Starbuck - 533 figli e non saperlo di Ken Scott - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 35/2013

Starbuck - 533 figli e... non saperlo!


Regia di Ken Scott

Nella Bibbia sta scritto: «Non disperdere il seme». David Wozniack, nei suoi 20 anni ha fatto sicuramente di meglio: l'ha donato a una banca, in cambio di soldi facili con cui nutrire quel tanto che basta la propria pigra deriva tardoadolescenziale. Oggi, che di anni ne ha 40, è rimasto tale e quale: precario nella macelleria del padre, inaffidabile nelle questioni di cuore (una stanca compagna donna di legge con un figlio in arrivo), allergico alla parola responsabilità, David ha semplicemente sostituito lo smercio di sperma alla coltivazione idroponica di marijuana. Fino a quando, sorpresa!, 142 persone non scoprono di avere un unico padre biologico. E si mettono in cerca del donatore di seme chiamato Starbuck, genitore di un totale di 533 ventenni. Un'altra commedia di formazione tardiva maschile (con tanto di aut aut etico finale), ma dal Canada: il tasso di volgarità non è lo stesso che in Usa, la scrittura appare più sottile, e se certe gag e battute confermano stato di grazia e acume puntito, le dinamiche sono elementari e semplicistiche, l'aria grossolanamente buonista, tra facile poesia sentimentale e morale conservatrice. Da noi con 2 anni di ritardo, è stato un successo commerciale anche fuori Canada. Steven Spielberg ha commissionato a Ken Scott un rifacimento americano, già pronto: Delivery Man, con Vince Vaughn protagonista, esce nelle sale italiane il prossimo 28 novembre.

Starbuck - 533 figli e... non saperlo! (2011)
Titolo originale: Starbuck
Regia: Ken Scott
Genere: Commedia - Produzione: Canada - Durata: 109'
Cast: Patrick Huard, Julie LeBreton, Antoine Bertrand, Dominic Philie, Marc Bélanger, Igor Ovadis, David Michael, Patrick Martin, David Giguère, Sarah-Jeanne Labrosse

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy