Scanners - Caccia all'inedito

Scanners /// Raccolta di invisibili dimenticati dalla distribuzione italiana.

A Girl Walks Home Alone at Night

Regia: Ana Lily Amirpour

Anno: 2014
Genere: Horror
Produzione: USA
Durata: 101 minuti

Cast: Sheila Vand, Arash Marandi, Marshall Manesh, Mozhan Marnò, Dominic Rains, Rome Shadanloo, Milad Eghbali, Reza Sixo Safai, Ray Haratian, Ana Lily Amirpour

Le strade di Bad City, di notte, non sono raccomandabili per una giovane donna non accompagnata: i lampioni tagliano le ombre come strisce di droga letale, spacciatori rapaci si spostano col favore delle tenebre e al mattino corpi senza vita vengono ammucchiati in una fossa comune a cielo aperto. Avvolta nel chador, la protagonista senza nome dell’esordio nel lungometraggio di Ana Lily Amirpour appare come una vittima remissiva, ma nasconde un segreto: si sveglia al tramonto, scivola come un’ombra lungo i muri e, fingendosi preda, divora i suoi predatori azzannandoli con i canini da vampira. Finché, vagando in cerca del prossimo pasto, si imbatte in Dracula. O meglio, nel costume vampiresco indossato dal goffo Arash, un ragazzo che di spacciatori violenti, criminalità e soprusi non ne può più, e che nella silenziosa e letale fanciulla trova, ricambiato, un’inaspettata anima gemella. Amirpour, classe 1980, è nata in Inghilterra da genitori iraniani e vive negli Usa, ma il suo film - rivelazione del 2014 ai festival di Deauville, Sundance, Sitges e Roma - è interamente recitato in farsi: Bad City, una versione meno glamour (ma altrettanto stilizzata) della Sin City di Miller e Rodriguez, è stata creata nei sobborghi californiani ma evoca un Iran oppressivo e cupo, dove l’orizzonte dei giovani protagonisti non prevede gioia né libertà (tossicodipendenza, prostituzione e miseria sono le sole prospettive). La succhiasangue al centro della storia ha un codice etico rigido: uccide solo uomini, e quasi soltanto uomini che si sono comportati molto male con le donne. Il chador nero, lungo fino ai piedi, strumento di repressione dell’individualità e della sessualità femminile, diventa maschera da vendicatrice, ironico mantello per una donna-pipistrello che affonda i denti nel collo di chi non la rispetta. Quasi una supereroina, un’icona prelevata dall’immaginario a stelle e strisce (il film, prodotto dalla SpectreVision di Elijah Wood, vedi focus, batte bandiera americana) che si aggira a bordo di skateboard e a ritmo di pop persiano in un Iran inventato. Dando vita a un racconto di romanticismo al sangue che non nasconde i suoi punti di riferimento: da Jim Jarmusch a Leos Carax, Ana Lily Amirpour costruisce un boy meets girl tenero e cruento, mixando l’immaginario occidentale e quello mediorientale con la sfacciataggine del talento naturale.

Adieu Berthe - L'enterrement de mémé (2012)

Regia di Bruno Podalydès

Nella galleria di maschi intrappolati allo stadio ombelicale di Podalydès, Armand è il più infantile di tutti, saldamente aggrappato al bimbo che è in lui, e che scopre un nuovo tipo di dolore...

FilmTv n° 30 / 2015

Listen Up Philip (2014)

Regia di Alex Ross Perry

Philip Lewis Friedman, un notevole romanzo d’esordio alle spalle, un’opera seconda in imminente uscita, entra in scena col cipiglio irritato e supponente di Jason Schwartzman e ne siamo certi:...

FilmTv n° 51 / 2015

The Future (2011)

Regia di Miranda July

Sophie e Jason sono una coppia da 4 anni: «Nel bel mezzo dell’inizio», secondo un anziano conoscente; già verso la fine, nelle dinamiche immobili di una convivenza routinaria. L’adozione di un...

FilmTv n° 39 / 2014

Chevalier (2015)

Regia di Athina Rachel Tsangari

Sulla vita del marinaio luoghi comuni e detti popolari si sprecano: hanno una donna in ogni porto, fanno promesse su cui non si può contare. Cosa succede allora se il marinaio è una donna? Alice...

FilmTv n° 45 / 2016

Carancho (2010)

Regia di Pablo Trapero

Si sveglia sporca di sangue non (solo) suo, Julia. Lo lava via e prende il solito autobus, vive la sua routine quotidiana. Solo al ritorno a casa, la sera, la provenienza di quel sangue la...

FilmTv n° 40 / 2015

Archivio Scanners

Titolo Regia Autore FilmTv n°
Sangre Amat Escalante Roberto Manassero 23 / 2013
Still Walking Hirokazu Koreeda Giulio Sangiorgio 23 / 2013
Wilde Salomé Al Pacino Mauro Gervasini 23 / 2013
Hobo with a Shotgun Jason Eisener Claudio Bartolini 22 / 2013
Red State Kevin Smith Giulio Sangiorgio 22 / 2013
Un homme qui crie Mahamat-Saleh Haroun Claudio Bartolini 22 / 2013
Lola Versus Daryl Wein Chiara Bruno 21 / 2013
Outpost Steve Barker Claudio Bartolini 21 / 2013
The We and the I Michel Gondry Giulio Sangiorgio 21 / 2013
Contre toi Lola Doillon Claudio Bartolini 19 / 2013
Killing Bono Nick Hamm Ilaria Feole 19 / 2013
I Saw the Devil Jee-woon Kim Giulio Sangiorgio 18 / 2013
Materia oscura Massimo D'Anolfi, Martina Parenti Giulio Sangiorgio 18 / 2013
Wuthering Heights Andrea Arnold Ilaria Feole 18 / 2013
Mary and Max Adam Elliot Ilaria Feole 17 / 2013
My Joy Sergey Loznitsa Roberto Manassero 17 / 2013
Wrong Quentin Dupieux Giulio Sangiorgio 17 / 2013
Les liens du sang Jacques Maillot Mauro Gervasini 16 / 2013
Take This Waltz Sarah Polley Ilaria Feole 16 / 2013
Cannibal Vegetarian Branko Schmidt Claudio Bartolini 15 / 2013
Marfa Girl Larry Clark Chiara Bruno 15 / 2013
388 Arletta Avenue Randall Cole Mauro Gervasini 14 / 2013
Rampart Oren Moverman Mauro Gervasini 14 / 2013

Pagine

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy