La voce - Il talento può uccidere di Augusto Zucchi - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 20/2015

La voce - Il talento può uccidere


Regia di Augusto Zucchi

Il grande imitatore napoletano Alighiero Noschese aveva solo 47 anni quando si suicidò, in circostanze poco chiare, nella clinica dov'era ricoverato per una grave depressione. Presenza fissa, allegra, rassicurante e garbata nella tv bella degli anni 60 e in quella colorata degli anni 70, quest'uomo colto e pieno di contraddizioni, comunista prima e massone poi, doveva vivere in una perenne confusione tra l'uomo e le maschere. O forse si era perso tra i mille volti  e voci dei personaggi di cui riproduceva alla perfezione tic, difetti e vezzi. È la sua spettrale presenza il leit motiv di La voce - Il talento può uccidere, debutto dell'attore, regista e autore teatrale Augusto Zucchi. Incombe da enormi schermi sul protagonista, che - plagiato dal suo psicanalista e sfruttato dai servizi segreti per le sue straordinarie capacità vocali - del suo nume tutelare finirà per replicare il destino. Da uno spunto di partenza interessante, invece di un anomalo biopic velato nasce un intreccio che - assuefatti come siamo a scandali politici ben più eclatanti - risulta deludente. Sotto le spoglie del noir politico, questo film d'altri tempi cela ambizioni che il budget e l'inesperienza non permettono di soddisfare. A Rocco Papaleo, spaesato e poco carismatico in panni a lui non consueti, abbiamo preferito Augusto Zucchi, la cui (vera) voce esprime un potere che il suo film purtroppo non possiede.

La voce - Il talento può uccidere (2013)
Titolo originale: -
Regia: Augusto Zucchi
Genere: Thriller - Produzione: Italia - Durata: 100'
Cast: Rocco Papaleo, Antonia Liskova, Giulia Greco, Franco Castellano, Mattia Sbragia, Augusto Fornari, Riccardo Polizzi, Augusto Zucchi

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy