Opinionisti: rubriche e editoriali

Opinionisti /// Pensieri cattivi, (col)laterali, editoriali. Dal 2008 ad oggi.

Il Sassolino

Il Sassolino n° 07/2018

Dopo l'editoriale di Ilaria Feole, la risposta di Pier Maria Bocchi. Parliamo dell' odierno femminile cinematografico ?

Anch’io anch’io anch’io! Posso alzare la mano e dire anch’io una cosa a proposito dell’odierno femminile cinematografico? In quanto uomo, persona consapevole e che cerca di ragionare (almeno me lo auguro), cittadino del mondo (amen), gay (benché preferisca un’altra parola, ma è politicamente scorretta, e di questi tempi è meglio evitare)? Sì? No? Facciamo di sì. Chi ha visto l’ultimo Eastwood potrebbe esclamare «To’ guarda, l’ha sceneggiato una donna!». (E pure esordiente, aggiungerei malizioso). Il sarcasmo di Ilaria Feole nell’editoriale di Film Tv n. 6/2018 è giustificato. Perché è noto, vero? Le donne non capiscono un cazzo di cinema, non sanno fare critica, figuriamoci fare film, tanto quanto i neri hanno l’uccello grosso e i froci (ecco, l’ho detta) hanno uno spiccato senso per l’arredamento e sono dei perfetti “migliori amici e confidenti” delle donne. E il cerchio si chiude, evviva. Pensate siano cliché muffi? Pensateci ancora. Nella sua arroganza provocatoria, Mario Mieli aveva ragione: l’ideologia e la comunicazione di massa dominanti, maschiliste, fallocentriche, eteronormative, e al netto di ogni metrosessualismo ormai omologato e previsto (che non fa più la differenza: capitò anche al camp), hanno paura (e non orrore) della diversità. La quale, ci tengo a sottolinearlo, non si conquista soltanto con una denuncia: è un abito che si prova e indossa da subito, e in un sistema industriale oligarchico è così che il femminile può prendere le misure e le distanze. Alla faccia della parità. Chiedetelo a Roberta Findlay. A Stephanie Rothman. E pure a Doris Wishman. Loro sì che saprebbero dare qualche istruzione per l’uso a questa contemporaneità avida di castighi.

L

N° 06 / 2011

Un film parlato

La mia cineteca

Circa dieci anni fa si propose di costruire un rifugio, dove custodire anche il cinema tra le prove del nostro passaggio sul pianeta Terra. Nel dibattito che ne seguì, i film prescelti furono Quarto potere, Ladri di biciclette...

Callisto Cosulich

C

N° 30 / 2010

La pizzeria 237

CinéDécor

... E a proposito di Shining, si deve affrontare anche Kubrick. Questo regista è una vera palestra per coloro che, approfittando del vasto non detto kubrickiano, vi trovano agevolmente tutto quanto desiderano trovarvi. Ma bastano i...

Tommaso Labranca

E

N° 05 / 2015

La filosofia del signor G

Editoriale

Salvatore Veca è stato mio professore di filosofia politica all’università. Lui e le sue lezioni hanno cambiato il mio modo di pensare. Chissenefrega, direte più che legittimamente voi. Tuttavia se mi permetto questo accenno personale è perché...

Mauro Gervasini

E

N° 01 / 2016

Delicatissimi

Editoriale

Sta passando l’idea che i cinepanettoni abbiano raccontato l’Italia degli ultimi anni più di qualunque altro genere, o film. Christian De Sica lo ripete praticamente a ogni intervista. Sfatiamo un mito. Le varie Vacanze di Natale, alla...

Mauro Gervasini

d

N° 49 / 2011

detour 49 - mandala a memoria

detour

Non sono responsabile dell’intensità che a volte mi pare di regalare scrivendo parlando dicendo apparendo. Non lo dico con orgoglio. (L’orgoglio penosamente subentra nell’ammissione stessa, rivendicazione patetica del non (pre)occuparmene, del...

Enrico Ghezzi

Archivio Opinionisti

Titolo Rubrica Autore FilmTv n°
Mulholland Drive n° 22/2017 Mulholland Drive Filippo Mazzarella 22 / 2017
Anni di Piombi Editoriale Rocco Moccagatta 21 / 2017
Black Mirror n° 21/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 21 / 2017
Il Sassolino n° 21/2017 Il Sassolino Fabrizio Tassi 21 / 2017
Visioni dal fondo n° 21/2017 Visioni dal fondo Roy Menarini 21 / 2017
Black Mirror n° 20/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 20 / 2017
Canto della pianura (e del confine) Editoriale Mauro Gervasini 20 / 2017
Mulholland Drive n° 20/2017 Mulholland Drive Filippo Mazzarella 20 / 2017
Black Mirror n° 19/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 19 / 2017
Il cinema non serve a niente Editoriale Giulio Sangiorgio 19 / 2017
Il Sassolino n° 19/2017 Il Sassolino Ilaria Feole 19 / 2017
Visioni dal fondo n° 19/2017 Visioni dal fondo Roy Menarini 19 / 2017
Black Mirror n° 18/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 18 / 2017
Bussola d'oro n° 18/2017 Bussola d'oro Marianna Cappi 18 / 2017
Il Jean Renoir del Rock'N'Roll Editoriale Roberto Silvestri 18 / 2017
Mulholland Drive n° 18/2017 Mulholland Drive Filippo Mazzarella 18 / 2017
Black Mirror n° 17/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 17 / 2017
Il Sassolino n° 17/2017 Il Sassolino Giulio Sangiorgio 17 / 2017
La vità non è così importante Editoriale Ilaria Feole 17 / 2017
Visioni dal fondo n° 17/2017 Visioni dal fondo Roy Menarini 17 / 2017
Black Mirror n° 16/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 16 / 2017
Bussola d'oro n° 16/2017 Bussola d'oro Marianna Cappi 16 / 2017
Mulholland Drive n° 16/2017 Mulholland Drive Filippo Mazzarella 16 / 2017
Tengo la posizione Editoriale Giulio Sangiorgio 16 / 2017
Black Mirror n° 15/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 15 / 2017
Elogio dell'inefficienza Editoriale Giulio Sangiorgio 15 / 2017
Il Sassolino n° 15/2017 Il Sassolino Pier Maria Bocchi 15 / 2017
Visioni dal fondo n° 15/2017 Visioni dal fondo Roy Menarini 15 / 2017
Black Mirror n° 14/2017 Black Mirror Andrea Bellavita 14 / 2017
Bussola d'oro n° 14/2017 Bussola d'oro Marianna Cappi 14 / 2017

Pagine

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy