Werner Herzog e i suoi prossimi progetti

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Giulio Sangiorgio dice che Il mistero della camera gialla è il film da salvare oggi in TV.
Su TV2000 alle ore 21:05.

È cominciata anche in Italia l'ottava stagione di Il trono di spade , che sarà l'ultima. La settima stagione, se vi ricordate, ci aveva diviso: qui trovate il Perché no di Fiaba Di Martino.

Il 24 aprile è la data in cui usciranno in Francia dvd e bluray di High Life di Claire Denis, con Robert Pattinson e Juliette Binoche. Ancora non è prevista un'uscita nelle sale italiane, ma per l'occasione rispolveriamo la recensione di un altro film invisibile della stessa regista.

State già seguendo su TIMVision la seconda stagione di Killing Eve ? Vi riproponiamo l'intervista doppia alle due attrici protagoniste realizzata per l'arrivo della prima stagione, l'anno scorso.

Remake, reboot, prequel, sequel. E degli adattamenti, non possiamo proprio fare a meno? L'opinione di Roy Menarini.

Michelle Yeoh è appena stata scelta da James Cameron per i tre sequel previsti di Avatar. Vi riproponiamo allora la locandina di Emanuela Martini scritta per il film del 2009.

La citazione

«E questo è quanto (Casinò - Martin Scorsese)»

cinerama
8590
servizi
3060
cineteca
2790
opinionisti
1889
locandine
1024
serialminds
811
scanners
487

News


12 Settembre 2018

Werner Herzog e i suoi prossimi progetti

In realtà Werner Herzog sarebbe nel pieno del tour promozionale del suo documentario, co-diretto insieme a André Singer, di prossima uscita. Meeting Gorbachev, il titolo spiega tutto, ha debuttato al Telluride Film Festival e sta per essere proiettato a Toronto. Ma l'autore tedesco, dinamo in costante movimento, pensa già ai prossimi progetti. 

Per prima cosa, la confessione: «Presto farò parte di un grosso film, parte di un franchise importante, a proposito del quale non dovrei dire assolutamente nulla. Posso solo rivelare il titolo. Il nome in codice è 'Huckleberry'. Per l'amor di dio, è chiaramente solo una copertura». L'ultimo film prodotto da una major in cui Herzog era apparso davanti alla macchina da presa è stato Jack Reacher, nel 2012, quando ha interpretato il cattivo Zac, antagonista del superuomo Tom Cruise. Merito, a detta dello stesso regista, della fama che il suo Grizzly Man gli ha portato negli Stati Uniti: «Sono molto più conosciuto, in giro per il mondo, grazie a film che ho realizzato 40 anni fa. Ma Grizzly Man ha toccato certe corde all'interno dei paesi più industrializzati, forze per via della sua natura selvaggia. Recito dai primi anni '70, in film tedeschi come australiani. Sono innamorato di tutto quello che riguarda il cinema: recitazione, sceneggiatura, regia, montaggio. Tutto».

L'altro mistero attuale sui movimenti di Herzog è il suo recente viaggio in Giappone, dove è andato a girare un film, in giapponese e utilizzando attori non protagonisti, di cui non si sa ancora nulla: «È stato tutto una continua e interessante sfida in Giappone. Avevo un ottimo traduttore, che mi ha aiutato a plasmare i dialoghi in modo che ogni azione potesse essere precisamente descritta agli attori. Di modo che potessero trovare la loro strada all'interno della battuta, ma seguendo certi punti fermi. Deve essere un processo preciso, altrimenti ci sono delle conseguenze nel prosieguo della storia». Per girare in Giappone, Herzog ha usato attrezzature molto leggere per poter seguire i suoi attori in mezzo alla folla e alle comparse, ignare di essere riprese. Non è la prima volta che Herzog lavora nel paese del Sol Levante, avendo diretto in precedenza un'opera a teatro. 

Nel frattempo, il cineasta stava anche lavorando al materiale su un documentario, prodotto da BBC, dedicato a Bruce Chatwin, con cui Herzog aveva stretto un'amicizia interrotta solo dalla morte dello scrittore, avvenuta nel 1989. Per il film, il tedesco ha viaggiato fino in Argentina, seguendo le orme percorse dall'amico per scrivere il suo primo libro In Patagonia, e in Australia, la cui cultura aborigena ha ispirato a Chatwin Le vie dei canti
 

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Addio e grazie per tutte le news #112

18 Aprile 2019

Nuvoloso con possibilità di Tarantino
Non ce l'hanno fatta, il Festival di Cannes e Quentin Tarantino, a osare un annuncio irresponsabile e confermare la...

Addio e grazie per tutte le news #111

17 Aprile 2019

Addio a Monkey Punch
La vulgata della bibbia di...

Addio e grazie per tutte le news #110

16 Aprile 2019

Continuiamo così, facciamoci del male
Lo zapping. Che come tutte le attività fatte a mezzo cervello rivelano molto dell'inconscio. All'apice del duopolio Rai/Mediaset era...

Addio e grazie per tutte le news #109

10 Aprile 2019

Almeno questi anziani non hanno la fissa delle slot machine
Ultimamente era già passato il buon Hayao Miyazaki, e nemmeno per la prima volta, a ricordarci una grande...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy