Fiabeschi torna a casa di Max Mazzotta - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 34/2013

Fiabeschi torna a casa


Regia di Max Mazzotta

Comparso in poche tavole di Giorno di Andrea Pazienza, tra un sudicio appartamento e aule ignoranti del Dams, al cinema Enrico Fiabeschi s'è guadagnato spazi maggiori: chiave d'adattamento in Paz!, con molti volti schiantati sulla sua faccia gommosa, in Fiabeschi torna a casa conquista titolo e intero film. Lasciato dalla compagna che lo manteneva, oggi 40 anni e sempre fuori corso, saluta Bologna e torna a casa, nel cosentino. E se sui muri di Paz! si leggeva «mai tornare indietro, neanche per prendere la rincorsa», come Enrico anche Max Mazzotta fa spallucce. E torna, lui che ha avuto sorti migliori a teatro, al personaggio di culto cinematografico che l'ha consacrato. Così scrive, interpreta, dirige il film, compone e canta canzoni che mettono in copia (carbone) Brunori SAS e propone uno spinoff che è una vera e propria performance: una maratona attoriale, un boato audiovisivo di virtuosismi stilistici che lasciano al palo il pauperismo televisivo di Paz!, gratuiti e stucchevoli, trasognati e coerenti con la visione alienata di Enrico. «Sappi portare la tua croce», Fiabeschi: sei uno sbrindellato racconto di formazione tardiva, con una morale che finge di non prendersi sul serio («la casa siamo noi») e stereotipi pseudotrasgressivi da cinema all'epoca delle Film Commission. Un film normativo su fallimento e maturità. Un esorcismo personale del regista. Un Pazienza (pur)troppo educato, nonostante nel finale, a scuola, regni l'anarchia.

Fiabeschi torna a casa (2012)
Titolo originale: -
Regia: Max Mazzotta
Genere: Commedia - Produzione: Italia - Durata: 90'
Cast: Ninetto Davoli, Lunetta Savino, Max Mazzotta, Rita Montes, Giampaolo Morell

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Finalmente tutti Paz!» Servizi (n° 34/2013)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy