Servizi / Interviste

Servizi /// Presentazioni, interviste, Lost Highway, filmografie, approfondimenti.

Bastardi senza (più) gloria


La Berlinale conferma: il suo fondatore è stato un consigliere nazista

I tedeschi devono sempre fare le cose in grande per dimostrare di essere meglio. E come dare loro torto: l'hanno dimostrato con le macchine, con i reich, con le guerre mondiali, e ora ci si mettono anche con la cancel culture. Ché se gli amici alemanni gettano qualcuno dalla rupe dell'oblio, non lo fanno solo quando si è mostrato alla stagista con i mutandoni di lana alle caviglie; ma anche e soprattutto quando di un personaggio pubblico si scopre, seppur tardivamente, un'affiliazione nazista precedentemente rimasta nascosta. È il caso di Alfred Bauer, storico del cinema e primo direttore del Festival internazionale del cinema di Berlino, che i più attenti ricorderanno omaggiato nel nome di uno degli Orsi d'argento - riservato a “film ritenuti particolarmente innovativi e che aprono nuove prospettive sull'arte cinematografica” - assegnati dalla giuria della manifestazione. Premio che è stato spogliato del suo nome sin dall'ultima edizione, dal momento che già alla fine di febbraio il quotidiano tedesco Die Zeit aveva pubblicato le prime indiscrezioni, che svelavano la presunta collaborazione di Bauer con la macchina propagandistica creata da Joseph Goebbels per il regime nazista. Subito dopo lo scoop, la Berlinale aveva commissionato all'istituto di storia contemporanea di Leibniz una ricerca approfondita per stabilire la veridicità delle accuse. Oggi, a qualche mese di distanza, il Festival conferma: Alfred Bauer fu affiliato (fin al 1933) a varie organizzazioni nazionalsocialiste, mentre durante gli ultimi anni del regime fu consigliere del Reichsfilmintendant, posizione creata da Goebbels nel 1942 per accentrare i poteri da direttore artistico dell'industria cinematografica nazionale. “Bauer dev'essere stato consapevole dell'importanza del Reichsfilmintendant all'interno dell'apparato propagandistico del regime nazista. Il suo impiego in quell'ufficio ha contribuito al funzionamento, la stabilizzazione e la legittimazione del regime nazista” dicono i vertici della Berlinale, che non hanno ancora comunicato il nuovo nome dell'ormai ufficialmente ex Premio Alfred Bauer.

L'ultimo cacciatore

Claudio Bartolini

Occhi negli occhi. Michael e Nick, amici per la vita, pistola in mano, al tavolo della roulette russa. «Te le ricordi le montagne?» chiede il moro. «Un colpo solo?» risponde il biondo. «Sì, un colpo solo, un colpo solo!» esulta Michael. «...

FilmTv n° 14/2018

Star Wars - È questa la via

Ilaria Feole

«È un periodo di guerra civile. Nuovi registi ribelli, colpendo dalla base Disney/Lucasfilm, hanno ottenuto la loro prima vittoria contro l’impero malvagio dei fan della trilogia originale di Star Wars». È il 2017, Gli ultimi Jedi...

FilmTv n° 12/2020

L'Avatar decriptato

Giona A. Nazzaro, Mauro Gervasini, Mariuccia Ciotta, Mario Sesti

GIONA A. NAZZARO
L’aurora si chiama Avatar. Come Jake Sully anche il nostro sguardo deve imparare a muoversi in un ambiente nuovo e con un altro corpo. Più veloce, più libero, più agile. Avatar mette in scena in forma di...

FilmTv n° 03/2010

Za: clown, filosofo, genio del marketing

Alberto Pezzotta

Che cosa sappiamo di Cesare Zavattini, meglio noto, all’epoca, come “Za”? Lo sceneggiatore che ha inventato il neorealismo (ma non era stato Luchino Visconti in Ossessione?). Quello che ha teorizzato il “pedinamento della realtà” e...

FilmTv n° 44/2019

Feuilleton #12 - Piccoli racconti d'appendice

Carolina Crespi

Durante il lockdown ho guardato sul canale VOD del cinema Beltrade di Milano un film d’animazione tratto da uno dei romanzi a fumetti che più ho amato negli ultimi anni. Si tratta di Rughe dello spagnolo Paco Roca. Il graphic...

FilmTv n° 27/2020

Archivio Servizi

Titolo Autore FilmTv n°
Sport e cinema: due mondi destinati a non incontrarsi? Roberto Manassero 30 / 2020
Tutti gli sport del medagliere - a cura della Redazione - 30 / 2020
C'erano una volta Fiaba Di Martino 29 / 2020
Esplendassi - Terza puntata Ginevra Lamberti 29 / 2020
Indro e il cinema, ossia la volpe e l'uva Alberto Pezzotta 29 / 2020
Le scelte di Film Tv - Netflix Alice Cucchetti 29 / 2020
Le scelte di Film Tv - StarzPlay Ilaria Feole 29 / 2020
Naso di legno Matteo Marelli 29 / 2020
Non è come sembra Ilaria Feole 29 / 2020
Perdersi nei fotogrammi Rinaldo Censi 29 / 2020
Pochi come Renato Mauro Gervasini 29 / 2020
Prima di andare via n° 29/2020 - Close-up Fiaba Di Martino 29 / 2020
Ritorno ai dieci comandamenti Roberto Manassero 29 / 2020
Sfigati a chi? Alice Cucchetti 29 / 2020
Arena Milano Est - Intervista a Franco Dassisti Alberto Savi, Stefano Lacchini 28 / 2020
Esplendassi - Seconda puntata Ginevra Lamberti 28 / 2020
FEFF 22 - Better Days e Victim(s): i vincitori a confronto Alberto Savi, Stefano Lacchini 28 / 2020
FEFF 22 - Hirobumi Watanabe: bianco, nero e punk. Alberto Savi, Stefano Lacchini 28 / 2020
I nuovissimi mostri - Intervista a Stefano Mordini Matteo Marelli 28 / 2020
L'artigiano d'avanguardia Alberto Pezzotta 28 / 2020
La possibilità di un'isola Matteo Marelli 28 / 2020
Le scelte di Film Tv - Disney+ Fiaba Di Martino 28 / 2020
Le scelte di Film Tv - Netflix Alice Cucchetti 28 / 2020
Le scelte di Film Tv - Prime Video Emanuele Sacchi 28 / 2020
Per interposta persona Marco Risi 28 / 2020
Piccole bugie tra amiche Alice Cucchetti 28 / 2020
Prima di andare via n° 28/2020 - Ennio il pifferaio magico Roberto Silvestri 28 / 2020
Segreto svelato Giulio Sangiorgio 28 / 2020
Tale padre Matteo Marelli 28 / 2020
Viaggio al termine dell'universo Alice Cucchetti 28 / 2020

Pagine

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy