Andante ma non troppo. 150 anni di Storia d'Italia di Enrico Cerasuolo - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 08/2012

Andante ma non troppo. 150 anni di Storia d'Italia


Regia di Enrico Cerasuolo

«Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave senza cocchiere in gran tempesta» recitava Dante parlando di noi. Ed è un noi, un punto di vista collettivo, a collegare immagini e parole in questo tentativo di capire l'Italia che punta dritto verso i banchi di scuola. Noi italiani, noi donne, noi uomini, noi fascisti, noi partigiani, noi milanesi, noi siciliani. È una lezione di storia Andante ma non troppo. 150 anni di Storia d'Italia. Un documentario che - ripercorrendo virtualmente la mostra torinese Fare gli Italiani - è incorniciato dai versi «io non mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono», testamento artistico di Giorgio Gaber. Enrico Cerasuolo percorre la strada più classica del cinema del reale: immagini di repertorio, voce narrante, cinegiornali, film, testimonianze. Si avvale del contributo di storici di fama internazionale, di artisti, di scrittori, per attraversare il Belpaese da Nord a Sud, dal 1861 a oggi, da Giuseppe Garibaldi a Silvio Berlusconi. Per affrontare con semplicità e leggerezza questioni come quella meridionale, femminile, cattolica e territoriale, temi come l'emigrazione e la mafia, impeti di orgoglio nazionale che in 150 anni sono esplosi grazie all'arte e al calcio. Non ha il pregio di andare molto in profondità il lavoro di Cerasuolo, ha però il merito di offrire spunti comprensibili a tutti, di farsi sintetica lezione di Storia, appunto, utile e lieve.

Andante ma non troppo. 150 anni di Storia d'Italia (2011)
Titolo originale: -
Regia: Enrico Cerasuolo
Genere: Documentario - Produzione: Italia/Francia/Ungheria - Durata: 104'

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy