Il vero contributo di Tony Gilroy a Rogue One: A Star Wars Story

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Matteo Marelli dice che Cadaveri e compari è il film da salvare oggi in TV.
Su 7 Gold alle ore 23:30.

Se vi sono piaciuti Forza maggiore e The square , c'è un invisibile di Ruben Östlund che vi consigliamo di recuperare, presentato alla Quinzaine 2011.

Gianni Amelio racconta I nuovi mostri e riflette sull'Italia e sulla commedia all'italiana. Rileggete la locandina del 2005, il film è in streaming su RaiPlay.

Il 3 dicembre arrivano su Prime Video le prime 5 stagioni di questa serie Marvel. Curiosi? Scoprite di che parla nella nostra recensione.

L'ultimo film di Paul Schrader, First Reformed , esce direttamente in dvd, ma per noi è il film della settimana. Ripercorriamo la carriera di questo regista con un ritratto di Roberto Manassero.

Quando Rete 4 fu mandata sul satellite. Dialogo tra un canale televisivo e Tommaso Labranca.

La citazione

«Alice Harford: I do love you and you know there is something very important we need to do as soon as possible. - Dr. Bill Harford: What's that? - Alice Harford: Fuck.»

scelta da
Fabrizio Tassi

cinerama
8332
servizi
2864
cineteca
2680
opinionisti
1794
locandine
1004
serialminds
763
scanners
479

News


6 Aprile 2018

Il vero contributo di Tony Gilroy a Rogue One: A Star Wars Story

Il capostipite della famiglia Gilroy, fratello maggiore del regista e sceneggiatore Dan e del gemello montatore John, non aveva ancora detto la sua sull'esperienza avuta nella post-produzione di Rogue One: A Star Wars Story, per il quale è stato chiamato a montaggio concluso per girare nuovamente molte scene e, addirittura, rimettere mano alla sceneggiatura. 

Tony Gilroy ammette che la sua prima e più importante fortuna è stata non essere un fan dell'universo di Star Wars, e di non aver accettato la collaborazione con l'intenzione di tornare a dirigere un nuovo capitolo. Si è presentato come un regista assunto con uno scopo, e ha potuto trattare il materiale che gli è stato consegnato con la dovuta, scientifica obiettività: «Non ho mai avuto troppo interesse per la saga, quindi non avevo neanche un riferimento. Ma la cosa non mi faceva paura. Inoltre la produzione era talmente impantanata... erano in guai davvero davvero terribili, sarebbe stato impossibile non migliorare la situazione».

Sul ruolo che ha avuto dal momento in cui è stato ingaggiato in avanti, Gilroy è lapidario e senza troppe ambiguità: «Sono arrivato quando il director's cut era già pronto. E alla fine della fiera ho richiesto e facilmente ottenuto un credito come sceneggiatore».

Ed è spettacolare sentire parlare Gilroy – vecchio lupo di mare dell'industria cinematografica, spesso chiamato in corsa dalle produzioni per sistemare a martellate film che paiono senza speranza – del processo creativo che lo ha portato a modificare il montato del film, quando perde tutta la poesia ereditata dal padre Frank, commediografo premio Pulitzer: «Se prendi Rogue One e pensi a tutte le difficoltà che ci sono state dietro, tutta la confusione, tutte le persone intelligenti e tutto il casino che, dai e dai, ha portato a questo risultato: alla fine la questione è molto molto semplice. È un film in cui “Gente, guardate, alla fine tutti quanti muoiono”. Quindi è un film che parla di sacrificio. Non sembra tanto un capitolo della saga di Star Wars. Per me è più un film in stile I lunghi giorni delle aquile».
 

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Addio e grazie per tutte le news #037

11 Dicembre 2018

C'è già chi Troma all'idea
Perché alla fine, oggettivamente, l'istanza più splendida di travaso tra il magico universo parallelo Troma, quelli con cui vai...

Addio e grazie per tutte le news #036

10 Dicembre 2018

Nostalgico Bob
Che forse la vita dovrebbe essere più simile allo spirito con cui gli sportivi affrontano le loro discipline: per i migliori, tendenzialmente, vige la regola...

Addio e grazie per tutte le news #035

7 Dicembre 2018

Anche ai globi dorati viene l'orchite
Comunicate e finalizzate le nomination all'...

Addio e grazie per tutte le news #034

6 Dicembre 2018

Stefano Sollima ci ha preso gusto
E continuerà a fare esplodere cose urlando Iuèssei, Iuèssei. Dopo il discreto successo, sia di critica sia di pubblico, di ...

Addio e grazie per tutte le news #033

5 Dicembre 2018

In lavorazione un film su Diabolik
Che da più di 50 anni sta lì, nel pantheon di quella manciata di titoli di culto del fumetto e della cultura pop italiani, eppure...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy