Martin Scorsese e il creatore di Vikings insieme per raccontare i Cesari

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Pier Maria Bocchi dice che Sesso, bugie e videotape è il film da salvare oggi in TV.
Su Cine Sony alle ore 23:00.

Torna in sala in versione restaurata Bande à part di Jean-Luc Godard. Riproponiamo il recente articolo di Mauro Gervasini + controlocandina di Rinaldo Censi.

Dopo l'editoriale di Ilaria Feole, la risposta di Pier Maria Bocchi. Parliamo dell' odierno femminile cinematografico ?

L'ampio servizio retrospettivo che dedicammo a Clint Eastwood in occasione dei suoi 80 anni... Il prossimo 31 maggio ne compirà 88 e intanto è di nuovo nelle sale - dall'8 febbraio - con Ore 15:17 - Attacco al treno

Su Netflix ora c'è The Bad Batch , che non ci ha convinto. È l'esordio di Ana Lily Amirpour che ci aveva folgorato.

Cinema e potere, un rapporto intricato e complesso. Ve ne parliamo su FilmTv n° 50 in uno speciale. Qui trovate la recensione della prima stagione di The Crown​, una delle serie citate nello speciale.

La citazione

«Quando chiesero a Marx cos’è la dittatura del proletariato rispose: ”la Comune di Parigi, perché ha abolito l’esercito e la polizia”. Poi vennero i Soviet e Solidarnosc. Questo è il movimento. Non nacquero per caso. (C.L.R. James)»

cinerama
7661
cineteca
2454
servizi
2398
opinionisti
1546
locandine
961
serialminds
660
scanners
459

News


11 Febbraio 2018

Martin Scorsese e il creatore di Vikings insieme per raccontare i Cesari

Michael Hirst ha scoperto molto presto quale fosse la sua vocazione: allo sceneggiatore e produttore inglese piace scrivere storie che abbiano un sacco di gente in costume. Passando dai merletti cinquecenteschi de I Tudor e della allegra corte di Enrico VIII alle pellicce insanguinate dei nordici di Vikings fino ad arrivare al suo prossimo progetto televisivo, una serie ambientata nell'antica Roma realizzata in collaborazione con un'altra persona ossessionata da quel periodo storico: Martin Scorsese.

La serie si intitolerà The Caesars, i titoli complessi sono un'altra caratteristica di Hirst, e racconterà la storia dei primi imperatori romani, a partire dal distruttore di repubbliche Gaio Giulio Cesare. Nonostante la sceneggiatura del pilota sia già stata completata e i punti cardine della prima stagione siano stati delineati, l'inizio delle riprese (che avverranno in Italia) è previsto, a lungo termine, per il prossimo anno.

Hirst è comprensibilmente euforico all'idea di lavorare insieme a Scorsese e su un argomento che appassiona così tanto entrambi: «È un sincero appassionato di quel periodo storico e ne sa un sacco. Ha avuto una conversazione telefonica con Justin Pollard, il mio consulente storico, e hanno chiacchierato, a volte in latino e a volte in inglese, delle fonti che dovremmo utilizzare per le nostre storie, nonché di poesia latina».

L'idea dietro la serie, inoltre, è anche quella di mostrare Giulio Cesare sotto una luce diversa, come spiega ancora una volta Hirst: «Solitamente nei film è dipinto come un uomo di mezza età che lotta per soverchiare le complessità della politica. Ma quando era più giovane era così incredibilmente interessante e ambizioso. Molti dei dodici Cesari salirono al potere in gioventù, e grande o piccolo schermo non hanno mai veramente mostrato quella fase. È l'energia, la vitalità, l'eccesso di una cultura giovane guidata da persone giovani. C'è qualcosa di impressionante nell'ascesa di un regno relativamente piccolo, diventato la prima potenza mondiale nel giro di poco tempo. E questo non l'avrebbero potuto realizzare politici vecchi e stanchi al comando di guerrieri spenti».

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Olivia Wilde debutta alla regia con Booksmart

17 Febbraio 2018

Anche i più retrogradi reazionari dovrebbero rinunciare alle loro patetiche sciocchezze e quantomeno essere d'accordo su un concetto irrefutabile: per il linguaggio cinematografico, per la sua...

In lavorazione un remake di Rabid. Sete di sangue

16 Febbraio 2018

Il pericolo è davvero grande, si rischia facilmente di entrare nel penale cinematografico: la giovanissima casa di produzione Shout! Studios, emanazione di una compagnia...

Andy Serkis e l'Oscar alla motion-capture

16 Febbraio 2018

Andy Serkis ne ha fatto una carriera, passando dalla gavetta come oscuro carneade in miniserie Tv inglesi, a pioniere di un nuovo tipo di recitazione fino all'attuale,...

Wes Anderson presenta L'isola dei cani

15 Febbraio 2018

Wes Anderson ha appena presentato il suo ultimo film insieme a quasi tutto il cast alla Berlinale, primo film d'animazione ad avere l'onore di inaugurare la...

Melissa McCarthy e Tiffany Haddish in trattative per l'adattamento del fumetto The Kitchen

15 Febbraio 2018

Sarebbe stato lecito pensare che una parodia dell'action anni '80 con viaggi nel tempo e Michael Fassbender accanto a Hitler potesse facilmente portarsi a casa il titolo di...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy