Senza amore di Renato Giordano - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png
Oggi Free
Mauro Gervasini dice che eXistenZ è il film da salvare oggi in TV.
Su Sky Cinema Suspense alle ore 22:45.

Scompare a 90 anni l'attore feticcio di Ingmar Bergman, indimenticabile in Il settimo sigillo , in seguito “rubato” da Hollywood per ruoli memorabili. A cominciare da padre Merrin in L’esorcista. Riproponiamo l'articolo pubblicato su Film Tv in occasione del suo ottantesimo compleanno.

Si sta trasformando il dibattito su un tema maledettamente serio come il razzismo nella solita farsa. Per una volta, però, non siamo solo noi italiani a sfidare il senso del ridicolo, visto che una catena di supermercati svizzera ha deciso di ritirare i mitici Moretti solo perché si chiamano così. Ai Moretti Tommaso Labranca dedicò un suo Collateral nel 2011, urgente e formidabile oggi più di ieri.

Su Film Tv n° 23 abbiamo dedicato un Serial Graffiti all'universo di True Detective . Qui vi riproponiamo la recensione della prima stagione.

L'esorcista di William Friedkin è in streaming su Prime Video

Una delle uscite (annullate) del mese è un film di un autore spesso segnalato nella nostra rubrica Scanners. Doppia pelle di Quentin Dupieux era programmato per il 19 marzo. Recuperiamone un altro, tra i suoi, mai arrivato in Italia.

La citazione

«What happened to Gary Cooper? The strong, silent type. That was an American. He wasn’t in touch with his feelings. He just did what he had to do. (David Chase - The Sopranos)»

cinerama
9406
servizi
3881
cineteca
3235
opinionisti
2218
locandine
1096
serialminds
1027
scanners
514
Recensione pubblicata su FilmTv 48/2009

Senza amore


Regia di Renato Giordano

Se non ci avessero avvisati che la storia di Luigi è una storia vera, avremmo subito pensato a una trama anacronistica e messo al bando una sfilza di luoghi comuni. In un piccolo centro del Sud (Benevento), il ragazzino protagonista (un convincente Carloalberto Verusio) non solo subisce abusi da parte di un depravato, ma li deve sopportare dentro le mura della propria casa, grazie alla complicità di sua madre, donna sola con problemi economici. Non è perfetta l'opera prima di Renato Giordano, al contrario. È un racconto talmente lineare da sembrare didascalico. Pieno di inesperienza narrativa e registica, di incertezze recitative. Ha in aggiunta due anime e a un certo punto cambia rotta, correndo il rischio di sembrare un altro film. Luigi, ormai grande, è a Roma, dentro una vita segnata dal trauma, dichiarato omosessuale ora vive allo sbando. Speriamo che siano solo in pochi a cadere in banali semplificazioni, perché la vicenda, nel complesso, è di quelle amarissime. Storia realmente accaduta, dunque, che ha il diritto di essere raccontata, tra pedofilia e degrado socioculturale. Non può dirsi esemplare, questo è certo, ma è pur sempre una denuncia, di fronte alla quale viene da chiudere più di un occhio.

Senza amore (2007)
Titolo originale: -
Regia: Renato Giordano
Genere: Drammatico - Produzione: Italia - Durata: 100'
Cast: Francesco De Vito, Lidia Vitale, Eleonora Neri, Marco Cacciapuoti, Carlo Alberto Verusio, Renato Giordano, Maria Basile, Gianni Cannavacciuolo, Luca Pizzurro, Alessio Sarti

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy