Roger Corman portato in tribunale dai figli

970x250.JPG

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Mauro Gervasini dice che 7 pistole per i MacGregor è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 17:35.

Se vi sono piaciuti Forza maggiore e The square , c'è un invisibile di Ruben Östlund che vi consigliamo di recuperare, presentato alla Quinzaine 2011.

Gianni Amelio racconta I nuovi mostri e riflette sull'Italia e sulla commedia all'italiana. Rileggete la locandina del 2005, il film è in streaming su RaiPlay.

Il 3 dicembre arrivano su Prime Video le prime 5 stagioni di questa serie Marvel. Curiosi? Scoprite di che parla nella nostra recensione.

L'ultimo film di Paul Schrader, First Reformed , esce direttamente in dvd, ma per noi è il film della settimana. Ripercorriamo la carriera di questo regista con un ritratto di Roberto Manassero.

Quando Rete 4 fu mandata sul satellite. Dialogo tra un canale televisivo e Tommaso Labranca.

La citazione

«What happened to Gary Cooper? The strong, silent type. That was an American. He wasn’t in touch with his feelings. He just did what he had to do. (David Chase - The Sopranos)»

cinerama
8393
servizi
2936
cineteca
2714
opinionisti
1825
locandine
1011
serialminds
774
scanners
480

News


6 Aprile 2018

Roger Corman portato in tribunale dai figli

Non c'è traccia di noia nemmeno alla veneranda età di 92 anni per Roger Corman, che dopo una vita passata a fare i salti mortali per produrre e dirigere film, con l'effetto collaterale di dare il là ad alcune delle carriere più significative del cinema contemporaneo, oggi si trova a essere portato in tribunale insieme alla moglie da un'iniziativa di due dei loro figli, Roger Martin e Brian, che contestano la vendita del catalogo, che consta di 270 film compresi La piccola bottega degli orrori e Piranha, della New Horizons, l'egida sotto cui a iniziato a produrre e distribuire a partire dalla metà degli anni '80.

Roger Martin e Brian affermano che i genitori non avrebbero alcun diritto di vendere i diritti sul catalogo, dal momento che appartiene a un trust creato dai coniugi Corman alla fine degli anni '70 all'esplicito scopo di provvedere al futuro dei loro quattro figli.

In una vicenda umana che non ha nulla di divertente e tanto di deprimente, emerge come la famiglia Corman non si sia nemmeno lontanamente avvicinata a una risoluzione civile e privata della questione. I figli hanno saputo della vendita tramite la stampa, mentre Roger e la moglie Julie affermano di essere stati ignorati quando hanno cercato un dialogo che impedisse alla questione di finire in tribunale e diventare di dominio pubblico.

Il catalogo di proprietà dei Corman era stato acquistato appena tre settimane fa da Shout! Factory, con l'intenzione di creare nuovi contenuti, remake, rivisitazioni e reboot con tutto il ben di dio di cinema di serie B creato nel corso degli anni dal re dei drive-in. Vale la pena ricordare che negli anni '70 la New World Pictures fondata da Corman era di gran lunga la più importante casa di distribuzione indipendente al mondo. Con il suo lavoro di quantità, Corman ha fatto debuttare (o ha fatto lavorare in attesa del debutto) figure del calibro di Francis Ford Coppola, Ron Howard, Martin Scorsese, Jonathan Demme, James Cameron, Jack Nicholson, Dennis Hopper, Bruce Dern e Sylvester Stallone.

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Addio e grazie per tutte le news #061

22 Gennaio 2019

And the Oscar Goes in testa a
Puntuali come le tasse, anche quest'anno arrivano le nomination agli Oscar. Un premio che nel corso dell'ultimo anno solare è...

Addio e grazie per tutte le news #060

21 Gennaio 2019

Natale in casa Argento
Le festività in casa Argento devono essere qualcosa di ragguardevole. In altre famiglie, a Natale, capita di annoiarsi, parlare sempre delle stesse...

Addio e grazie per tutte le news #059    

18 Gennaio 2019

Da Vicolo Corto a Parco della Vittoria, il sogno americano in tavola
E tra non molto anche sul grande schermo. È dal 2015, infatti che Lionsgate, i brutti ceffi del cinema...

Addio e grazie per tutte le news #058

17 Gennaio 2019

Un po' The Office un po' M*A*S*H, hai detto niente
C'era una volta The Office – stiamo già parlando della versione americana,...

Addio e grazie per tutte le news #057

16 Gennaio 2019

Di padre in figlio
Sembrerebbe quasi un soggetto per Hollywood, se non fosse che stiamo parlando di due slovacchi trapiantati in Canada. Non propriamente il sogno bagnato...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy