Robert Redford annuncia la fine della sua carriera da attore

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Simone Emiliani dice che Storia di noi due è il film da salvare oggi in TV.
Su Cine Sony alle ore 15:40.

Per festeggiare David Cronenberg che verrà premiato con il Leone alla carriera a Venezia 75 abbiamo pensato di rendere disponibili tutti gli articoli archiviati nella nostra collezione Locandine. A partire da La zona morta.

La ricerca di riscatto di un mite toelettatore di cani, la discesa agli inferi di un ex pugile manesco. Il nuovo film del regista di Gomorra torna nella terra di nessuno delle fiabe dark. Premiato come migliore attore al Festival di Cannes il protagonista Marcello Fonte.

Il 18 maggio arriva su Netflix la seconda attesissima stagione di Tredici . Dove eravamo rimasti?

Esiste davvero gente che non ama la musica?

Christophe Honoré quest'anno è al Festival di Cannes con Plaire, aimer et courir vite , in gara anche per la Queer Palm. Vi riproponiamo uno degli Scanners a lui dedicati.

La citazione

«Tutti i travestimenti del mondo non coprono la puzza di marcio. (Zatōichi)»

scelta da
Nicola Cupperi

cinerama
8060
cineteca
2865
servizi
2648
opinionisti
1687
locandine
988
serialminds
729
scanners
469

News


7 Agosto 2018

Robert Redford annuncia la fine della sua carriera da attore

Un altro paio di anni e il giovane 82enne Robert Redford avrebbe festeggiato le sei decadi, tonde tonde, di carriera passata davanti alla macchina da presa. Una carriera inaugurata in Tv nel 1960 e che lo ha visto protagonista in più di 70 titoli, regalandogli una nomination agli Oscar come Miglior interprete nel 1973 per La stangata – a cui si aggiungono quella come Miglior film e regia per Quiz Show, oltre alla statuetta vinta come Miglior regista per Gente comune.

Quello che Redford ha fatto per il cinema va decisamente al di là della sua carriera d'attore, basti pensare al Sundance Film Festival; ma sapere che con la conclusione delle riprese di The Old Man & The Gun non lo vedremo più recitare è un peccato, tenendo conto del fatto che una delle sue migliori interpretazioni, in All Is Lost – Tutto è perduto, risale ad appena un lustro fa.

D'altronde Redford aveva già annunciato il suo ritiro come interprete nel 2016, e oggi non fa altro che mantenere la sua promessa. In un'intervista per Entertainment Weekly, l'attore specifica: «Mai dire mai, ma sono giunto serenamente alla conclusione che è ora di smettere di recitare e di fare un passo ulteriore verso la pensione, perché alla fine recito da quando avevo 21 anni. Ho pensato che fosse abbastanza. E perché non finire con qualcosa di veramente ottimista e positivo come The Old Man & The Gun?».

La storia dell'ultimo film da attore di Redford è quella, vera, di Forrest Tucker, criminale incallito profondamente innamorato del mestiere che si è scelto: rapinatore di banche ed esperto in evasioni. Dice Redford a proposito del personaggio: «È stato un protagonista meraviglioso da interpretare a questo punto della mia vita. Quello che mi ha colpito di lui – e che spero il film trasmetta – è che ha derubato 17 banche ed è stato arrestato 17 volte. Ma è anche evaso 17 volte. Tanto che mi sono chiesto: non è che si facesse catturare apposta per potersi godere la cosa che davvero più lo emozionava nella vita, ovvero la fuga dal carcere?».

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Jacques Audiard racconta i motivi del suo esordio con un film in lingua inglese

17 Agosto 2018

Sin dai tempi dei suoi esordi dietro la macchina da presa a metà degli anni '90, non distribuiti in Italia (Regarde les hommes tomber) nonostante i premi a Cannes (Un héros très...

Slender Man: da fenomeno virale ad adattamento cinematografico abbandonato a sé stesso

17 Agosto 2018

Parrebbe quasi un colpo di coda degli dèi del cinema, decisi a non dare soddisfazione sul grande schermo a un'operazione di marketing scaturita da un fenomeno virale. Slender Man...

Addio ad Aretha Franklin, il ricordo di John Landis

17 Agosto 2018

La musica e la voce della Regina del Soul – al secolo Aretha Franklin, scomparsa ieri all'età di 76 a causa di un tumore al pancreas – ha dato letteralmente...

Un protagonista robot per il nuovo film di Tony Kaye

16 Agosto 2018

I casi sono due: o Tony Kaye crede fermamente nel controverso progetto sperimentale 2nd Born, che lo porterà a utilizzare come attore protagonista un...

Anche Bruce Lee in Once Upon a Time in Hollywood

16 Agosto 2018

Le riprese di Once Upon a Time in Hollywood – il cui titolo, reminiscente dei due capolavori di Sergio Leone, già poteva far intuire la portata mastodontica del progetto...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy