Martin Scorsese e il creatore di Vikings insieme per raccontare i Cesari

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Ilaria Feole dice che Gioventù bruciata è il film da salvare oggi in TV.
Su IRIS alle ore 09:40.

Per festeggiare David Cronenberg che verrà premiato con il Leone alla carriera a Venezia 75 abbiamo pensato di rendere disponibili tutti gli articoli archiviati nella nostra collezione Locandine. A partire da La zona morta.

La ricerca di riscatto di un mite toelettatore di cani, la discesa agli inferi di un ex pugile manesco. Il nuovo film del regista di Gomorra torna nella terra di nessuno delle fiabe dark. Premiato come migliore attore al Festival di Cannes il protagonista Marcello Fonte.

Il 18 maggio arriva su Netflix la seconda attesissima stagione di Tredici . Dove eravamo rimasti?

Esiste davvero gente che non ama la musica?

Christophe Honoré quest'anno è al Festival di Cannes con Plaire, aimer et courir vite , in gara anche per la Queer Palm. Vi riproponiamo uno degli Scanners a lui dedicati.

La citazione

«We want our film to be beautiful, not realistic.»

cinerama
8060
cineteca
2863
servizi
2649
opinionisti
1687
locandine
988
serialminds
729
scanners
469

News


11 Febbraio 2018

Martin Scorsese e il creatore di Vikings insieme per raccontare i Cesari

Michael Hirst ha scoperto molto presto quale fosse la sua vocazione: allo sceneggiatore e produttore inglese piace scrivere storie che abbiano un sacco di gente in costume. Passando dai merletti cinquecenteschi de I Tudor e della allegra corte di Enrico VIII alle pellicce insanguinate dei nordici di Vikings fino ad arrivare al suo prossimo progetto televisivo, una serie ambientata nell'antica Roma realizzata in collaborazione con un'altra persona ossessionata da quel periodo storico: Martin Scorsese.

La serie si intitolerà The Caesars, i titoli complessi sono un'altra caratteristica di Hirst, e racconterà la storia dei primi imperatori romani, a partire dal distruttore di repubbliche Gaio Giulio Cesare. Nonostante la sceneggiatura del pilota sia già stata completata e i punti cardine della prima stagione siano stati delineati, l'inizio delle riprese (che avverranno in Italia) è previsto, a lungo termine, per il prossimo anno.

Hirst è comprensibilmente euforico all'idea di lavorare insieme a Scorsese e su un argomento che appassiona così tanto entrambi: «È un sincero appassionato di quel periodo storico e ne sa un sacco. Ha avuto una conversazione telefonica con Justin Pollard, il mio consulente storico, e hanno chiacchierato, a volte in latino e a volte in inglese, delle fonti che dovremmo utilizzare per le nostre storie, nonché di poesia latina».

L'idea dietro la serie, inoltre, è anche quella di mostrare Giulio Cesare sotto una luce diversa, come spiega ancora una volta Hirst: «Solitamente nei film è dipinto come un uomo di mezza età che lotta per soverchiare le complessità della politica. Ma quando era più giovane era così incredibilmente interessante e ambizioso. Molti dei dodici Cesari salirono al potere in gioventù, e grande o piccolo schermo non hanno mai veramente mostrato quella fase. È l'energia, la vitalità, l'eccesso di una cultura giovane guidata da persone giovani. C'è qualcosa di impressionante nell'ascesa di un regno relativamente piccolo, diventato la prima potenza mondiale nel giro di poco tempo. E questo non l'avrebbero potuto realizzare politici vecchi e stanchi al comando di guerrieri spenti».

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Jacques Audiard racconta i motivi del suo esordio con un film in lingua inglese

17 Agosto 2018

Sin dai tempi dei suoi esordi dietro la macchina da presa a metà degli anni '90, non distribuiti in Italia (Regarde les hommes tomber) nonostante i premi a Cannes (Un héros très...

Slender Man: da fenomeno virale ad adattamento cinematografico abbandonato a sé stesso

17 Agosto 2018

Parrebbe quasi un colpo di coda degli dèi del cinema, decisi a non dare soddisfazione sul grande schermo a un'operazione di marketing scaturita da un fenomeno virale. Slender Man...

Addio ad Aretha Franklin, il ricordo di John Landis

17 Agosto 2018

La musica e la voce della Regina del Soul – al secolo Aretha Franklin, scomparsa ieri all'età di 76 a causa di un tumore al pancreas – ha dato letteralmente...

Un protagonista robot per il nuovo film di Tony Kaye

16 Agosto 2018

I casi sono due: o Tony Kaye crede fermamente nel controverso progetto sperimentale 2nd Born, che lo porterà a utilizzare come attore protagonista un...

Anche Bruce Lee in Once Upon a Time in Hollywood

16 Agosto 2018

Le riprese di Once Upon a Time in Hollywood – il cui titolo, reminiscente dei due capolavori di Sergio Leone, già poteva far intuire la portata mastodontica del progetto...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy