Mamma Mia! - Ci risiamo di Ol Parker - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Emanuele Sacchi dice che Quando la moglie è in vacanza è il film da salvare oggi in TV.
Su Paramount Channel alle ore 07:40.

Era atteso per il 2021 il remake live action di Akira , ma la produzione è stata fermata dal momento che il regista Taika Waikiki ha invece firmato per dirigere il quarto Thor . Il cult di Katsuhiro Otomo era del 1988, ma era ambientato nel 2019. E non è la prima volta che se ne annunciava un remake.

Film Tv di questa settimana è un numero speciale che raccoglie le classifiche dei migliori film del decennio 2010-2019. Quello che vi proponiamo è uno dei tanti film citati: Tsai Ming-liang è decisamente uno dei massimi registi contemporanei. Buona lettura.

Il 14 luglio 1969 usciva Easy Rider , cult generazionale e pietra miliare del cinema.

Possiamo riciclare i buoni propositi che Roy Menarini aveva fatto per il cinema del 2017 ancora oggi? Probabilmente sì.

La 14esima stagione è annunciata a settembre negli Usa, mentre la 13esima parte il 19 luglio su Fox in prima visione assoluta. Particolarmente longeva e molto politicamente scorretta, ritorniamo sulla 12esima stagione di C'è sempre il sole a Philadelphia , nell'attesa.

La citazione

«Un colpo solo (Michael Cimino - Il cacciatore)»

cinerama
8748
servizi
3169
cineteca
2861
opinionisti
1945
locandine
1035
serialminds
839
scanners
492
Recensione pubblicata su FilmTv 36/2018

Mamma Mia! - Ci risiamo


Regia di Ol Parker

È passato qualche anno dal matrimonio che aveva concluso Mamma mia!: Donna non c’è più e per omaggiarla Sophie ha deciso di rinnovare l’albergo e re-inaugurarlo con una grande cerimonia. Nel frattempo, ripensa a quella straordinaria estate in cui sua madre conobbe i suoi tre padri, approdò sull’isoletta greca e decise di restarci. È naturale che i personaggi di un musical siano poco più che funzioni narrative e spettacolari, ma questo non è un musical, è un greatest hits, e le performance - fatte salve un paio di coreografie di gruppo - virano più dalle parti del Festivalbar in playback. Visto che Mamma mia! aveva già accatastato quasi tutti i tormentoni degli ABBA, per questo sequel cinematografico (che non corrisponde a nessun musical teatrale, come il primo, ma solo al desiderio di rimonetizzare, dieci anni dopo, quello che fu un inaspettato successone commerciale nel 2008) si deve scavare un po’ più a fondo nella discografia, ma non temete: Mamma mia e Dancing Queen ci sono comunque, cucite alla bell’e meglio tra una breve scenetta di collegamento e l’altra, dove nessun membro anziano del cast sembra a proprio agio (forse solo Stellan Skarsgård) e le new entry giovani, per quanto s’impegnino, non si scollano dall’imitazione-macchietta (eccezion fatta per Lily James, che saggiamente non ci prova nemmeno a rifare Meryl Streep). Così, tra scenografie di cartapesta e tramonti da cartolina in CGI, la sensazione è quella di un collage appiccicato insieme di gran fretta, posticcio come l’apparizione finale di Cher e disonesto come Streep copiaincollata sui manifesti promozionali quando nel film quasi non c’è.

I 400 colpi

PA
4
AC
4
FDM
5
FM
6
RMO
2
media
4.2
Mamma Mia! - Ci risiamo (2018)
Titolo originale: Mamma Mia! Here We Go Again
Regia: Ol Parker
Genere: Musicale - Produzione: Usa/Gb - Durata: 114'
Cast: Amanda Seyfried, Lily James, Cher, Christine Baranski, Dominic Cooper, Meryl Streep, Stellan Skarsgård
Sceneggiatura: Ol Parker

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Alice Cucchetti

Nasce a Busto Arsizio, studia a Bologna, vive a Milano. I suoi genitori le hanno sempre detto di non guardare i telefilm, inevitabilmente indirizzandola verso un consumo appassionato e compulsivo di serialità televisiva. Tra gli autori storici di Serialmente.com e co-fondatrice di Mediacritica.it, ha curato la rubrica Cinetv di "Nocturno" e ha collaborato, tra gli altri, con Best Movie, Best Serial, Abbiamoleprove, Grazia.it, Osservatorio Tv. Ama le canzoni con i finali tristi, gli androidi paranoici, i paradossi temporali, i gatti e il cioccolato. Oltre che sulle pagine di Film Tv, dove cura le rubriche Serial Minds e Telepass, chiacchiera ai microfoni di "Pilota - Un podcast sui telefilm", il programma sulle serie tv di Querty.it.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy