Marco Bellocchio torna a raccontare il rapimento di Aldo Moro con una miniserie

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Mauro Gervasini dice che Ispettore Callaghan: il caso Scorpio è tuo! è il film da salvare oggi in TV.
Su IRIS alle ore 21:00.

Dove sono finite le sex symbol? Dal nostro archivio, una riflessione del 2012 di Roy Menarini.

Rick Alverson (in concorso a #Venezia75 con The Mountain ) è un comico da prendere decisamente sul serio. Lo avevamo segnalato negli Scanners.

Manca poco per la quinta stagione (su Netflix dal 14 settembre). Il cavallo più (o meno) famoso di Hollywoo sta per tornare.

Tra i 30 registi italiani più votati del nostro sondaggio pubblicato su FilmTv n° 34 c'è lui. Noi lo conosciamo bene, e voi?

Per festeggiare David Cronenberg che verrà premiato con il Leone alla carriera a Venezia 75 abbiamo pensato di rendere disponibili tutti gli articoli archiviati nella nostra collezione Locandine. A partire da La zona morta.

La citazione

«Tutti i travestimenti del mondo non coprono la puzza di marcio. (Zatōichi)»

scelta da
Nicola Cupperi

cinerama
8138
cineteca
2934
servizi
2689
opinionisti
1714
locandine
992
serialminds
738
scanners
471

News


11 Aprile 2018

Marco Bellocchio torna a raccontare il rapimento di Aldo Moro con una miniserie

Le trattative tra Marco Bellocchio e FremantleMedia Italia (The Young Pope) stanno per concludersi e l'autore originario della provincia di Piacenza dovrebbe presto mettersi al lavoro su una miniserie in sei puntate di un'ora ciascuna per tornare a raccontare lo stesso 1978 di Buongiono, notte, l'anno macchiato dal rapimento e dall'assassinio, da parte delle Brigate Rosse, dell'ex primo ministro Aldo Moro.

Se con Buongiorno, notte nel 2003 Bellocchio raccontava la vicenda dal punto di vista di una delle rapitrici (Chiara, interpretata da Maya Sansa), nello speculare Esterno, notte ricostruirà i 55 giorni di prigionia del presidente Moro partendo, a ogni episodio, dal punto di vista di uno dei personaggi coinvolti nella tragedia. Il responsabile di FremantleMedia Italia Lorenzo Mieli specifica anche che fra queste diverse prospettive non ci sarà quella dei terroristi.

Mieli aggiunge che stavolta Bellocchio allargherà la narrazione a molte delle figure vicine a Moro e coinvolte nel rapimento, dall'allora Presidente della Repubblica Giovanni Leone (dimissionario in seguito all'assassinio), a papa Paolo VI, dagli amici e la famiglia del presidente Moro fino alle forze dell'ordine e i servizi segreti coinvolti nelle indagini: «È come Buongiorno, notte, ma visto dal lato opposto, attraverso prospettive cangianti. Un'idea brillante, molto originale ed emotivamente potente».

Bellocchio sta scrivendo la prima stesura della sceneggiatura, in collaborazione con Stefano Bises (Gomorra), Nicola Lusuardi (1992) e il giornalista de Il corriere della sera Giovanni Bianconi. Il piano di produzione prevede che le riprese inizino il prossimo anno, dopo che Bellocchio avrà terminato la lavorazione del suo prossimo film Il traditore, il cui set dovrebbere essere inaugurato in estate, storia del boss di Cosa nostra Tommaso Buscetta, che dopo l'arresto divenne uno dei primi, e probabilmente uno dei più importanti, pentiti mafiosi grazie al lavoro di Giovanni Falcone. 

 

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Emilia Clarke e Henry Golding protagonisti di Last Christmas

19 Settembre 2018

Mentre Emilia Clarke continua, con precisione chirurgica, a costruirsi una carriera per quando avrà finito di accudire draghi ne Il trono di spade (...

Eddie Murphy protagonista di una commedia ispirata a Due irresistibili brontoloni

19 Settembre 2018

A parte il carattere notoriamente fumantino – vedere, per credere, la reazione disgustata che ebbe nel 2007 quando non vinse l'Oscar per Dreamgirls – si sente la...

In arrivo una miniserie tratta dal memoriale di James Comey, direttore FBI licenziato da Trump

19 Settembre 2018

Breve riassunto delle puntate precedenti: James Comey è stato l'altissimo (203 centimetri) settimo direttore nella storia del FBI, investito del ruolo a metà del...

Addio a Marceline Loridan-Ivens

19 Settembre 2018

Marceline Loridan-Ivens aveva compiuto a marzo i suoi primi novant'anni. E dal momento che dal 1928 a oggi era riuscita nell'impresa di sopravvivere a due mariti, l'ingegnere...

Anthony Mackie e Jamie Dornan in trattative per il fantascientifico Synchronic

19 Settembre 2018

I due factotum Justin Benson e Aaron Moorhead – nella loro carriera da coppia di cineasti hanno ricoperto anche i ruoli di interpreti, sceneggiatori, produttori...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy