Drive di Nicolas Winding Refn - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 39/2011

Drive


Regia di Nicolas Winding Refn

L'eroe ha la fissità astratta dei primi Carpenter e visto che tutto il film sembra un omaggio implicito a Driver l'imprendibile di Walter Hill, ci si potrebbe sbilanciare nell'etichettarlo come una sorta di omaggio al cinema degli anni 80 che stilizzava il cinema classico (e forse, seguendo la stessa linea, ci si trova anche qualcosa che somiglia molto al sentimento di film come Strade violente di Michael Mann). Ma è Ryan Gosling che fa la differenza. Tutto il film potrebbe essere una colta fenomenologia del crime movie da Friedkin a Scorsese se non ci fosse lui che pianta il proprio personaggio nelle immagini come un paletto nel cuore di un vampiro: è la più fragrante riproposizione dell'impassibilità dell'ultimo Clint Eastwood (che a sua volta imita in maniera nobile e sfacciata il migliore Henry Fonda). Winding Refn, forse l'unico regista (europeo) che ha saputo spostare in avanti il limite di osservazione e tremore nei confronti dell'esplorazione della violenza (c'è più sangue nei suoi film che in tutti quelli di Scorsese messi assieme), firma un noir che ha qualcosa di classico nel suo efficace schematismo e qualcosa di umanistico nel suo sentimentalismo, che non sarebbe dispiaciuto a Nick Ray. Quel tipo di cinema è in buona forma quando ripete con nitidezza ciò che tutti sanno: non basta essere dei professionisti perfezionisti per non finire in trappola, inutile affrontare i sentimenti con la stessa abilità del proprio mestiere, una volta che il destino ha deciso della tua fine, è elegante collaborare a essa senza panico.

Drive (2011)
Titolo originale: Drive
Regia: Nicolas Winding Refn
Genere: Noir - Produzione: Usa - Durata: 95'
Cast: Ryan Gosling, Carey Mulligan, Ron Perlman, Oscar Isaac, Christina Hendricks, Bryan Cranston, Albert Brooks, Tina Huang, Joe Pingue, Tiara Parker
Sceneggiatura: Hossein Amini
Musiche: Cliff Martinez
Montaggio: Mat Newman
Fotografia: Newton Thomas Sigel

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


La rana e lo scorpione» Locandine (n° 20/2013)
Drive» Cineteca (n° 47/2016)
Drive» streaming (n° 25/2018)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy