Scanners - Caccia all'inedito

970x250.JPG

Scanners /// Raccolta di invisibili dimenticati dalla distribuzione italiana.

Laurence Anyways

Regia: Xavier Dolan

Anno: 2012
Genere: Mélo
Produzione: Canada/Francia
Durata: 168 minuti

Cast: Melvil Poupaud, Suzanne Clément, Nathalie Baye, Monia Chokri, Susan Almgren, Yves Jacques, Sophie Faucher, Magalie Lépine Blondeau, Catherine Bégin, Emmanuel Schwartz

Laurence ha 35 anni, scrive romanzi e poesie, insegna letteratura francese al liceo. Interroga gli alunni, ma soprattutto le parole: ne rilegge la storia, mette in questione la fama di Céline, demistifica la prosa di Proust, considera il talento degli uomini al cospetto del tempo. Riconsidera l’uno, nella società. Sino a che non riconsidera se stesso, sino a che un giorno, nell’isterica foga, nella gioia d’amore con Fredérique detta Fred, le dice d’un tratto «io muoio». Come a inverare quel «se solo potessimo suicidarci, nella mente, per rinascere ancora» che sussurrava l’adolescente Dolan in J’ai tué ma mère, questo fa Laurence: morire per rinascere. Donna. E i frammenti di questo film, lungo 168 minuti e 15 anni, sono la storia di questo passaggio, sono l’essere transessuale nei propri occhi e in quelli di Montréal negli anni 80, sono le tempeste familiari, le discriminazioni e le aggressioni, sono i riconoscimenti. Sono la seconda metà d’esistenza di una donna che non ha mai vissuto la prima. E sono la cronaca dell’amore di Laurence e Fred, le andate e i ritorni, le cadute e le resistenze, le morti apparenti e le sopravvivenze del rapporto tra lui che donna continua ad amarla, a farne la propria A, la propria Z, e lei che continua a ricambiare, mentre cerca di allontanarlo, mentre cerca di ricostruire se stessa. Sono loro, sono il furore e il gelo, il loro sentimento esclusivo, la guerra identitaria d’ognuno per un posto nel mondo. Sono la loro separazione che è solo un altro atto d’amore, sono il tempo che li ha cambiati, sono quella bugia e quella verità pronunciata nell’aurora del sentimento: perché è vero e non è vero che Laurence Alia (“l’altro”, nel nome) è Laurence comunque, è Laurence Anyways. Dolan raggiunge la giusta misura della sua urgenza espressiva in un mélo smisurato, il suo Un anno con 13 lune, un film che tra camp e pop non sceglie il grottesco, ma cura l’umano. Come un Truffaut d’oggi, racconta con il lessico di biografia, film e letture, immagini e feticci: c’è spettacolo ovunque, c’è una drammaturgia finemente teatrale, c’è il gusto per il design che arde sotto il sole cocente delle brutture del mondo, c’è l’estetica da videoclip che si fa lirica kitsch e struggente. Ci sono attori in stato di grazia, persone vere su schermo. E c’è un autore che sa bruciar la bellezza e contemplarne le ceneri. In dvd e Blu-ray, a partire da 13,50.

O Barão (2011)

Regia di Edgar Pêra

«Un film in 2D di Edgar Pêra». Ovvero una parentesi nella recente ricerca stereoscopica di un portoghese prolifico sino alla compulsione e lontano dagli stereotipi del cinema locale,...

FilmTv n° 01 / 2016

Son of Rambow (2007)

Regia di Garth Jennings

Gran Bretagna, anni 80 ricostruiti con minuzia. A scuola, il maestro annuncia la visione di un documentario. L’alunno Will è costretto a uscire dall’aula. Perché la sua religione, nata e...

FilmTv n° 40 / 2014

Trois souvenirs de ma jeunesse (2015)

Regia di Arnaud Desplechin

Devoir de mémoire. Ovvero il dovere  morale di uno stato di conservare le tracce della sofferenza inflitta dalla storia ai suoi oppressi, una cura per l’oblio. In La sentinelle...

FilmTv n° 03 / 2016

Comme un avion (2015)

Regia di Bruno Podalydès

L’abbiamo conosciuto nei film di Quentin Dupieux aka Mr. Oizo (vedi Film Tv n. 32/2014). In Steak, Wrong, Wrong Cops. Ci siamo accorti d’averlo incrociato in Pecan...

FilmTv n° 43 / 2017

Blue Caprice (2013)

Regia di Alexandre Moors

In Born Free, videoclip girato per M.I.A, Romain Gavras metteva in scena un ingiustificato rastrellamento militare ai danni di persone dai capelli rossi, fototipo 1. Su di un murales, sopra le...

FilmTv n° 09 / 2016

Archivio Scanners

Titolo Regia Autore FilmTv n°
A Quiet Passion Terence Davies Luca Pacilio 51 / 2017
Before I Disappear Shawn Christensen Fiaba Di Martino 49 / 2017
La jeune fille sans mains Sébastien Laudenbach Giulio Sangiorgio 47 / 2017
Le Grand Méchant Renard et autres contes... Patrick Imbert, Benjamin Renner Ilaria Feole 47 / 2017
Napping Princess - The Story of the Unknown Me Kenji Kamiyama Alice Cucchetti 47 / 2017
La Region Salvaje Amat Escalante Ilaria Feole 45 / 2017
Prevenge Alice Lowe Fiaba Di Martino 45 / 2017
The Lure Agnieszka Smoczynska Emanuele Sacchi 45 / 2017
Comme un avion Bruno Podalydès Ilaria Feole 43 / 2017
La loi de la jungle Antonin Peretjatko Fiaba Di Martino 43 / 2017
Problemos Eric Judor Giulio Sangiorgio 43 / 2017
Boro in the Box Bertrand Mandico Alberto Pezzotta 41 / 2017
Love & Peace Sion Sono Fiaba Di Martino 41 / 2017
The Alchemist Cookbook Joel Potrykus Ilaria Feole 41 / 2017
By the Time It Gets Dark Anocha Suwichakornpong Emanuele Sacchi 37 / 2017
An Injury to One Travis Wilkerson Giulio Sangiorgio 31 / 2017
Dharma Guns F.J. Ossang Giulio Sangiorgio 31 / 2017
Let Each One Go Where He May Ben Russell Roberto Manassero 31 / 2017
Diamond Island Davy Chou Roberto Manassero 29 / 2017
Le sommeil d'or Davy Chou Roberto Manassero 29 / 2017
Alena Daniel di Grado Fiaba Di Martino 27 / 2017
Excision Richard Bates Jr. Fiaba Di Martino 27 / 2017
Grave Julia Ducournau Giulio Sangiorgio 27 / 2017
Métamorphoses Christophe Honoré Luca Pacilio 25 / 2017
O Ornitólogo João Pedro Rodrigues Giulio Sangiorgio 25 / 2017
Vic + Flo ont vu un ours Denis Côté Roberto Manassero 25 / 2017
Mimosas Oliver Laxe Giona A. Nazzaro 23 / 2017
The Sky Trembles and the Earth Is Afraid and the Two Eyes Are Not Brothers Ben Rivers Giulio Sangiorgio 23 / 2017
Creepy Kiyoshi Kurosawa Emanuele Sacchi 21 / 2017
Daguerrotype Kiyoshi Kurosawa Emanuele Sacchi 21 / 2017

Pagine

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy