New York Academy: Freedance di Michael Damian - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Emanuele Sacchi dice che Quando la moglie è in vacanza è il film da salvare oggi in TV.
Su Paramount Channel alle ore 07:40.

Era atteso per il 2021 il remake live action di Akira , ma la produzione è stata fermata dal momento che il regista Taika Waikiki ha invece firmato per dirigere il quarto Thor . Il cult di Katsuhiro Otomo era del 1988, ma era ambientato nel 2019. E non è la prima volta che se ne annunciava un remake.

Film Tv di questa settimana è un numero speciale che raccoglie le classifiche dei migliori film del decennio 2010-2019. Quello che vi proponiamo è uno dei tanti film citati: Tsai Ming-liang è decisamente uno dei massimi registi contemporanei. Buona lettura.

Il 14 luglio 1969 usciva Easy Rider , cult generazionale e pietra miliare del cinema.

Possiamo riciclare i buoni propositi che Roy Menarini aveva fatto per il cinema del 2017 ancora oggi? Probabilmente sì.

La 14esima stagione è annunciata a settembre negli Usa, mentre la 13esima parte il 19 luglio su Fox in prima visione assoluta. Particolarmente longeva e molto politicamente scorretta, ritorniamo sulla 12esima stagione di C'è sempre il sole a Philadelphia , nell'attesa.

La citazione

«Quando chiesero a Marx cos’è la dittatura del proletariato rispose: ”la Comune di Parigi, perché ha abolito l’esercito e la polizia”. Poi vennero i Soviet e Solidarnosc. Questo è il movimento. Non nacquero per caso. (C.L.R. James)»

cinerama
8748
servizi
3169
cineteca
2861
opinionisti
1945
locandine
1035
serialminds
839
scanners
492
Recensione pubblicata su FilmTv 37/2018

New York Academy: Freedance


Regia di Michael Damian

Michael Damian, per quasi tre decenni attore nella soap più seguita d’America (Febbre d’amore), pare aver capito quel che è indispensabile a un film danceploitation: bravi ballerini e un coreografo di alto livello. In questo caso Tyce Diorio - già collaboratore di Janet Jackson e Jennifer Lopez, presenza fissa al talent statunitense So You Think You Can Dance? -, e infatti le esibizioni di questa sorta di sequel (come per la saga di Step Up, la continuità tra un film e l’altro è davvero labile) sono spettacolari. Ma, per quanto la performance sia la principale (l’unica?) ragion d’essere di questi prodotti, tutto ciò che sta attorno è qui letale: la regia da spot aziendale, la recitazione inqualificabile, gli intrecci di trama standardizzati, perfino l’apparizione di una rediviva Jane Seymour, che, scommettiamo, come noi rimpiange il West.

New York Academy: Freedance (2018)
Titolo originale: High Strung
Regia: Michael Damian
Genere: Sentimentale - Produzione: Usa/Romania - Durata: 90'
Cast: Keenan Kampa, Nicholas Galitzine, Jane Seymour, Thomas Doherty, Giulia Nahmany, Ace Bhatti, Nigel Lythgoe, Kika Markham, Harry Jarvis, Juliet Doherty, Manuel Pacific
Sceneggiatura: Michael Damian, Janeen Damian

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Alice Cucchetti

Nasce a Busto Arsizio, studia a Bologna, vive a Milano. I suoi genitori le hanno sempre detto di non guardare i telefilm, inevitabilmente indirizzandola verso un consumo appassionato e compulsivo di serialità televisiva. Tra gli autori storici di Serialmente.com e co-fondatrice di Mediacritica.it, ha curato la rubrica Cinetv di "Nocturno" e ha collaborato, tra gli altri, con Best Movie, Best Serial, Abbiamoleprove, Grazia.it, Osservatorio Tv. Ama le canzoni con i finali tristi, gli androidi paranoici, i paradossi temporali, i gatti e il cioccolato. Oltre che sulle pagine di Film Tv, dove cura le rubriche Serial Minds e Telepass, chiacchiera ai microfoni di "Pilota - Un podcast sui telefilm", il programma sulle serie tv di Querty.it.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy