Opinionisti: rubriche e editoriali

Opinionisti /// Pensieri cattivi, (col)laterali, editoriali. Dal 2008 ad oggi.

Il Sassolino

Il Sassolino n° 07/2018

Dopo l'editoriale di Ilaria Feole, la risposta di Pier Maria Bocchi. Parliamo dell' odierno femminile cinematografico ?

Anch’io anch’io anch’io! Posso alzare la mano e dire anch’io una cosa a proposito dell’odierno femminile cinematografico? In quanto uomo, persona consapevole e che cerca di ragionare (almeno me lo auguro), cittadino del mondo (amen), gay (benché preferisca un’altra parola, ma è politicamente scorretta, e di questi tempi è meglio evitare)? Sì? No? Facciamo di sì. Chi ha visto l’ultimo Eastwood potrebbe esclamare «To’ guarda, l’ha sceneggiato una donna!». (E pure esordiente, aggiungerei malizioso). Il sarcasmo di Ilaria Feole nell’editoriale di Film Tv n. 6/2018 è giustificato. Perché è noto, vero? Le donne non capiscono un cazzo di cinema, non sanno fare critica, figuriamoci fare film, tanto quanto i neri hanno l’uccello grosso e i froci (ecco, l’ho detta) hanno uno spiccato senso per l’arredamento e sono dei perfetti “migliori amici e confidenti” delle donne. E il cerchio si chiude, evviva. Pensate siano cliché muffi? Pensateci ancora. Nella sua arroganza provocatoria, Mario Mieli aveva ragione: l’ideologia e la comunicazione di massa dominanti, maschiliste, fallocentriche, eteronormative, e al netto di ogni metrosessualismo ormai omologato e previsto (che non fa più la differenza: capitò anche al camp), hanno paura (e non orrore) della diversità. La quale, ci tengo a sottolinearlo, non si conquista soltanto con una denuncia: è un abito che si prova e indossa da subito, e in un sistema industriale oligarchico è così che il femminile può prendere le misure e le distanze. Alla faccia della parità. Chiedetelo a Roberta Findlay. A Stephanie Rothman. E pure a Doris Wishman. Loro sì che saprebbero dare qualche istruzione per l’uso a questa contemporaneità avida di castighi.

B

N° 10 / 2017

Bussola d'oro n° 10/2017

Bussola d'oro

Al terzo appuntamento, sarà meglio confessare. La mia bussola preferita non è l’aletiometro di Philip Pullman, anche se gli devo il titolo di questa rubrica, bensì la bussola di Mary Poppins, che serve a fare il giro del mondo in un minuto, e...

Marianna Cappi

E

N° 45 / 2016

È la crisi, bellezza!

Editoriale

Comincio a dare un’occhiata al nuovo Mereghetti, il dizionario dei film del quale scriverò diffusamente sul prossimo numero. Una frase dell’introduzione però viene buona subito. «Se in passato alcuni critici avevano accusato Hollywood di...

Mauro Gervasini

E

N° 49 / 2017

Se telefonando

Editoriale

Il 30 novembre 2017 è stato il compleanno di David Mamet. Un artista di cui non amo solo il teatro (se non lo conoscete provvedete: ricordate Americani? Cosa sua), ma anche il cinema. Da sceneggiatore su commissione (Il verdetto...

Giulio Sangiorgio

E

N° 51 / 2013

Storie di fantasmi cinesi

Editoriale

Al Tertio Millennio Film Festival di Roma recupero finalmente Trap Street di Vivian Qu, opera prima cinese presentata a Venezia 2013 alla Settimana della critica. Dopo la proiezione la regista racconta l’odissea produttiva di un film...

Mauro Gervasini

d

N° 37 / 2013

detour 134 - AMENoché

detour

L’addensarsi diramarsi incrociarsi genealogico di età della comunicazione si è raramente verificato con la precisione leggendaria e la vaghezza documentaria del caso arancia meccanica/rollingstones/stanleykubrick. C’è stato addirittura...

Enrico Ghezzi

Archivio Opinionisti

Titolo Rubrica Autore FilmTv n°
Mulholland Drive n° 42/2017 Mulholland Drive Filippo Mazzarella 42 / 2017
Black Mirror n° 41/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 41 / 2017
Il Sassolino n° 41/2017 Il Sassolino Ilaria Feole 41 / 2017
Teoria della classe disagiata Editoriale Giulio Sangiorgio 41 / 2017
Visioni dal fondo n° 41/2017 Visioni dal fondo Roy Menarini 41 / 2017
Black Mirror n° 40/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 40 / 2017
Ci rubano il pane Editoriale Giulio Sangiorgio 40 / 2017
Mulholland Drive n° 40/2017 Mulholland Drive Filippo Mazzarella 40 / 2017
Black Mirror n° 39/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 39 / 2017
Ehilà Beppe! Editoriale Rocco Moccagatta 39 / 2017
Visioni dal fondo n° 39/2017 Visioni dal fondo Roy Menarini 39 / 2017
Black Mirror n° 38/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 38 / 2017
La bussola d'oro n° 38/2017 Bussola d'oro Marianna Cappi 38 / 2017
Mulholland Drive n° 38/2017 Mulholland Drive Filippo Mazzarella 38 / 2017
Vengo dalla Luna Editoriale Ilaria Feole 38 / 2017
Black Mirror n° 37/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 37 / 2017
Il clan dei marxigliesi Editoriale Mauro Gervasini 37 / 2017
Il Sassolino n° 37/2017 Il Sassolino Ilaria Feole 37 / 2017
Visioni dal fondo n° 37/2017 Visioni dal fondo Roy Menarini 37 / 2017
Black Mirror n° 36/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 36 / 2017
I diari di Twin Peaks n° 36/2017 I diari di Twin Peaks Matteo Marelli 36 / 2017
La bussola d'oro n° 36/2017 Bussola d'oro Marianna Cappi 36 / 2017
Mulholland Drive n° 36/2017 Mulholland Drive Filippo Mazzarella 36 / 2017
Punti di vista n° 36/2017 Punti di vista Pier Maria Bocchi 36 / 2017
Re per sempre Editoriale Giulio Sangiorgio 36 / 2017
Black Mirror n° 35/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 35 / 2017
In breve Editoriale Giulio Sangiorgio 35 / 2017
Visioni dal fondo n° 35/2017 Visioni dal fondo Roy Menarini 35 / 2017
Basta che funzioni Editoriale Giulio Sangiorgio 34 / 2017
Black Mirror n° 34/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 34 / 2017

Pagine

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy