Robert Richardson sarà il direttore della fotografia di Once Upon a Time in Hollywood

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Sergio M. Grmek Germani dice che I giovani leoni è il film da salvare oggi in TV.
Su Cine Sony alle ore 07:20.

Una serie tv da cominciare? Attenzione, perché secondo Alice Cucchetti è magnetica e non potrete fare a meno di finirla.

La figura del Papa è stato oggetto di recente di una delle nostre liste. Ma se il Papa, più che una presenza, fosse una specie di fantasma irraggiungibile? Ovviamente, secondo Marco Ferreri.

L'ultimo film di Paul Schrader, First Reformed , esce direttamente in dvd, ma per noi è il film della settimana. Ripercorriamo la carriera di questo regista con un ritratto di Roberto Manassero.

Il blu è un colore caldo, soprattutto se si tratta di un giallo di Simenon raccontato da Amalric.

Quando Rete 4 fu mandata sul satellite. Dialogo tra un canale televisivo e Tommaso Labranca.

La citazione

«Povero pensiero... finisce sempre per sfracellarsi contro il muro dei fatti. (Lev Troskij)»

scelta da
Adriano Aiello

cinerama
8291
servizi
2833
cineteca
2663
opinionisti
1780
locandine
1001
serialminds
758
scanners
477

News


13 Maggio 2018

Robert Richardson sarà il direttore della fotografia di Once Upon a Time in Hollywood

Quentin Tarantino vuole inaugurare l'estate 2018 cominciando finalmente a lavorare sul set di Once Upon a Time in Hollywood, il suo atteso nono lungometraggio – senza tenere conto, nel computo, delle frazioni di altri film che ha firmato. Il cast degli attori è praticamente al completo, con le aggiunte degli ultimi giorni di Margot Robbie e Burt Reynolds (oltre a, in ruoli minori, Tim Roth, Kurt Russell e Michael Madsen), che si uniscono a Leonardo DiCaprio e Brad Pitt. Ma dietro la macchina da presa rimanevano ancora sedie fondamentali da riempire.

La prima e più importante, quella del responsabile della fotografia, è andata al collaboratore di vecchia data di Tarantino Robert Richardson, che torna a lavorare con il regista per il suo quarto film consecutivo (dopo Bastardi senza gloria, Django Unchained e The Hateful Eight) e per il loro sesto film in totale, tenendo conto anche dei due Kill Bill. In pratica Richardson è stato un pezzo fondamentale dell'estetica cinematografica di gran parte della carriera di Tarantino, ottenendo in cambio altrettante nomination agli Oscar per le loro ultime tre collaborazioni.

Quella con Tarantino non è, per Richardson, l'unica collaborazione ricorrente con un autore che ha fatto la storia del cinema contemporaneo. Prima dell'amore con il regista di Pulp Fiction ci sono stati quelli con Oliver Stone – che gli ha fruttato un Oscar per la fotografia di JFK. Un caso ancora aperto – e con Martin Scorsese, e in questo caso le statuette vinte sono state due, una per The Aviator e l'altra per Hugo Cabret

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Addio e grazie per tutte le news #024

21 Novembre 2018

Dickie Moltisanti, Francis Cavatappi e Carmela Chiucchiurlotto entrano in un bar
Alessandro Nivola
– il signor Emily Mortimer, uno che a incrociarlo per strada diresti “...

FilmmakerFest 2018, Carta bianca a Luca Guadagnino

21 Novembre 2018

Le tappe del festival milanese proseguono con un’educazione sentimentale dedicata al cinema italiano, quella di Luca Guadagnino e la sua Carta bianca. Sei i titoli divisi (da oggi al termine...

CineTRIP #003

21 Novembre 2018

 

dove andare, cosa vedere e soprattutto perché
22-25 novembre 2018

COME SI SENTE IL FILM?
Seeyousound...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy