The Trial di Maria Ramos - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png
Oggi Free
Matteo Marelli dice che Nato a Casal di Principe è il film da salvare oggi in TV.
Su Rai5 alle ore 22:15.

La Berlinale conferma: il suo fondatore è stato un consigliere nazista

Si sta trasformando il dibattito su un tema maledettamente serio come il razzismo nella solita farsa. Per una volta, però, non siamo solo noi italiani a sfidare il senso del ridicolo, visto che una catena di supermercati svizzera ha deciso di ritirare i mitici Moretti solo perché si chiamano così. Ai Moretti Tommaso Labranca dedicò un suo Collateral nel 2011, urgente e formidabile oggi più di ieri.

Su Film Tv n° 23 abbiamo dedicato un Serial Graffiti all'universo di True Detective . Qui vi riproponiamo la recensione della prima stagione.

L'esorcista di William Friedkin è in streaming su Prime Video

Una delle uscite (annullate) del mese è un film di un autore spesso segnalato nella nostra rubrica Scanners. Doppia pelle di Quentin Dupieux era programmato per il 19 marzo. Recuperiamone un altro, tra i suoi, mai arrivato in Italia.

La citazione

«Smettete di pensare che la scienza possa aggiustare tutto se le date 3 miliardi di dollari. (Kurt Vonnegut)»

scelta da
Simone Arcagni

cinerama
9502
servizi
3973
cineteca
3277
opinionisti
2242
locandine
1102
serialminds
1043
scanners
517
Recensione pubblicata su FilmTv 35/2020

The Trial


Regia di Maria Ramos

Il processo di impeachment ai danni di Dilma Rousseff è stato avviato da Eduardo Cunha, allora presidente della camera dei deputati, accusato di avere intascato 40 milioni di dollari nell’affare Petrobras (la società petrolifera nazionale brasiliana). Con la complicità di Michel Temer, ex presidente del Brasile, Cunha innesca un golpe burocratico dopo il rifiuto della Rousseff di impedire l’inchiesta del comitato etico parlamentare. La motivazione alla base di questo procedimento verte su un ritardo amministrativo, una pratica sino ad allora considerata comune, nel trasferimento di fondi verso le banche al fine di maturare interessi. L’accusa di malversazione nella gestione del budget dello stato diventa la narrazione chiave della crociata anti-Dilma. Maria Ramos documenta con precisione chirurgica un dramma che i media hanno raccontato a dir poco con malcelata sufficienza. Il lavoro del montaggio coglie ogni sfumatura del gergo politico bizantino dei deputati: sia la forza con la quale l’avvocato della difesa José Eduardo Cardozo smonta punto per punto le accuse, sia la retorica populista dell’accusa guidata da Janaina Paschoal (con tanto di scena madre e lacrime comandate ad arte). The Trial è il più importante film politico del nuovo millennio. Maria Ramos controlla il racconto con una precisione drammatica - diremmo premingeriana - documentando così un momento chiave della storia del Brasile che di lì a pochissimo elegge Jair Messias Bolsonaro che vota contro Dilma in nome del generale torturatore Carlos Alberto Brilhante Ustra. Un film a dir poco sconvolgente. Un capolavoro. 

The Trial (2018)
Titolo originale: O Processo
Regia: Maria Ramos
Genere: Documentario - Produzione: Brasile - Durata: 140'

Sceneggiatura: Maria Ramos
Montaggio: Karen Akerman
Fotografia: David Alves Mattos, Alan Schvarsberg

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?


Giona A. Nazzaro

Delegato generale Settimana Internazionale della Critica di Venezia. Programmatore Visions du Réel di Nyon (Svizzera). Collaboratore Festival del Film di Locarno. Autore di libri e saggi. Dischi, libri, gatti, i piaceri. Il resto, in divenire.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy