Ridley Scott torna in Tv con Raised By Wolves

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Adriano Aiello dice che Nikita è il film da salvare oggi in TV.
Su Cielo alle ore 21:15.

Quest'anno la regista argentina Lucrecia Martel sarà la presidentessa di giuria alla Mostra del cinema di Venezia. Ne approfittiamo per riproporre la recensione di Zama , suo capolavoro.

Una delle sezioni del Cinema Ritrovato si chiama Le serate in Piazza Maggiore: proiezioni di capolavori della storia del cinema su uno schermo gigante. Quest'anno tra i film proiettati ci sarà il capolavoro di Francis Ford Coppola, di cui vi riproponiamo la locandina di Mariuccia Ciotta.

Se non eravate ancora riusciti a vederla, niente paura: dal 25 giugno Sky Atlantic la ripropone in seconda serata, e vi consigliamo di non farvela scappare. Stiamo parlando della prima stagione di Kidding .

Dopo l’elezione di Donald Trump del 2016, Mauro Gervasini realizza una ricognizione sui film e i cambiamenti a Hollywood durante i due mandati del primo presidente americano nero, Barack Obama. Vi riproponiamo le sue riflessioni.

Siamo gli Oscar, e per rispondere a #OscarsSoWhite ora sì che ci preoccupiamo di dare visibilità agli artisti Neri e Donna! Ma in modo meccanico, superficiale e tutto sommato dannoso. Un'analisi di Ilaria Feole del 2018, pienamente attuale.

La citazione

«You Cannot Be Serious! (John McEnroe)»

scelta da
Rinaldo Censi

cinerama
8717
servizi
3140
cineteca
2841
opinionisti
1930
locandine
1033
serialminds
833
scanners
491

News


9 Ottobre 2018

Ridley Scott torna in Tv con Raised By Wolves

Ridley Scott fa un tuffo nel passato e uno nel futuro. Il regista inglese, infatti, ha raggiunto un accordo con TNT per la regia di una nuova serie di fantascienza intitolata Raised By Wolves. Per Scott si tratta di un ritorno dietro la macchina da presa per il piccolo schermo dopo una pausa di una cinquantina d'anni. L'autore di Alien e Blade Runner, infatti, aveva fatto le sue primissime esperienze come regista nella seconda metà degli anni '60 per la televisione inglese, dirigendo episodi di serie come The Troubleshooters, Adam Adamant Lives! e The Informer.

Il passo nel futuro, oltre a quello di adeguarsi alla maggioranza dei colleghi lavorando contemporaneamente in Tv e per il cinema, sta anche nei temi scelti per il suo secondo debutto televisivo. Scott, anche produttore per Raised By Wolves, metterà in scena una sceneggiatura – quella scritta da Aaron Guzikowski, showrunner della serie e già autore del copione di Prisoners – che racconta della futura vita degli androidi e delle pressioni a cui sono sottoposti.

Il soggetto, buona notizia, non sembra rubare troppo alla mitologia di Blade Runner. La storia sarà quella di due robot, incaricati di crescere alcuni bambini su un misterioso pianeta colonizzato dal genere umano. Quando uomini e donne abitanti del pianeta entrano in conflitto tra di loro e si separano in differenti gruppi religiosi, i due androidi devono decidere come comportarsi con i bambini di cui si prendono cura, e in che modo debbano formare il loro credo.

Scott ha fatto sapere come la pensa in uno sconvolgente comunicato: «Sono sempre alla ricerca di nuove frontiere nella fantascienza, e in Raised By Wolves ho trovato qualcosa di veramente originale. Un mondo completamente separato e immaginifico, pieno di personaggi che lottano con problemi esistenziali: cosa ci rende umani? Cosa costituisce una famiglia? E cosa succederebbe se potessimo ricominciare tutto da capo e cancellare il disastro in cui abbiamo trasformato il nostro pianeta? Sopravviveremmo? Riusciremmo a fare meglio?».

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Le mille e una serie

20 Giugno 2019

L’ansia da supermercato sconfinato la sconfigge solo una buona lista della spesa: la prima serie araba di Netflix, ma anche la seconda stagione della prima serie tedesca, oltre agli inglesi dell’...

Addio e grazie per tutte le news #145

18 Giugno 2019

Sarebbe stata una sorpresa il contrario
Jim Jarmusch
è ancora costretto, più o meno di malavoglia, a fare pubbliche relazioni per spingere I morti non muoiono...

Addio e grazie per tutte le news #144

17 Giugno 2019

Addio a Franco Zeffirelli
È scomparso, nella sua...

Addio e grazie per tutte le news #143

14 Giugno 2019

Si stava meglio quando si stava pagani
Non che la chiesa cattolica, in quanto braccio armato, secolare e burocratico della fede che dovrebbe rappresentare, abbia fatto solo...

Addio e grazie per tutte le news #142

13 Giugno 2019

L'amaro calice
Si mettano a letto i bambini, che è arrivato il momento di guardarsi in faccia e parlare di cose scabrose e diseducative. C'è uno spettro umano che si muove...

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy