Lepanto - Ultimo cangaceiro di Enrico Masi - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 42/2016

Lepanto: l'ultimo Cangaceiro


Regia di Enrico Masi

Mondiali di calcio e Olimpiadi di Rio: due eventi temporalmente vicini che hanno acceso l’attenzione mondiale sul Brasile, ma anche cambiato drasticamente il volto della nazione. Come ci illustrano le immagini e le testimonianze di Lepanto Ultimo cangaceiro, fornendoci anche un involontario legame con le polemiche nazionali legate alla scelta di non candidare Roma a sede dei Giochi olimpici del 2024. Lo stile del documentario di Enrico Masi, fondatore della Caucaso Factory, è come sempre fluido, ellittico e suggestivo. Riempie gli occhi rifiutandosi di essere un mero involucro per veicolare un un contenuto, mescola fonti, materiali e dispositivi con sapienza (e qualche sporadico compiacimento autoriale), si apre alla fiction, azzarda collegamenti storici avventurosi ed elabora contenuti politici. Il suo sguardo antropologico trova una forte risposta nella nazione dell’antropologia per antonomasia (per rievocare un insistente pensiero di Massimo Canevacci), ma all’argomento manca un controcampo dialettico che sciolga una militanza dal fiato corto. È un problema di metodo: la scelta di affidare la voce narrante al fotoreporter Michael J. Wells (un uomo che ha perso la sua casa inglese a causa della costruzione del parco olimpico di Londra 2012) mina la visione globale e porta il film a concentrarsi solo sui risultati rovinosi, escludendo ogni possibilità di rinnovamento e di innovazione nelle grandi manifestazioni sportivo/culturali.

I 400 colpi

AA
6
GS
5
media
5.5
Lepanto: l'ultimo Cangaceiro (2016)
Titolo originale: Lepanto: O Ultimo Cangaceiro
Regia: Enrico Masi
Genere: Documentario - Produzione: Italia/Brasile/Gran Bretagna - Durata: 72'
Cast: Ash Ashaninka, Marie Billegrav, Paulo Thiago de Mello, Urutau Guajajara, Enrico Masi, Inalva Mendes Brito, Mike Wells

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy