Addio a Carlo Giuffré

970x250.JPG

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Mauro Gervasini dice che In nome di Dio - Il texano è il film da salvare oggi in TV.
Su Rete4 alle ore 16:45.

Ma siamo sicuri che Roma di Alfonso Cuaron meriti il successo che ha avuto? Il sassolino di Giona A. Nazzaro

In autunno dovrebbe arrivare anche in Italia la piattaforma streaming Disney+. Come funzionerà? Quante cose saranno già disponibili? Alice Cucchetti se lo chiede su FilmTv n° 12. Qui ci chiediamo: ci saranno quelli che voglion fare il jazz ?

Arriva una nuova rubrica dedicata alla stand-up comedy: su FilmTv n° 12 Nicola Cupperi inaugura Funny People , dedicata ai comedian e ai loro spettacoli reperibili in streaming. Vi proponiamo una panoramica di questo mondo, realizzata da Alice Cucchetti nel 2015.

Venerdì 22 marzo su Sky Atlantic comincia la quarta stagione di Gomorra - La serie . Su FilmTv n° 12 abbiamo intervistato Marco D'Amore, che in questa stagione è passato alla regia. Ricapitoliamo la terza stagione con questa recensione (e attenzione agli spoiler!).

La mia vita con John F. Donovan è l'ultimo film di Xavier Dolan, in arrivo (speriamo) a breve nelle nostre sale per Lucky Red. A lungo i film di Dolan sono stati invisibili in Italia, ma poi hanno cominciato ad avere una distribuzione in sala, homevideo e streaming. Oggi vi consigliamo di recuperare Laurence Anyways .

La citazione

«All work and no play makes Jack a dull boy»

cinerama
8520
servizi
3012
cineteca
2761
opinionisti
1865
locandine
1019
serialminds
797
scanners
484

News


5 Novembre 2018

Addio a Carlo Giuffré

Si è spento a Roma, all'età di 89 anni, Carlo Giuffré. Nato a Napoli nel 1928, Giuffré si diploma all'Accademia nazionale d'arte drammatica Silvio D'Amico di Roma e inizia molto presto, nella seconda metà degli anni '40, a lavorare in teatro con il fratello Aldo e nella compagnia di Eduardo De Filippo. Un sodalizio, quello con la compagnia sia in veste di attore sia come regista, che rimarrà una costante fino agli anni '80, anche dopo il successo ottenuto sul grande schermo. 

Nonostante il ruolo da lui interoretato che ha avuto più prestigio e ritorno d'immagine sia arrivato solo nel 2002, quando Roberto Benigni lo scelse per interpretare mastro Geppetto nella sua versione cinematografica di Pinocchio, Giuffré è stato un interprete fondamentale e memorabile degli ultimi anni della Commedia all'italiana, oltre a raggiungere una discreta notorietà grazie al suo lavoro in sceneggiati televisivi negli anni '60 come Tom Jones e I Giacobini

Sul grande schermo debutta negli anni '50 partecipando all'adattamento cinematografico di Napoli milionaria. Collabora con molti dei registi più noti del cinema popolare dell'epoca, da Brignone ad Anton Giulio Majano, passando per Mastrocinque, Camerini, Matarazzo e Gallone. Lavora anche con Dino Risi, Steno, Luciano Salce e Nanni Loy, prima di dimostrare tutto il suo talento agli ordini di Mario Monicelli  e insieme a Monica Vitti in La ragazza con la pistola, titolo del 1968 che venne candidato all'Oscar come Miglior film straniero. Nel corso della sua lunga carriera è stato un punto fisso della commedia italiana, contribuendo a classici come Basta guardarla, La signora è stata violentata!, La signora gioca bene a scopa? e, per la regia di Liliana Cavani, La pelle, film di apertura al Festival di Cannes del 1981 in cui l'interprete napoletano recitava insieme a Mastroianni, Burt Lancaster e Claudia Cardinale. Nel 1983, poi, riceve un David di Donatello per la sua prova in Son contento, al fianco di Francesco Nuti. Il suo ultimo ruolo teatrale è stato nel 2015, in un adattamento di Schindler's List. Mentre su grande schermo è apparso per l'ultima volta l'anno successivo, nella commedia di Vittorio Salemme Se mi lasci non vale.

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

Le ultime news


Addio e grazie per tutte le news #098

21 Marzo 2019

I sequel sono come scatole di cioccolatini
Si possono dire tutte le peste e le corna dell'intrattenimento anni '90 – il decennio delle boy band, delle girl band, dei grandi...

Addio e grazie per tutte le news #097

20 Marzo 2019

Natale è arrivato in anticipo?
Oppure è un modo ancora più piacevole del solito per festeggiare la primavera, una nuova forma di rito pagano per celebrare l'equinozio di...

Addio e grazie per tutte le news #096

19 Marzo 2019

La terapia di coppia è un percorso lungo e difficoltoso
A quanto pare, almeno per quest'anno, ci hanno davvero provato fino in fondo a riaggiustare il loro rapporto, al...

Addio e grazie per tutte le news #095        

18 Marzo 2019

Ti amo, poi ti odio, poi ti apprezzo
...

Addio e grazie per tutte le news #094

15 Marzo 2019

India, terra di fini dicitori cinematografici
Sarà che a produrre così tanti film diventa fisiologicamente impossibile sfornare altrettante sceneggiature originali. Sarà...

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy