Opinionisti: rubriche e editoriali

Opinionisti /// Pensieri cattivi, (col)laterali, editoriali. Dal 2008 ad oggi.

Il Sassolino

Il Sassolino n° 07/2018

Dopo l'editoriale di Ilaria Feole, la risposta di Pier Maria Bocchi. Parliamo dell' odierno femminile cinematografico ?

Anch’io anch’io anch’io! Posso alzare la mano e dire anch’io una cosa a proposito dell’odierno femminile cinematografico? In quanto uomo, persona consapevole e che cerca di ragionare (almeno me lo auguro), cittadino del mondo (amen), gay (benché preferisca un’altra parola, ma è politicamente scorretta, e di questi tempi è meglio evitare)? Sì? No? Facciamo di sì. Chi ha visto l’ultimo Eastwood potrebbe esclamare «To’ guarda, l’ha sceneggiato una donna!». (E pure esordiente, aggiungerei malizioso). Il sarcasmo di Ilaria Feole nell’editoriale di Film Tv n. 6/2018 è giustificato. Perché è noto, vero? Le donne non capiscono un cazzo di cinema, non sanno fare critica, figuriamoci fare film, tanto quanto i neri hanno l’uccello grosso e i froci (ecco, l’ho detta) hanno uno spiccato senso per l’arredamento e sono dei perfetti “migliori amici e confidenti” delle donne. E il cerchio si chiude, evviva. Pensate siano cliché muffi? Pensateci ancora. Nella sua arroganza provocatoria, Mario Mieli aveva ragione: l’ideologia e la comunicazione di massa dominanti, maschiliste, fallocentriche, eteronormative, e al netto di ogni metrosessualismo ormai omologato e previsto (che non fa più la differenza: capitò anche al camp), hanno paura (e non orrore) della diversità. La quale, ci tengo a sottolinearlo, non si conquista soltanto con una denuncia: è un abito che si prova e indossa da subito, e in un sistema industriale oligarchico è così che il femminile può prendere le misure e le distanze. Alla faccia della parità. Chiedetelo a Roberta Findlay. A Stephanie Rothman. E pure a Doris Wishman. Loro sì che saprebbero dare qualche istruzione per l’uso a questa contemporaneità avida di castighi.

B

N° 19 / 2014

Black Mirror n° 19/2014

Black Mirror

Lo sappiamo bene che questa è la settimana di Gomorra, la serie fenomeno che dovrà risollevare le sorti del genere italiano e di Sky Atlantic (e anche un po’ di Sky Cinema, visto che ormai gli episodi di tutto vanno dappertutto: un’idea...

Andrea Bellavita

M

N° 48 / 2015

Mulholland Drive n° 48/2015

Mulholland Drive

Fino a pochi anni fa credevo di essere ateo. O meglio: che Dio mi avesse voluto ateo, per tenere aperta una possibilità, hai visto mai. Poi ho scoperto che, come molti, probabilmente sono solo agnostico. Che in parole (molto) povere può anche...

Filippo Mazzarella

d

N° 22 / 2013

detour 123 - amputato, alzatevi!

detour

Non mi viene in mente... Anzi, non mi torna... - Quasi mai il cinema ci si consegna nudo e scrostato degli encausti, della profusione di immagini che lo schermo intercetta e che ne colano via. Meno che mai in un festival, specialmente se (auto)...

Enrico Ghezzi

E

N° 12 / 2016

Il significato dei fiori

Editoriale

Quando a Pablo Picasso domandavano cosa significasse una sua opera, lui rispondeva: «Chiederesti mai a Dio cosa significano i fiori?». Violet di Bas Devos - premiato alla Berlinale e amato al Torino Film Festival 2014 - si intitola così...

Giulio Sangiorgio

M

N° 23 / 2013

Mulholland Drive n° 23/2013

Mulholland Drive

Non so se a scuola si studino più i dialoghi di Luciano di Samosata, o se non me li sia studiati io per affari miei nel corso del tempo. Ma è uguale. Ce n’è uno, celeberrimo, dove un ipotetico “acquirente di filosofi” si ritrova di...

Filippo Mazzarella

Archivio Opinionisti

Titolo Rubrica Autore FilmTv n°
El topo Piattaforma Cineteca - a cura della Redazione - 03 / 2018
Il giardino delle parole Piattaforma Cineteca - a cura della Redazione - 03 / 2018
Il Sassolino n° 03/2018 Il Sassolino Emanuele Sacchi 03 / 2018
Love Piattaforma Cineteca - a cura della Redazione - 03 / 2018
Paura e desiderio Piattaforma Love Streams Emanuele Sacchi 03 / 2018
Raman Raghav 2.0 Piattaforma Cineteca - a cura della Redazione - 03 / 2018
Refuso gastrico n° 03/2018 Refuso gastrico Adriano Aiello 03 / 2018
Sette minuti dopo la mezzanotte Piattaforma Cineteca - a cura della Redazione - 03 / 2018
The Fantastic Water Babes Piattaforma Cineteca - a cura della Redazione - 03 / 2018
Una settimana e un giorno Piattaforma Cineteca - a cura della Redazione - 03 / 2018
Uomini e topi Editoriale Giulio Sangiorgio 03 / 2018
Visioni dal fondo n° 03/2018 Visioni dal fondo Roy Menarini 03 / 2018
All'ultimo voto Piattaforma Cineteca - a cura della Redazione - 02 / 2018
Black Mirror n° 02/2018 Black Mirror Andrea Bellavita 02 / 2018
CJ7 Piattaforma Cineteca - a cura della Redazione - 02 / 2018
Drunken Master Piattaforma Love Streams Emanuele Sacchi 02 / 2018
I Don’t Feel at Home in This World Anymore Piattaforma Cineteca - a cura della Redazione - 02 / 2018
La bussola d'oro n° 02/2018 Bussola d'oro Marianna Cappi 02 / 2018
La signora di tutti Piattaforma Cineteca - a cura della Redazione - 02 / 2018
Mulholland Drive n° 02/2018 Mulholland Drive Filippo Mazzarella 02 / 2018
Perché il cinema appartiene agli amanti Editoriale Rinaldo Censi 02 / 2018
Shampoo Piattaforma Cineteca - a cura della Redazione - 02 / 2018
Sieranevada Piattaforma Cineteca - a cura della Redazione - 02 / 2018
Silence Piattaforma Cineteca - a cura della Redazione - 02 / 2018
The Bad Batch Piattaforma Cineteca - a cura della Redazione - 02 / 2018
Tutti i colori del buio Piattaforma Cineteca - a cura della Redazione - 02 / 2018
Black Mirror n° 01/2018 Black Mirror Andrea Bellavita 01 / 2018
Il Sassolino n° 01/2018 Il Sassolino Rocco Moccagatta 01 / 2018
Le cose che verranno Editoriale Giulio Sangiorgio 01 / 2018
Refuso gastrico n° 01/2018 Refuso gastrico Adriano Aiello 01 / 2018

Pagine

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy