Addio a Richard H. Kline 

970x250.JPG

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Matteo Marelli dice che Venere in pelliccia è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 01:15.

Se vi sono piaciuti Forza maggiore e The square , c'è un invisibile di Ruben Östlund che vi consigliamo di recuperare, presentato alla Quinzaine 2011.

Gianni Amelio racconta I nuovi mostri e riflette sull'Italia e sulla commedia all'italiana. Rileggete la locandina del 2005, il film è in streaming su RaiPlay.

Il 3 dicembre arrivano su Prime Video le prime 5 stagioni di questa serie Marvel. Curiosi? Scoprite di che parla nella nostra recensione.

L'ultimo film di Paul Schrader, First Reformed , esce direttamente in dvd, ma per noi è il film della settimana. Ripercorriamo la carriera di questo regista con un ritratto di Roberto Manassero.

Quando Rete 4 fu mandata sul satellite. Dialogo tra un canale televisivo e Tommaso Labranca.

La citazione

«Life... don't talk to me about life...»

scelta da
Alice Cucchetti

cinerama
8344
servizi
2872
cineteca
2686
opinionisti
1799
locandine
1005
serialminds
765
scanners
479

News


9 Agosto 2018

Addio a Richard H. Kline 

Nel 2006 Richard H. Kline aveva ricevuto il giusto omaggio dalla American Society of Cinematographers, che gli aveva conferito il riconoscimento a una carriera iniziata nel 1960 e terminata alla fine degli anni '90. 

Kline è nato nel 1926, figlio e nipote d'arte in una famiglia di direttori della fotografia: il padre Benjamin H. Kline e gli zii Sol Halperin e Philip Rosen lo hanno instradato sulla carriera che tanto successo gli ha portato. Comincia a lavorare sul set giovanissimo, nel 1943 come tuttofare negli studi di Columbia Pictures per le riprese di Fascino. Dopo l'interruzione per prestare servizio in marina, Kline tornerà e debutterà come assistente operatore. 

La carriera di Kline ha coperto quasi 40 anni di cinema ed è la dimostrazione dell'eclettismo di un direttore della fotografia in grado di tirare fuori il meglio da qualsiasi situazione e qualsiasi genere. I due film per cui è più famoso, e per i quali ha ricevuto una nomination all'Oscar, sono ad esempio il musical Camelot (1967) con protagonisti Vanessa Redgrave e Richard Harris e il King Kong diretto da John Guillermin nel 1976. Altri titoli la cui luce porta la firma di Kline sono Impiccalo più in alto, Lo strangolatore di Boston, La stirpe degli dei, Andromeda, Vedovo, aitante, bisognoso d'affetto, offresi... anche babysitter, 2022: i sopravvissuti, Ho sposato un fantasma, Fury, Howard e il destino del mondo e Mandingo, lavorando con registi come Brian De Palma, Richard Fleischer, Robert Wise, ma anche Jack Lemmon e Peter Ustinov.

 

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


CineTRIP #007

19 Dicembre 2018

 

dove andare, cosa vedere e soprattutto perché
Natale 2018

SCORRE IL SANGUE NELLE VENE
Berlino, anni 70....

Addio e grazie per tutte le news #042

18 Dicembre 2018

Un'altra statuetta per dare un tono all'ambiente
Per essere il secondo premio in ordine di grandezza quando si parla di font sul retro dei Dvd, i Golden Globes...

I migliori film del 2018 secondo FilmTv

18 Dicembre 2018

Vi proponiamo la nostra classifica dei migliori film e serie dell'anno, estratta dall'Annuario 2019, dove trovate anche tutte le Top 10 dei nostri collaboratori. L'...

Addio e grazie per tutte le news #041

17 Dicembre 2018

Non male, per uno stato cuscinetto
Alla faccia di chi ha voluto male alla Polonia – praticamente tutta Europa, praticamente dalla fine del medioevo, ovvero da quando la...

Addio e grazie per tutte le news #040

14 Dicembre 2018

Il cuore selvaggio di Nicolas Cage continua a battere
Una delle discipline, sfortunatamente ancora non olimpiche, più divertenti di sempre è prendersi gioco della...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy