Opinionisti: rubriche e editoriali

970x250_TIM.JPG

414_TIM.JPG

Opinionisti /// Pensieri cattivi, (col)laterali, editoriali. Dal 2008 ad oggi.

Editoriale

Per altri libri

C'è tutto un cinema che non passa per le sale ma che merita di essere visto, sostenuto, cercato. Due libri per voi che sono anche due inviti a guardare oltre.

Olivier Assayas e Ulrich Seidl. E poi Costanza Quatriglio, Filippo Vendemmiati, Leonardo Di Costanzo. Nomi da Venezia 69, cinemi frequentemente estranei ai circuiti della distribuzione. Anche di loro parlano Il film in cui nuoto è una febbre. 10 registi fuori dagli sche(r)mi e Il reale allo specchio. Il documentario italiano contemporaneo, due volumi che riflettono i margini del mercato, due libri che discutono su quel che le sale d’Italia faticano a proporre ai nostri occhi, sulle certe tendenze che il cinema (inteso come Settima Arte) segue con convinzione senza che i cinema (intesi come strutture) se ne accorgano. Il primo (figlio di Uzak.it, a cura di Luigi Abiusi, edizioni CaratteriMobili) contiene 10 saggi su 10 autori che la distribuzione è lungi dal sostenere. Così 11 critici di formazione differente, tra cui, in rappresentanza (anche) di Film Tv, Simone Emiliani e il sottoscritto, delineano un ipotetico stato dell’arte al di fuori degli stretti confini del botteghino, consapevoli che oggi, al tempo di Internet, streaming, dvd import (la pirateria merita una parentesi), anche ciò che rimane ai lati delle multisala è degno di analisi, nella speranza che un’uscita editoriale dedita all’approfondimento critico possa spronare alla ricerca, ad allontanarsi da vittimismi che con la tecnologia d’oggi paiono inutili piagnistei, a cercare di includere ciò che il mercato esclude. 5 dei 10 registi affrontati appartengono a una Settima Arte che s’ostina a indagare la realtà, ed è qui che si trova il miglior cinema d’oggi. Anche in Italia. Non parliamo solo dei premiatissimi (e distribuiti) Marcello, Frammartino, Comodin: il secondo volume citato (a cura di Giovanni Spagnoletti, edizioni Marsilio), uscito in occasione della panoramica doc dell’ultima Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro, fa il punto sulla situazione (vitale e inquieta) del nostro ricco cinema del reale. Che è composto da opere che sanno porsi questioni sul valore delle immagini al tempo delle camere digitali, delle webcam, dei cellulari. E che sanno misurare, ad anni luce dalla tristezza accomodante dell’attuale commedia, la febbre del Paese. Sono due libri e sono due inviti a guardare oltre. Sotto il tappeto. Fuori dalla finestra.

E

N° 36 / 2015

Buio in sala

Editoriale

Dei Masters of Horror che hanno reso grande il genere tra gli anni 70 e 80 Wes Craven, scomparso a 76 anni il 30 agosto 2015, è stato il più intellettuale. Laureato in filosofia alla Johns Hopkins, comincia a occuparsi di cinema a più di 30 anni...

Mauro Gervasini

E

N° 31 / 2011

Dissolvenza in nero

Editoriale

All’alba del 2 agosto 2011, le parole “genio” e “sregolatezza” saranno state giustapposte quel tanto che basta per cristallizzare una mancanza in sempiterna presenza. Mitizzare come trasfigurare, ridimensionare, astrarre. (Ri)comporre e...

Chiara Bruno

B

N° 31 / 2014

Black Mirror n° 31/2014

Black Mirror

La scelta, in queste settimane, è sempre tra lagnarsi della programmazione estiva nazionale e raccontare qualche bella storia che viene dall’estero. E quindi usciamo dai confini patrii e anche dal piccolo schermo, per una storia proprio bella...

Andrea Bellavita

d

N° 52 / 2011

detour 51 - Apocalypse snow

detour

Non so se vi sia mai capitato di vedere un matto (che definirei “diversamente folle”), di quelli che parlano da soli costeggiando le vetrine o si mettono e tolgono all’infinito il berretto o si passano inesausti da una tasca all’altra una...

Enrico Ghezzi

E

N° 28 / 2012

Alla ricerca del cinema perduto

Editoriale

Noi poveri nati di luglio, soffocati dalla lunga estate calda, siamo oramai abituati fin dalla nascita a festeggiare i nostri genetliaci in un deserto di schermi vuoti, di umidicce arene estive zanzarose e di carta stampata in beato sollazzo...

Cecilia Ermini

Archivio Opinionisti

Titolo Rubrica Autore FilmTv n°
Evolution Editoriale Enrica Re 10 / 2009
La solitudine degli uomini connessi Editoriale Enrica Re 10 / 2009
Lifestyle Collateral Tommaso Labranca 10 / 2009
Volpi Collateral Tommaso Labranca 10 / 2009
Bossa Collateral Tommaso Labranca 09 / 2009
Epica Collateral Tommaso Labranca 09 / 2009
Piccole cose di ottimo gusto Editoriale Mauro Gervasini 09 / 2009
Operette morali Editoriale Raffaella Giancristofaro 08 / 2009
Sanremo Collateral Tommaso Labranca 08 / 2009
Il potere della violenza Editoriale Aldo Fittante 07 / 2009
Come cambia la Tv Editoriale Adriana Marmiroli 06 / 2009
Vecchie Collateral Tommaso Labranca 06 / 2009
Carlà Collateral Tommaso Labranca 05 / 2009
Pippi Calzelunghe indaga Editoriale Mauro Gervasini 05 / 2009
Insediamento Collateral Tommaso Labranca 04 / 2009
Lavorando su un sogno Editoriale Aldo Fittante 04 / 2009
America oggi Editoriale Enrica Re 03 / 2009
Espagnia Collateral Tommaso Labranca 03 / 2009
Prosit! Collateral Tommaso Labranca 02 / 2009
Tortuga addio Editoriale Mauro Gervasini 02 / 2009
Gerry Collateral Tommaso Labranca 01 / 2009
Il caro amico Harold Editoriale Mario Sesti 01 / 2009
Nature morte Editoriale Mauro Gervasini 09 / 2008
Le cose cambiano Editoriale Aldo Fittante 02 / 2008
Correndo ostinati controvento Editoriale Aldo Fittante 01 / 2008

Pagine

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy