Tilda Swinton sarà la protagonista del prossimo film di Apichatpong Weerasethakul

970x250.JPG

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Adriano Aiello dice che 48 ore è il film da salvare oggi in TV.
Su Paramount Channel alle ore 02:30.

La ricerca di riscatto di un mite toelettatore di cani, la discesa agli inferi di un ex pugile manesco. Il nuovo film del regista di Gomorra torna nella terra di nessuno delle fiabe dark. Premiato come migliore attore al Festival di Cannes il protagonista Marcello Fonte.

Il 18 maggio arriva su Netflix la seconda attesissima stagione di Tredici . Dove eravamo rimasti?

Esiste davvero gente che non ama la musica?

Christophe Honoré quest'anno è al Festival di Cannes con Plaire, aimer et courir vite , in gara anche per la Queer Palm. Vi riproponiamo uno degli Scanners a lui dedicati.

Un saluto a Ermanno Olmi con le parole di Gianni Amelio.

La citazione

«Il motivo per cui Dio ci ha dato due orecchie e una bocca è per permetterci di ascoltare il doppio di quanto parliamo (Quincy Jones)»

scelta da
Emanuele Sacchi

cinerama
7957
servizi
2585
cineteca
2550
opinionisti
1656
locandine
981
serialminds
710
scanners
466

News


14 Marzo 2018

Tilda Swinton sarà la protagonista del prossimo film di Apichatpong Weerasethakul

La riffa di Hollywood, in un mondo perfetto, sarebbe la tradizione più che centenaria di premiare gli attori con la miglior collezione di registi notevoli. Al primo posto, capolista indiscussa, si troverebbe Tilda Swinton. Dal suo debutto nel 1986 nel Caravaggio di Derek Jarman a oggi, l'attrice inglese ha lavorato con Luca Guadagnino (sin dalla prima ora), Spike Jonze, Jim Jarmusch, Béla Tarr, Charlie Kaufman, i fratelli Coen, David Fincher, Lynne Ramsay, Wes Anderson, Terry Gilliam e Bong Joon-ho.

Ma Swinton ha ufficialmente chiamato bingo oggi quando ha firmato per il prossimo film del maestro thailandese Apichatpong Weerasethakul, già Palma d'Oro a Cannes nel 2010 per Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti. I due collaboreranno sul set di Memoria, la prima esperienza lavorativa di Weerasethakul fuori dalla Thailandia. Le riprese, infatti, dovrebbe cominciare nel 2019 in Colombia. «Durante gli anni '70 e '80 si respirava un'atmosfera molto violenta nel paese, molto più di adesso. Quando guidavi, poteva esserci una bomba da qualche parte pronta a esplodere e a volte il traffico si fermava senza che tu sapessi perché» ha commentato il regista a Screen Daily, proseguendo: «Le persone avevano costantemente paura di tutto, anche di cose che si immaginavano. Il film parlerà di questo, dell'attesa per qualcosa che non conosci, che non sai cos'è né quando arriverà». 

I due artisti si conoscono da anni e da tempo – più di un decennio secondo la versione di Tilda Swinton, che ha confermato la notizia dal Cartagena Film Festival dove in questi giorni ha ricevuto un'onorificenza – stavano cercando un progetto su cui lavorare assieme.

 

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Soldado sarà il primo film indipendente a essere distribuito in Arabia Saudita

23 Giugno 2018

Continua il curioso processo di fertilizzazione cinematografica dell'Arabia Saudita, dove lo scorso dicembre il cinema è tornato a essere legale dopo 35 anni di...

Frank Grillo e Anthony Mackie protagonisti del remake americano di Point Blank

23 Giugno 2018

Da non confondersi con Senza un attimo di tregua – memorabile thriller di fine anni '60 diretto da John Boorman, rifatto 30 anni dopo da Brian Helgeland e Mel Gibson (Payback – La...

Edgar Wright sta lavorando a un documentario sugli Sparks

22 Giugno 2018

Nella nutrita colonna sonora di Baby Driver sembrava non mancare nessuno dei (numerosi) feticci musicali di Edgar Wright – che fra gli addetti ai lavori...

James Cromwell e Bruce Dern completano il cast di Emperor

21 Giugno 2018

Vecchi come la polvere e con due carriere bizzarre e mai noiose alle spalle, non poteva esserci miglior coppia estemporanea per dare potenziale lustro all'indipendente Emperor...

George Clooney è in trattative per dirigere il thriller fantascientifico Echo

21 Giugno 2018

Precisione e disciplina, a quanto pare, sono due dei segreti del successo di George Clooney. Che dal 2002 a oggi, anno in cui ha debuttato dietro la macchina da presa con ...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy