Si vis pacem para bellum di Stefano Calvagna - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 21/2016

Si vis pacem para bellum


Regia di Stefano Calvagna

Il giustiziere sfida la città, si potrebbe dire citando quella specie di western urbano di Umberto Lenzi, girato nel 1975 tra Cologno e Rozzano. Qui invece siamo in una Roma che è bellissima solo quando è vista dall’alto. Stefano (Calvagna) per le strade si muove agile in moto. Libero, armato e pericoloso, sentenzia a colpi di pistola in nome e per conto di un affarista e per dar conto a se stesso. «Lo faccio cammina’ male o lo metto a dormi’?», domanda. Di notte lavora come buttafuori, le giornate in palestra, a pranzo in un ristorante cinese. Ed è qui che s’innamora della figlia del proprietario (Francesca Fiume, già vista in L’abbiamo fatta grossa di Carlo Verdone) mettendosi contro tutta la famiglia. Sorpresa. Nel cinema di Calvagna, che sappiamo non fare sconti nemmeno a se stesso, questa volta trovano spazio anche i sentimenti. L’uomo che ama le donne. L’ingenua ragazza orientale ma anche la lolita sgamata, che, ahia, è figlia del suo boss. «C’hai il cuore da un‘altra parte», gli dice l’amico. E poi la mamma è malata di Alzheimer. C’è sesso, anche spinto, dolci baci e languide carezze. C’è la faccia segnata, stupenda di Massimo Bonetti, che fu attor giovane per Strehler passando da Citti ai Taviani. Calvagna fa confluire le sue urgenze narrative nell’ambito dei generi, senza lasciarsi tentare dall’omaggio a vecchi e nuovi maestri. Stile personale, solitudine e rabbia. Abile nell’andare a nozze con un budget da matrimonio. 

I 400 colpi

AG
7
Si vis pacem para bellum (2016)
Titolo originale: -
Regia: Stefano Calvagna
Genere: Drammatico - Produzione: Italia - Durata: 90'
Cast: Stefano Calvagna, Francesca Fiume, Massimo Bonetti, Giulia Anchisi, Andrea Cocco, Emanuele Cerman, Lucia Batassa

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy