Servizi / Interviste

Servizi /// Presentazioni, interviste, Lost Highway, filmografie, approfondimenti.

Bastardi senza (più) gloria


La Berlinale conferma: il suo fondatore è stato un consigliere nazista

I tedeschi devono sempre fare le cose in grande per dimostrare di essere meglio. E come dare loro torto: l'hanno dimostrato con le macchine, con i reich, con le guerre mondiali, e ora ci si mettono anche con la cancel culture. Ché se gli amici alemanni gettano qualcuno dalla rupe dell'oblio, non lo fanno solo quando si è mostrato alla stagista con i mutandoni di lana alle caviglie; ma anche e soprattutto quando di un personaggio pubblico si scopre, seppur tardivamente, un'affiliazione nazista precedentemente rimasta nascosta. È il caso di Alfred Bauer, storico del cinema e primo direttore del Festival internazionale del cinema di Berlino, che i più attenti ricorderanno omaggiato nel nome di uno degli Orsi d'argento - riservato a “film ritenuti particolarmente innovativi e che aprono nuove prospettive sull'arte cinematografica” - assegnati dalla giuria della manifestazione. Premio che è stato spogliato del suo nome sin dall'ultima edizione, dal momento che già alla fine di febbraio il quotidiano tedesco Die Zeit aveva pubblicato le prime indiscrezioni, che svelavano la presunta collaborazione di Bauer con la macchina propagandistica creata da Joseph Goebbels per il regime nazista. Subito dopo lo scoop, la Berlinale aveva commissionato all'istituto di storia contemporanea di Leibniz una ricerca approfondita per stabilire la veridicità delle accuse. Oggi, a qualche mese di distanza, il Festival conferma: Alfred Bauer fu affiliato (fin al 1933) a varie organizzazioni nazionalsocialiste, mentre durante gli ultimi anni del regime fu consigliere del Reichsfilmintendant, posizione creata da Goebbels nel 1942 per accentrare i poteri da direttore artistico dell'industria cinematografica nazionale. “Bauer dev'essere stato consapevole dell'importanza del Reichsfilmintendant all'interno dell'apparato propagandistico del regime nazista. Il suo impiego in quell'ufficio ha contribuito al funzionamento, la stabilizzazione e la legittimazione del regime nazista” dicono i vertici della Berlinale, che non hanno ancora comunicato il nuovo nome dell'ormai ufficialmente ex Premio Alfred Bauer.

La meglio gioventù

Mariuccia Ciotta

Ribelli o sognatori, arrabbiati o innamorati: 10 film per raccontare i teenager di ieri, oggi e domani.

FilmTv n° 18/2020

Le migliori serie televisive del decennio 2010-2019 - 05: Louie

Ilaria Feole

C’è chi ne invoca l’oblio, chi ha fatto sparire tutto ciò che porta la sua firma (HBO l’ha rimosso dai propri servizi streaming), chi inorridisce davanti al tutto esaurito per le sue tre date sui palchi milanesi, avvenute pochi giorni fa. Louis...

FilmTv n° 30/2019

Hanno cambiato faccia

Simone Arcagni, Donata Pesenti Campagnoni

Pensate allo stupore che si prova vedendo un primo piano al cinema, con il volto dell’attore che si offre a noi regalandoci emozioni grazie ai suoi tratti, attraverso le sue espressioni. E immaginate quello che devono aver provato anche i primi...

FilmTv n° 31/2019

Speciale Lost Highway Carpenter - Lo spiraglio nella nebbia (1a parte)

Giulia D'Agnolo Vallan

LE ORIGINI
Importantissime. Stanno tra la zona più a nord, remota, dello stato di New York e il sud del Missouri, dove nacque sua madre. La dolce cadenza meridionale, che traspare tutt’oggi dalla sua voce (specialmente quando torna in quei...

FilmTv n° 24/2018

Speciale Lost Highway Bertolucci - Filmografia - 1990: Il tè nel deserto

Luca Pacilio

1947. Port e Kit sbarcano a Tangeri. Lui è un compositore senza più ispirazione, lei una scrittrice che non ha pubblicato quasi nulla: dopo anni di matrimonio sperano che l’Africa ravvivi la loro unione giunta a un punto morto. New York, da cui...

FilmTv n° 01/2019

Archivio Servizi

Titolo Autore FilmTv n°
Una vita movimentata Raffaella Giancristofaro 13 / 2008
I cento atti Marì Alberione 12 / 2008
L'angelo selvaggio Lorenza Negri 12 / 2008
Lo sguardo cucciolo Mauro Gervasini 12 / 2008
Sinfonia d’autunno Mario Sesti 12 / 2008
Cinema Stenografico Steve Della Casa 11 / 2008
Diavoli & polvere - Intervista a Brian De Palma Mauro Gervasini 11 / 2008
Era notte a New York Giona A. Nazzaro 11 / 2008
Gioielli di famiglia Cristina Borsatti 11 / 2008
In prigione! In prigione! Steve Della Casa, Matteo Pollone, Caterina Taricano 11 / 2008
Musica, maestro Boris Sollazzo 11 / 2008
Anna Roma Raffaella Giancristofaro 10 / 2008
Se non c'è pane, dategli le rose! - Intervista ad Alina Marazzi Enrica Re 10 / 2008
Vite negate Boris Sollazzo 10 / 2008
Doppiattrice - Intervista a Paola Cortellesi Marì Alberione 09 / 2008
Kon Ichikawa Giona A. Nazzaro 09 / 2008
Le forme dell’erotismo Giona A. Nazzaro 09 / 2008
L’erba del vicino è sempre più Verdone Steve Della Casa, Matteo Pollone, Caterina Taricano 09 / 2008
L’orrore del vero Mauro Gervasini 09 / 2008
Paradisi perduti Cristina Borsatti 09 / 2008
Sì, viaggiare Boris Sollazzo 09 / 2008
Troppo forte - Intervista a Carlo Verdone Cristina Borsatti 09 / 2008
Bussando alle porte di Graceland Mauro Gervasini 08 / 2008
Elegia texana Andrea Fornasiero 08 / 2008
L'uomo che visse tre volte - Intervista a Marco Baldini Boris Sollazzo 08 / 2008
Musica per camaleonti - Intervista a Sonia Bergamasco Marì Alberione 08 / 2008
Rambo secco Cristina Borsatti 08 / 2008
Diritti e Doveri - Intervista a Daniele Segre Marì Alberione 07 / 2008
Guarda che Luna Mauro Gervasini 07 / 2008
Il Papa del trash Silvia Colombo 07 / 2008

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy