Scanners - Caccia all'inedito

Scanners /// Raccolta di invisibili dimenticati dalla distribuzione italiana.

Nocturama

Regia: Bertrand Bonello

Anno: 2016
Genere: Drammatico
Produzione: Francia
Durata: 130 minuti

Cast: Finnegan Oldfield, Vincent Rottiers, Hamza Meziani, Manal Issa, Martin Petit-Guyot, Jamil McCraven, Rabah Nait Oufella, Laure Valentinelli, Ilias Le Doré, Robin Goldbronn

Parigi brucia. Bruciano centri del potere economico e politico. Bruciano simboli della Storia. Tutti insieme. Contemporaneamente. I primi minuti di Nocturama sono la complessa coreografia degli attentati, il pedinamento dei terroristi, il balletto preparatorio di giovani d’ogni classe ed etnia e di un’unica nazione. La Francia. Nei minuti prima del fuoco, il tempo non scorre linearmente: le ore sono scritte dalle sovraimpressioni. L’ambiente principale è un non-luogo: la metropolitana. Le fermate sono identiche: a distinguerle ci sono solo le parole degli altoparlanti, i cartelli sulle pareti. I terroristi non si scambiano frasi: solo fotografie. Riassunto? Segni grafici che sostituiscono i minuti, parole che dicono i luoghi, immagini in luogo delle parole. C’è sempre uno scarto. Uno slittamento. In Nocturama la mappa si sovrappone al territorio. L’immaginario si confonde col reale. Per questo nel qui e ora delle inquadrature, ci sono sempre immagini e suoni di schermi ulteriori, un oltre, un virtuale, come quel videoclip hip hop che si giustappone a un panorama secolare. Per questo i giovani, dopo aver fatto tabula rasa dei simboli del potere istituzionale, un potere capitalista, si chiudono nella Samaritaine, il centro commerciale. E finiscono per sostituire letteralmente, direttamente, la merce alla Storia, all’economia, alla politica. Bonello racconta l’impossibilità, per i suoi giovani protagonisti, di identificare se stessi in tutto quel virtuale sradicato dalla terra. Il loro bisogno di un atto in cui il reale riaffiori prepotentemente tra le immagini. Un’àncora di salvataggio al mondo. Perché nessuno nel film discute dello sfruttamento dell’adulto che li ha manipolati? A cosa dovrebbero portare tutti i loro assurdi autosabotaggi, se non all’essere scoperti, e finalmente significati (come terroristi), e finalmente uccisi come corpi, come quelque chose d’organique (così s’intitola il primo film del regista) in quel mondo così astratto? Non è un film sul terrorismo, Nocturama. È la struggente richiesta d’aiuto di una gioventù insoddisfatta, incerta, incapace di abitare il reale («Aiutatemi!» è l’ultima parola del film). Nel brano d’apertura del suo album Nocturama, Nick Cave canta: «È una vita meravigliosa/Se riesci a trovarla». Non se n’è accorto nessuno, ma è proprio di questo che racconta il film. In dvd e Blu-Ray da € 20. In Italia è distribuito in esclusiva su Netflix.

La dune (2013)

Regia di Yossi Aviram

Nella prima scena il protagonista è Mathieu Amalric: sistema la sua camera d’hotel, lascia un messaggio, poi si getta dal balcone. Nel ruolo di Reuven - stanco ispettore della omicidi francese,...

FilmTv n° 14 / 2015

Hors Satan (2011)

Regia di Bruno Dumont

Inverno, anno 1915. Tre giorni nella vita di Camille Claudel (1864-1943), sorella del poeta Paul, modella, musa, allieva e amante di Auguste Rodin. Scultrice a sua volta. E internata, dal 1913...

FilmTv n° 10 / 2014

Metabolism or When the Night Falls on Bucharest (2013)

Regia di Corneliu Porumboiu

Notte, interno di un’auto. Un regista riflette, discutendo con un’attrice, sul rapporto tra tecnologia e ideologia. Tra quel che significa pensare il mondo in analogico, segmentandolo in scene...

FilmTv n° 52 / 2014

Les salauds (2013)

Regia di Claire Denis

Marco, fra il dolore e il nulla, sceglie il dolore. E così, capitano di marina mercantile, torna alla terraferma: lascia la solitudine, il rumore del mare, l’abbandono alle meccaniche del lavoro...

FilmTv n° 02 / 2014

Beloved Sisters (2014)

Regia di Dominik Graf

Rudolstadt, Germania, 1788. Come le sorelle Charlotte e Caroline von Lengefeld, aristocratiche decadute, incontrarono il poeta Friedrich Schiller e lo amarono sino alla fine dei suoi giorni. Film...

FilmTv n° 41 / 2016

Archivio Scanners

Titolo Regia Autore FilmTv n°
Kooky Jan Sverak Giulio Sangiorgio 36 / 2014
Surviving Life Jan Svankmajer Claudio Bartolini 36 / 2014
Dans Paris Christophe Honoré Luca Pacilio 35 / 2014
La belle personne Christophe Honoré Luca Pacilio 35 / 2014
Nonfilm Quentin Dupieux Giulio Sangiorgio 32 / 2014
Rubber Quentin Dupieux Giulio Sangiorgio 32 / 2014
Steak Quentin Dupieux Giulio Sangiorgio 32 / 2014
Dark Touch Marina de Van Giulio Sangiorgio 31 / 2014
The Battery Jeremy Gardner Claudio Bartolini 31 / 2014
Amer Hélène Cattet, Bruno Forzani Claudio Bartolini 30 / 2014
The Loved Ones Sean Byrne Giulio Sangiorgio 30 / 2014
V/H/S David Bruckner, Adam Wingard, Ti West, Joe Swanberg, Glenn McQuaid, Radio Silence Giulio Sangiorgio 30 / 2014
Policeman Nadav Lapid Roberto Manassero 28 / 2014
The Color Wheel Alex Ross Perry Giulio Sangiorgio 28 / 2014
Hanezu Naomi Kawase Fabrizio Tassi 27 / 2014
The Spectacular Now James Ponsoldt Chiara Bruno 27 / 2014
Prince Avalanche David Gordon Green Chiara Bruno 26 / 2014
The Temptation of St. Tony Veiko Õunpuu Roberto Manassero 26 / 2014
Cold Fish Shion Sono Giulio Sangiorgio 25 / 2014
Himizu Shion Sono Fiaba Di Martino 25 / 2014
Love Exposure Shion Sono Nicola Cupperi 25 / 2014
Borgman Alex Van Warmerdam Ilaria Feole 23 / 2014
Save the Date Michael Mohan Chiara Bruno 23 / 2014
Boarding Gate Olivier Assayas Alice Cucchetti 22 / 2014
Fin août, début septembre Olivier Assayas Giulio Sangiorgio 22 / 2014
Les destinées sentimentales Olivier Assayas Giulio Sangiorgio 22 / 2014
Leviathan Lucien Castaing-Taylor, Verena Paravel Giulio Sangiorgio 21 / 2014
Run & Jump Steph Green Mauro Gervasini 21 / 2014
Tiresia Bertrand Bonello Roberto Manassero 20 / 2014
A Single Shot David M. Rosenthal Claudio Bartolini 18 / 2014

Pagine

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy