Opinionisti: rubriche e editoriali

Opinionisti /// Pensieri cattivi, (col)laterali, editoriali. Dal 2008 ad oggi.

Il Sassolino

Il Sassolino n° 07/2018

Dopo l'editoriale di Ilaria Feole, la risposta di Pier Maria Bocchi. Parliamo dell' odierno femminile cinematografico ?

Anch’io anch’io anch’io! Posso alzare la mano e dire anch’io una cosa a proposito dell’odierno femminile cinematografico? In quanto uomo, persona consapevole e che cerca di ragionare (almeno me lo auguro), cittadino del mondo (amen), gay (benché preferisca un’altra parola, ma è politicamente scorretta, e di questi tempi è meglio evitare)? Sì? No? Facciamo di sì. Chi ha visto l’ultimo Eastwood potrebbe esclamare «To’ guarda, l’ha sceneggiato una donna!». (E pure esordiente, aggiungerei malizioso). Il sarcasmo di Ilaria Feole nell’editoriale di Film Tv n. 6/2018 è giustificato. Perché è noto, vero? Le donne non capiscono un cazzo di cinema, non sanno fare critica, figuriamoci fare film, tanto quanto i neri hanno l’uccello grosso e i froci (ecco, l’ho detta) hanno uno spiccato senso per l’arredamento e sono dei perfetti “migliori amici e confidenti” delle donne. E il cerchio si chiude, evviva. Pensate siano cliché muffi? Pensateci ancora. Nella sua arroganza provocatoria, Mario Mieli aveva ragione: l’ideologia e la comunicazione di massa dominanti, maschiliste, fallocentriche, eteronormative, e al netto di ogni metrosessualismo ormai omologato e previsto (che non fa più la differenza: capitò anche al camp), hanno paura (e non orrore) della diversità. La quale, ci tengo a sottolinearlo, non si conquista soltanto con una denuncia: è un abito che si prova e indossa da subito, e in un sistema industriale oligarchico è così che il femminile può prendere le misure e le distanze. Alla faccia della parità. Chiedetelo a Roberta Findlay. A Stephanie Rothman. E pure a Doris Wishman. Loro sì che saprebbero dare qualche istruzione per l’uso a questa contemporaneità avida di castighi.

d

N° 03 / 2014

detour 144 - Rush-Es (2)

detour

(continua dal numero 01/2014)

Non è meno duro di dreyer il (farci) sentire di kubrick immersi nella birra del cinema, chiusi nella bara del cinema (il fotogramma), scovati in esso anche nell’apparenza dello sguardo nostro che ci...

Enrico Ghezzi

E

N° 37 / 2015

Cineforum

Editoriale

Parliamo un po’ di noi, e di voi. Film Tv organizza un cineforum (restiamo tenacemente affezionati a questa parola per qualcuno démodé) al cinema Beltrade di Milano, in collaborazione con Movieday. Movieday è una piattaforma che propone...

Mauro Gervasini

C

N° 26 / 2011

I cattivi pensieri n° 26/2011

Cattivi pensieri

Prendete un genere, il fantasy storico, che normalmente non è che sia proprio sinonimo di “cool”. Prendete ora un regista senza nome, una onesta nullità. Poniamo: un Dominic Sena. Ora prendete un attore che invece un nome (e pure un Oscar) ce l’...

Filippo Mazzarella

E

N° 32 / 2014

Buonanotte ai suonatori

Editoriale

Zelig diventa maggiorenne e festeggia il compleanno dal 9 ottobre 2014 in prima serata su Canale 5. Tutti invitati. Diciottesimo anno di una trasmissione che all’inizio del nuovo millennio ha avuto un successo enorme, andato via via...

Mauro Gervasini

B

N° 30 / 2013

Black Mirror n° 30/2013

Black Mirror

Il 31 di agosto 2013 Carlo Freccero andrà in pensione. Dalla Rai, e in particolare da Rai4, di cui è stato fondatore e direttore dal 2008, difficilmente dalla televisione. O forse no? Per uno come Freccero la pensione è solo una tappa della vita...

Andrea Bellavita

Archivio Opinionisti

Titolo Rubrica Autore FilmTv n°
Mulholland Drive n° 46/2017 Mulholland Drive Filippo Mazzarella 46 / 2017
Black Mirror n° 45/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 45 / 2017
Il Sassolino n° 45/2017 Il Sassolino Alberto Pezzotta 45 / 2017
La boiata pazzesca Editoriale Roberto Silvestri 45 / 2017
Visioni dal fondo n° 45/2017 Visioni dal fondo Roy Menarini 45 / 2017
Black Mirror n° 44/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 44 / 2017
La bussola d'oro n° 44/2017 Bussola d'oro Marianna Cappi 44 / 2017
Mulholland Drive n° 44/2017 Mulholland Drive Filippo Mazzarella 44 / 2017
Sbagliando s'impara Editoriale Giulio Sangiorgio 44 / 2017
Black Mirror n° 43/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 43 / 2017
Il Sassolino n° 43/2017 Il Sassolino Mariuccia Ciotta 43 / 2017
Per amor nostro Editoriale Giulio Sangiorgio 43 / 2017
Visioni dal fondo n° 43/2017 Visioni dal fondo Roy Menarini 43 / 2017
Black Mirror n° 42/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 42 / 2017
Buone notizie Editoriale Giulio Sangiorgio 42 / 2017
La bussola d'oro n° 42/2017 Bussola d'oro Marianna Cappi 42 / 2017
Mulholland Drive n° 42/2017 Mulholland Drive Filippo Mazzarella 42 / 2017
Black Mirror n° 41/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 41 / 2017
Il Sassolino n° 41/2017 Il Sassolino Ilaria Feole 41 / 2017
Teoria della classe disagiata Editoriale Giulio Sangiorgio 41 / 2017
Visioni dal fondo n° 41/2017 Visioni dal fondo Roy Menarini 41 / 2017
Black Mirror n° 40/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 40 / 2017
Ci rubano il pane Editoriale Giulio Sangiorgio 40 / 2017
Mulholland Drive n° 40/2017 Mulholland Drive Filippo Mazzarella 40 / 2017
Black Mirror n° 39/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 39 / 2017
Ehilà Beppe! Editoriale Rocco Moccagatta 39 / 2017
Visioni dal fondo n° 39/2017 Visioni dal fondo Roy Menarini 39 / 2017
Black Mirror n° 38/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 38 / 2017
La bussola d'oro n° 38/2017 Bussola d'oro Marianna Cappi 38 / 2017
Mulholland Drive n° 38/2017 Mulholland Drive Filippo Mazzarella 38 / 2017

Pagine

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy