Martin Scorsese e il creatore di Vikings insieme per raccontare i Cesari

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Giulio Sangiorgio dice che Scemo di guerra è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 10:25.

Una serie tv da cominciare? Attenzione, perché secondo Alice Cucchetti è magnetica e non potrete fare a meno di finirla.

La figura del Papa è stato oggetto di recente di una delle nostre liste. Ma se il Papa, più che una presenza, fosse una specie di fantasma irraggiungibile? Ovviamente, secondo Marco Ferreri.

L'ultimo film di Paul Schrader, First Reformed , esce direttamente in dvd, ma per noi è il film della settimana. Ripercorriamo la carriera di questo regista con un ritratto di Roberto Manassero.

Il blu è un colore caldo, soprattutto se si tratta di un giallo di Simenon raccontato da Amalric.

Quando Rete 4 fu mandata sul satellite. Dialogo tra un canale televisivo e Tommaso Labranca.

La citazione

«We want our film to be beautiful, not realistic.»

cinerama
8277
cineteca
3049
servizi
2826
opinionisti
1776
locandine
1000
serialminds
755
scanners
477

News


11 Febbraio 2018

Martin Scorsese e il creatore di Vikings insieme per raccontare i Cesari

Michael Hirst ha scoperto molto presto quale fosse la sua vocazione: allo sceneggiatore e produttore inglese piace scrivere storie che abbiano un sacco di gente in costume. Passando dai merletti cinquecenteschi de I Tudor e della allegra corte di Enrico VIII alle pellicce insanguinate dei nordici di Vikings fino ad arrivare al suo prossimo progetto televisivo, una serie ambientata nell'antica Roma realizzata in collaborazione con un'altra persona ossessionata da quel periodo storico: Martin Scorsese.

La serie si intitolerà The Caesars, i titoli complessi sono un'altra caratteristica di Hirst, e racconterà la storia dei primi imperatori romani, a partire dal distruttore di repubbliche Gaio Giulio Cesare. Nonostante la sceneggiatura del pilota sia già stata completata e i punti cardine della prima stagione siano stati delineati, l'inizio delle riprese (che avverranno in Italia) è previsto, a lungo termine, per il prossimo anno.

Hirst è comprensibilmente euforico all'idea di lavorare insieme a Scorsese e su un argomento che appassiona così tanto entrambi: «È un sincero appassionato di quel periodo storico e ne sa un sacco. Ha avuto una conversazione telefonica con Justin Pollard, il mio consulente storico, e hanno chiacchierato, a volte in latino e a volte in inglese, delle fonti che dovremmo utilizzare per le nostre storie, nonché di poesia latina».

L'idea dietro la serie, inoltre, è anche quella di mostrare Giulio Cesare sotto una luce diversa, come spiega ancora una volta Hirst: «Solitamente nei film è dipinto come un uomo di mezza età che lotta per soverchiare le complessità della politica. Ma quando era più giovane era così incredibilmente interessante e ambizioso. Molti dei dodici Cesari salirono al potere in gioventù, e grande o piccolo schermo non hanno mai veramente mostrato quella fase. È l'energia, la vitalità, l'eccesso di una cultura giovane guidata da persone giovani. C'è qualcosa di impressionante nell'ascesa di un regno relativamente piccolo, diventato la prima potenza mondiale nel giro di poco tempo. E questo non l'avrebbero potuto realizzare politici vecchi e stanchi al comando di guerrieri spenti».

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Addio e grazie per tutte le news #019

14 Novembre 2018

I bei ricordi di giovinezza di Michael Douglas
Michael Douglas
una manciata di cose le ha fatte, nella sua carriera cinematografica. Per usare un eufemismo. E le ha fatte...

Annunciato il programma del 36esimo Torino Film Festival

14 Novembre 2018

La 36esima edizione del Torino Film Festival partirà e si chiuderà in grande stile, con la collaborazione fra Jason Reitman e Hugh Jackman ...

CineTRIP #002

14 Novembre 2018

 

dove andare, cosa vedere e soprattutto perché
15-18 novembre 2018

LAMBRUSCO, POPCORN E CORTI
Piccoli film...

Addio e grazie per tutto il pesce #018

13 Novembre 2018

E Zeffirelli, per puro spirito di competizione, rilancia
Non è un caso che Franco Zeffirelli abbia da poco annunciato il coinvolgimento in una nuova regia...

Addio a Stan Lee

13 Novembre 2018

Avevamo tutti creduto fosse un po' immortale, Stan Lee. Anche le nuove generazioni, cresciute pensando fosse solo il vecchino che ricorreva con buffi cammei in tutti i film...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy