Servizi / Interviste

Servizi /// Presentazioni, interviste, Lost Highway, filmografie, approfondimenti.

Bastardi senza (più) gloria


La Berlinale conferma: il suo fondatore è stato un consigliere nazista

I tedeschi devono sempre fare le cose in grande per dimostrare di essere meglio. E come dare loro torto: l'hanno dimostrato con le macchine, con i reich, con le guerre mondiali, e ora ci si mettono anche con la cancel culture. Ché se gli amici alemanni gettano qualcuno dalla rupe dell'oblio, non lo fanno solo quando si è mostrato alla stagista con i mutandoni di lana alle caviglie; ma anche e soprattutto quando di un personaggio pubblico si scopre, seppur tardivamente, un'affiliazione nazista precedentemente rimasta nascosta. È il caso di Alfred Bauer, storico del cinema e primo direttore del Festival internazionale del cinema di Berlino, che i più attenti ricorderanno omaggiato nel nome di uno degli Orsi d'argento - riservato a “film ritenuti particolarmente innovativi e che aprono nuove prospettive sull'arte cinematografica” - assegnati dalla giuria della manifestazione. Premio che è stato spogliato del suo nome sin dall'ultima edizione, dal momento che già alla fine di febbraio il quotidiano tedesco Die Zeit aveva pubblicato le prime indiscrezioni, che svelavano la presunta collaborazione di Bauer con la macchina propagandistica creata da Joseph Goebbels per il regime nazista. Subito dopo lo scoop, la Berlinale aveva commissionato all'istituto di storia contemporanea di Leibniz una ricerca approfondita per stabilire la veridicità delle accuse. Oggi, a qualche mese di distanza, il Festival conferma: Alfred Bauer fu affiliato (fin al 1933) a varie organizzazioni nazionalsocialiste, mentre durante gli ultimi anni del regime fu consigliere del Reichsfilmintendant, posizione creata da Goebbels nel 1942 per accentrare i poteri da direttore artistico dell'industria cinematografica nazionale. “Bauer dev'essere stato consapevole dell'importanza del Reichsfilmintendant all'interno dell'apparato propagandistico del regime nazista. Il suo impiego in quell'ufficio ha contribuito al funzionamento, la stabilizzazione e la legittimazione del regime nazista” dicono i vertici della Berlinale, che non hanno ancora comunicato il nuovo nome dell'ormai ufficialmente ex Premio Alfred Bauer.

[Venezia 74 - Fuori Concorso] Tutti i film

Alice Cucchetti

Tutti i film Fuori Concorso della 74esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia

FilmTv n° 35/2017

I migliori film italiani - 25: Bianca

Ilaria Feole

Difficile pensare a un film più cristallinamente di culto di Bianca. Non è solo per i tormentoni pronunciati dal sempiterno alter ego Michele Apicella, fra i più celebri aforismi morettiani: dalla Sacher («continuiamo così, facciamoci...

FilmTv n° 23/2019

[Venezia 75 - Settimana della Critica] - Cinema del futuro

Giulio Sangiorgio

Intervista a Giona A. Nazzaro (Delegato Generale SIC)

Guardandolo dalla vostra selezione di opere prime, dove sta andando il cinema di oggi?
Verso il futuro. I luoghi e le possibilità del...

FilmTv n° 35/2018

Cannes 2017: Semaine de la Critique - Una storia siciliana

Fabio Grassadonia, Antonio Piazza

NOTTE. AUTUNNO 1993 - INVERNO 1996.
Si consuma il fatto di mafia più tremendo della recente storia siciliana. Decidiamo entrambi di andare via da Palermo, per proseguire i nostri studi altrove e provare a liberarci del veleno assorbito...

FilmTv n° 20/2017

Buone cose di pessimo gusto

Luca Beatrice

Tra i 130 artisti selezionati da Christine Macel per la 57ª Biennale di Venezia, una bella edizione anche se si poteva fare meglio sul titolo Viva arte viva, non stupisce più di tanto l’intrusione di John Waters, figura di culto del...

FilmTv n° 22/2017

Archivio Servizi

Titolo Autore FilmTv n°
Rinascimento italiano - Intervista a Leonardo Fasoli e Maddalena Ravagli Maria Sole Colombo 38 / 2020
We can be heroes Fiaba Di Martino 38 / 2020
Bologna è una regola! - Una città per cantare Vincenzo Rossini 37 / 2020
Cinerama - Speciale Venezia77 (II) Ilaria Feole 37 / 2020
I 1000 occhi - Intervista a Sergio M. Grmek Germani Maria Sole Colombo 37 / 2020
Intervista a Claudio Amendola e Marco Pontecorvo Maria Sole Colombo 37 / 2020
L'altra faccia della guerra - Intervista a Gianfranco Rosi Matteo Marelli 37 / 2020
L'ultimo viaggio Giulio Sangiorgio 37 / 2020
La caccia è aperta Gabriele Ferrari 37 / 2020
La scintilla del futuro - Intervista a Susanna Nicchiarelli Fiaba Di Martino 37 / 2020
Le scelte di Film Tv - AppleTv+ / StarzPlay Ilaria Feole 37 / 2020
Le scelte di Film Tv - Disney+ Fiaba Di Martino 37 / 2020
Le scelte di Film Tv - Netflix Alice Cucchetti 37 / 2020
Le scelte di Film Tv - Prime Video Francesca Monti 37 / 2020
Le scelte di Film Tv - RaiPlay Matteo Marelli 37 / 2020
Prima di andare via n° 37/2020 - Inquadrare l'invsibile Roberto Silvestri 37 / 2020
Cinerama - Speciale Venezia77 Ilaria Feole 36 / 2020
Famiglie! Vi odio! Matteo Marelli 36 / 2020
Fratelli unici Stefano Locati 36 / 2020
Ghiaccio, non rocce Ilaria Feole 36 / 2020
I mille occhi in convergenza con Fuori orario Sergio M. Grmek Germani 36 / 2020
L'Oscar logora anche chi ce l'ha Nicola Cupperi 36 / 2020
L'Oscar logora chi non ce l'ha Nicola Cupperi 36 / 2020
La parola alla difesa Matteo Pollone 36 / 2020
Musica dell’altro mondo - Intervista a Kenny Ortega Alice Cucchetti 36 / 2020
Opera con autore Giulio Sangiorgio, Ilaria Feole, Alice Cucchetti, Roy Menarini, Roberto Silvestri, Giona A. Nazzaro 36 / 2020
Prima di andare via n° 36/2020 - Il male del fiore Roberto Silvestri 36 / 2020
Sbucato dal passato Giulio Sangiorgio 36 / 2020
Veloce com’è veloce il vento - Intervista a Niki Caro Alice Cucchetti 36 / 2020
Viaggia sola - Intervista a Maria Sole Tognazzi Alice Cucchetti 36 / 2020

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy