Opinionisti: rubriche e editoriali

970x250_FI.JPG

Opinionisti /// Pensieri cattivi, (col)laterali, editoriali. Dal 2008 ad oggi.

Black Mirror

Black Mirror n° 21/2013

Il Trono di Spade è troppo spinto per la Rai? Ecco cosa ne pensava nel 2013 Andrea Bellavita.

Il problema non è se Il trono di spade (Game of Thrones nella versione originale) sia da considerarsi “pornografia”, o se sia lecito e motivato definirlo come tale. Nel primo caso la risposta è no, nel secondo è che ognuno è libero di esprimere la propria opinione. La polemica che ha imperversato la settimana scorsa riguarda una questione più complessa: se cioè un prodotto simile sia adatto a un canale come Rai4, ovvero al “servizio pubblico”. Il trono di spade viene trasmesso negli Usa su HBO, canale cable-satellitare di eccellenza e di extra-nicchia (non solo perché è bello, ma perché l’abbonamento costa, e tanto), ed è diffuso in tutto il mondo quasi esclusivamente su canali satellitari a pagamento. Oltre all’Italia, dove ha avuto un primo passaggio su Sky Cinema 1 HD (a celebrarne la naturale identità para-cinematografica), soltanto altri due paesi europei lo hanno trasmesso su un canale generalista in chiaro e gratuito: la Spagna su Antena 3 (dopo un primo passaggio su Canal+) e la Germania su RTL II (dopo un passaggio su Sky Atlantic e TNT Serie). In entrambi i casi si tratta di emittenti private e destinate a un pubblico giovane, evoluto e curioso. Come Rai4. Cerchiamo di capire: se un prodotto di eccellenza (chi scrive poi non è mai stato un fan appassionato, ma ne riconosce la qualità e l’interesse) viene offerto da un canale tematico a pagamento è “quella televisione che noi non siamo capaci a fare”, se invece passa su una rete gratuita e pubblica, allora diventa disturbante e pericoloso. E se Rai4 fosse l’unico canale d’Europa ad aver fornito davvero un servizio pubblico? Come? Facendo cultura. Perché o ci mettiamo l’anima in pace e capiamo che anche questo strano fenomeno della fiction “difficile” (Rai4 era incorsa in un problema analogo qualche mese fa con Fisica o chimica) è una forma di cultura, oppure, vabbè… continuiamo a farci del male.

V

N° 24 / 2014

Visioni dal fondo n° 24/2013

Visioni dal fondo

Che cosa unisce Una notte da leoni 3, La grande bellezza, Il grande Gatsby 3D e Viaggio sola? Giacomo Manzoli, in un dibattito Facebook molto seguito in questi giorni, ha suggerito l’importanza delle giraffe,...

Roy Menarini

M

N° 24 / 2016

Mulholland Drive n° 24/2016

Mulholland Drive

Quelli che tutto deve cambiare e poi escono di casa e votano la Raggi. Quelli che tutto deve cambiare e poi escono di casa e votano Parisi. Quelli che tutto deve cambiare e poi escono di casa e vanno al mare. Quelli che tutto deve cambiare e non...

Filippo Mazzarella

V

N° 22 / 2013

Visioni dal fondo n° 22/2013

Visioni dal fondo

Non so se qualcuno si faccia ancora impressionare dall’eclettismo postmoderno di Baz Luhrmann e della sua neoromantica versione di Il grande Gatsby 3D. Certamente - anche se la fusione euforica di stili e mode pare ormai al tramonto -...

Roy Menarini

B

N° 04 / 2014

Black Mirror n° 04/2014

Black Mirror

Red is the new black. Il rosso è decisamente il colore della stagione, e noi italiani sappiamo portarlo come pochi altri. Quanto doveva essere rossa la Crocus City Hall di Mosca, che ha ospitato a ottobre il concertone per celebrare i...

Andrea Bellavita

B

N° 23 / 2016

Black Mirror n° 23/2016

Black Mirror

Come Dine with Me è un programma di 11 anni fa: esordì in Gran Bretagna su Channel 4, e da allora ne hanno fatte 37 versioni, con durate, collocamenti e formati molto diversi fra loro (da un paio di mesi a una stagione intera, in PT,...

Andrea Bellavita

Archivio Opinionisti

Titolo Rubrica Autore FilmTv n°
Black Mirror n° 28/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 28 / 2017
I diari di Twin Peaks n° 28/2017 I diari di Twin Peaks Dario Agazzi 28 / 2017
L'Impero colpisce ancora Editoriale Ilaria Feole 28 / 2017
La bussola d'oro n° 28/2017 Bussola d'oro Marianna Cappi 28 / 2017
Mulholland Drive n° 28/2017 Mulholland Drive Filippo Mazzarella 28 / 2017
Black Mirror n° 27/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 27 / 2017
I diari di Twin Peaks n° 27/2017 I diari di Twin Peaks Rinaldo Censi 27 / 2017
Il Sassolino n° 27/2017 Il Sassolino Pier Maria Bocchi 27 / 2017
Senza Limiti Editoriale Rocco Moccagatta 27 / 2017
Visioni dal fondo n° 27/2017 Visioni dal fondo Roy Menarini 27 / 2017
Black Mirror n° 26/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 26 / 2017
I diari di Twin Peaks n° 26/2017 I diari di Twin Peaks Roberto Manassero 26 / 2017
La bussola d'oro n° 26/2017 Bussola d'oro Marianna Cappi 26 / 2017
Mulholland Drive n° 26/2017 Mulholland Drive Filippo Mazzarella 26 / 2017
Nella giungla Editoriale Giulio Sangiorgio 26 / 2017
I diari di Twin Peaks n° 25/2017 I diari di Twin Peaks Andrea Bellavita 25 / 2017
Il Sassolino n° 25/2017 Il Sassolino Alice Cucchetti 25 / 2017
La censura? Si fa sui film del passato Editoriale Alberto Pezzotta 25 / 2017
Visioni dal fondo n° 25/2017 Visioni dal fondo Roy Menarini 25 / 2017
Black Mirror n° 24/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 24 / 2017
Cattiva maestra, cosa ci insegni? Editoriale Ilaria Feole 24 / 2017
I diari di Twin Peaks n° 24/2017 I diari di Twin Peaks Tommaso Isabella 24 / 2017
Mulholland Drive n° 24/2017 Mulholland Drive Filippo Mazzarella 24 / 2017
Black Mirror n° 23/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 23 / 2017
I diari di Twin Peaks n° 23/2017 I diari di Twin Peaks Roberto Silvestri 23 / 2017
Il lungo addio - Toni Bertorelli CinéDécor Rocco Moccagatta 23 / 2017
Il Sassolino n° 23/2017 Il Sassolino Rocco Moccagatta 23 / 2017
Scappa! Editoriale Giulio Sangiorgio 23 / 2017
Visioni dal fondo n° 23/2017 Visioni dal fondo Roy Menarini 23 / 2017
A responsabilità limitata Editoriale Giulio Sangiorgio 22 / 2017

Pagine

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy