Samuel L. Jackson guida il folto cast di The Banker

970x250.JPG

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Fiaba Di Martino dice che Storie pazzesche è il film da salvare oggi in TV.
Su Rai4 alle ore 22:35.

È morto il 16 febbraio scorso a 77 anni Bruno Ganz, una delle cose migliori che siano successe al cinema europeo dalla fine degli anni '70 a oggi . Lo ricordiamo con una Lost Highway del 2012.

Il debutto di George Cukor in televisione. Ad opera di Claudio G. Fava.

Uno dei film più amati di Albertone, uno dei suoi personaggi più indimenticabili. La locandina è di Emanuela Martini.

Il 28 febbraio comincia in prima assoluta su Joi la terza stagione di una serie che abbiamo molto amato. Dove eravamo rimasti?

Il vincitore della Berlinale69 è Nadav Lapid, nostra vecchia conoscenza, con il film Synonymes . Vi ricordate quando presentammo Policeman su FilmtVOD?

La citazione

«E questo è quanto (Casinò - Martin Scorsese)»

cinerama
8462
servizi
2975
cineteca
2739
opinionisti
1847
locandine
1015
serialminds
786
scanners
482

News


10 Ottobre 2018

Samuel L. Jackson guida il folto cast di The Banker

Per un attore che dal 1973 a oggi è apparso (o ha prestato la voce) a più di 180 titoli, sembrava decisamente troppo strano apparire solo, si fa per dire, in otto progetti tra 2018 e 2019. Ecco, dunque, che Samuel L. Jackson (non sia mai che qualcuno lo chiami pigro) ha raggiunto un accordo per comparire in un'altra produzione, le cui premesse paiono promettenti. Si tratta del nuovo film di George Nolfi, già regista e sceneggiatore anche de I guardiani del destino, nonché autore dei copioni di The Bourne Ultimatum – Il ritorno dello sciacallo e Ocean's Twelve.

La pellicola si intitolerà The Banker, e sarà un dramma ispirato a una storia realmente accaduta, adattata in sceneggiatura da Niceole Levy (al debutto) in collaborazione con lo stesso regista. Accanto a Jackson compariranno nel cast anche Anthony Mackie, Nicholas Hoult e Nia Long

The Banker racconta le vicende di due imprenditori afroamericani, Bernard Garrett (Mackie) e Joe Morris (Jackson), che negli anni '50 tentarono di aggirare le limitazioni razziali vigenti all'epoca, prendendosi la loro rivincita sull'ordine costituito. I due reclutarono un operaio bianco, Matt Steiner (Hoult), e gli insegnarono i rudimenti della loro attività imprenditoriale, mettendolo poi (fintamente) a capo dell'azienda mentre i due si spacciavano, rispettivamente, per un uomo delle pulizie e per un autista. Garret e Morris finirono con il diventare fra i più ricchi imprenditori edili del paese, ma sempre con il rischio che il loro accordo con Steiner minacciasse il successo raggiunto. 

 

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Addio e grazie per tutte le news #081            

22 Febbraio 2019

Quota 100 un par di ciufoli
A Sylvester Gardenzio Stallone mancano una manciata di mesi per compiere 73 anni e forse, dico forse, il prossimo ...

Addio e grazie per tutte le news #080         

21 Febbraio 2019

Altro che Corti
Aldo, Giovanni e Giacomo hanno festeggiato i primi 25 anni di unione artistica nel 2016 esagerando: un libro, un film, un...

Addio e grazie per tutte le news #079        

20 Febbraio 2019

Polemicamente, ma senza perdere l'aplomb
Lo stereotipo vuole che le genti al di là della Manica abbiano un approccio molto più posato, cinico, pessimista, sarcastico e...

CineTRIP #013

20 Febbraio 2019

 

dove andare, cosa vedere e soprattutto perché
21-24 febbraio 2019

SGUARDI SULL'ARTE (E SULL'ARCHITETTURA)
Cinema e...

Tutto quello che c'è da sapere su Cartoomics 2019

20 Febbraio 2019

Si avvicina marzo. E con esso, oltre agli improvvisi scrosci di pioggia e le prime scalmane primaverili, torna puntuale anche il Cartoomics, la convention di cultura pop...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy