da una porta di servizio. Il suo primo film è il dramma matrimoniale a tinte nere e gialle Mystery, diretto dal cinese non troppo amato in patria Lou Ye e presentato nella sezione Un Certain Regard al Festival di Cannes del 2012. E alla fine arriva Denis Villeneuve. Tra il regista quebecchese e il compositore islandese scoppia un amore artistico che porta alla collaborazione in tre film nel giro di tre anni: lo splendido Prisoners, Sicario (con cui Jóhannsson ottiene una nomination all'Oscar) e quello che probabilmente rimarrà il lavoro cinematografico più sublime di Jóhannsson, l'evocativa, malinconica ma inquietante colonna sonora di Arrival

In mezzo alla collaborazione con Villeneuve, Jóhannsson trova spazio anche per comporre le musiche di La teoria del tutto, che gli fruttano la vittoria di un Golden Globe nel 2015. Solo nell'ultimo anno, il musicista islandese aveva lavorato come consulente alla colonna sonora di Madre! e aveva realizzato quelle di Il mistero di Donald C. per James Marsh e di Maria Maddalena per Garth Davis.

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Olivia Wilde debutta alla regia con Booksmart

17 Febbraio 2018

Anche i più retrogradi reazionari dovrebbero rinunciare alle loro patetiche sciocchezze e quantomeno essere d'accordo su un concetto irrefutabile: per il linguaggio cinematografico, per la sua...

In lavorazione un remake di Rabid. Sete di sangue

16 Febbraio 2018

Il pericolo è davvero grande, si rischia facilmente di entrare nel penale cinematografico: la giovanissima casa di produzione Shout! Studios, emanazione di una compagnia...

Andy Serkis e l'Oscar alla motion-capture

16 Febbraio 2018

Andy Serkis ne ha fatto una carriera, passando dalla gavetta come oscuro carneade in miniserie Tv inglesi, a pioniere di un nuovo tipo di recitazione fino all'attuale,...

Wes Anderson presenta L'isola dei cani

15 Febbraio 2018

Wes Anderson ha appena presentato il suo ultimo film insieme a quasi tutto il cast alla Berlinale, primo film d'animazione ad avere l'onore di inaugurare la...

Melissa McCarthy e Tiffany Haddish in trattative per l'adattamento del fumetto The Kitchen

15 Febbraio 2018

Sarebbe stato lecito pensare che una parodia dell'action anni '80 con viaggi nel tempo e Michael Fassbender accanto a Hitler potesse facilmente portarsi a casa il titolo di...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy